23.6 C
Milano
lunedì, Maggio 27, 2024

Borgo e Pietra del Cabreo: nel cuore del Chianti la nuova stagione

Folonari è un nome noto nel campo vinicolo, ma ora lo è anche in quello dell’ospitalità.
Infatti, i due Relais del Cabreo della famiglia Folonari sulle colline di Greve in Chianti: il Borgo del Cabreo e Pietra del Cabreo sono pronti per accogliere gli ospiti tra i vigneti delle Tenute del Cabreo per una vacanza enogastronomica all’insegna del buon vino e della calorosa accoglienza.

Cabreo
©ANGELO TRANI

Inaugurato nel 2017 il Borgo del Cabreo, arriva alla sua ottava stagione. Un luogo magico, circondato dai vigneti delle Tenute del Cabreo che, grazie alle dotazioni dei più moderni comfort, offre la possibilità di godere di tutte le bellezze della Toscana.
Pietra del Cabreo, aperto al pubblico nel luglio del 2021, festeggia invece il suo quarto anno di vita. Situato a poche centinaia di metri dal Borgo del Cabreo, anch’esso immerso tra vigne e ulivi delle Tenute del Cabreo, è il frutto di un’accurata ristrutturazione e risponde alla filosofia della famiglia Folonari di valorizzare il territorio e il patrimonio locale.

Alla Pietra del Cabreo gli ospiti potranno deliziare il palato al Ristorante Cabreo, creato nel 2022 dallo Chef Alessio Sedran e gestito dallo Chef Giacomo Rossi, chiamato ad esaltare le eccellenze culinarie utilizzando le migliori materie prime del territorio, spesso coltivate direttamente nell’orto del relais.

Cabreo
© ANGELO TRANI

Il ristorante, che propone un menu dove ricette tradizionali rivisitate all’insegna della modernità si sposano perfettamente con l’ampia selezione di etichette della Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, è aperto tutti i giorni a pranzo e cena e accoglie anche ospiti esterni che potranno assaporarne l’atmosfera intima e accogliente e vivere un’esperienza enogastronomica di altissima qualità.  

Per 8 mesi all’anno il Borgo e la Pietra del Cabreo accolgono turisti desiderosi di immergersi nella campagna chiantigiana che regala colori e profumi meravigliosi e di conoscere sia le bellezze naturali della zona, sia la tradizione vitivinicola di cui le Tenute Folonari rappresentano un’eccellenza.

Cabreo
©ANGELO TRANI

Da queste vigne provengono infatti le uve che danno vita alle più rinomate etichette dell’azienda, come i Supertuscan Cabreo il Borgo, da cui il Relais prende il nome, e La Pietra.

I relais di charme Borgo del Cabreo e Pietra del Cabreo offrono la possibilità di arricchire il soggiorno con percorsi di degustazione delle migliori etichette prodotte nelle Tenute, da secoli espressione di passione e qualità. Un viaggio sensoriale attraverso i pregiati vini delle Tenute, spesso condotto dal presidente Giovanni Folonari, che ne racconta la storia e la tradizione di famiglia, portando alla scoperta delle caratteristiche uniche della produzione di pregio.
Entrambi i Relais sono dotati di piscina esterna riscaldata, campo da tennis privato, Internet wi-fi sia nelle camere che negli spazi esterni, parcheggio coperto e la possibilità di cenare al ristorante Cabreo.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles