22.3 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

VIII conferenza mondiale sul turismo del vino in Armenia

Sarà in Armenia, dall11 al 13 settembre prossimi la VIII Conferenza mondiale sul turismo del vino 2024. Lo ha annunciato l’UN Tourism, l’organizzazione del Turismo delle Nazioni Unite. Rinomata per le sue ricche e antiche tradizioni vinicole, l’Armenia, come paese ospitante, offre uno sfondo ideale per questo raduno, promettendo un’esperienza davvero coinvolgente per i partecipanti.

Armenia
Armenia e vino: un binomio vincente

Sarà un’opportunità unica per gli esperti provenienti da tutto il settore dell’enoturismo, segmento sempre più in voga nel turismo globale, per individuare tendenze emergenti e opportunità di sviluppo. L’evento riunirà un’ampia e varia gamma di partecipanti internazionali, tra cui rappresentanti di enti pubblici, organizzazioni per la gestione delle destinazioni (DMO), organismi globali e intergovernativi, rinomati esperti del settore vinicolo e vari altri attori chiave. Si tratta di un forum innovativo per collaborare e ideare soluzioni concrete e una risorsa inestimabile per l’industria internazionale del turismo enogastronomico.

Armenia
Tavush, vigneti

L’Armenia, con il suo mix di antiche tradizioni vinicole, varietà di uve autoctone, terroir diversificati e un profondo legame culturale con il vino, è posizionata come host ideale per la conferenza del 2024. La nazione è desiderosa di condividere la sua passione e la sua esperienza, mostrare il suo importante patrimonio vinicolo e favorire collaborazioni internazionali nel settore del turismo enogastronomico. Tra le molte esperienze emozionanti che attendono i partecipanti di questa conferenza, ci sarà l’opportunità di esplorare la caverna di Areni-1, dove è stata ritrovata la più antica cantina al mondo, risalente a 6.100 anni fa.

«La conferenza, destinata ad attirare appassionati e professionisti del vino a livello mondiale, promette di essere una pietra miliare per il settore – ha dichiarato Sisian Boghossian, a capo della Commissione Turismo del Ministero dell’economia della Repubblica d’Armenia – Non vediamo l’ora di dare il benvenuto a tutti in Armenia, dove i nostri paesaggi risuonano con le storie dei nostri vigneti e lo spirito dell’ospitalità scorre generosamente come i nostri migliori vini».

Armenia
Sisian Boghossian, a capo della Commissione Turismo del Ministero dell’economia della Repubblica d’Armenia (Ph Massimiliano Rella)

Il Tourism Committee della Repubblica dell’Armenia e UN Tourism si stanno preparando meticolosamente per accogliere i partecipanti alla Conferenza mondiale sul turismo del vino delle Nazioni Unite dall’11 al 13 settembre 2024.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles