9.4 C
Milano
mercoledì, Aprile 24, 2024

Una giornata… al bacio!In occasione della “Giornata Internazionale del Bacio”, Hotels.com suggerisce soggiorni romantici

alla scoperta dei modi più disparati di baciare nelle varie culture del mondo

Con le labbra, con il naso, alla francese: questi sono solo i più noti modi di baciare. Hotels.com, leader nella prenotazione di hotel online, in occasione della "Giornata Internazionale del Bacio" il 6 luglio, suggerisce soggiorni romantici alla scoperta dei diversi modi di celebrare l’amore di coppia nelle varie culture del mondo.

Thailandia – Il bacio "profumato"

Se vi capita di girare per gli affascinanti paesaggi thailandesi, difficilmente vi capiterà di incontrare giovani coppie in effusione. Per questo popolo, infatti, il bacio è una dimostrazione di grande affetto e non deve mai sfociare in passione sfrenata o in volgarità di strada. Questo è il motivo per cui i Thai baciano "profumando": si avvicinano alla guancia del proprio amato e appoggiano la punta del naso proprio vicino alla bocca, iniziando ad inspirare lentamente e profondamente. Questo è quello che loro chiamano "Hom gäm": più è lungo e delicato il respiro, più è prezioso il bacio.

Per trascorrere una vacanza romantica con il proprio compagno all’insegna del relax, Hotels.com suggerisce di soggiornare al Serenity Resort & Residences Phuket – 5 stelle (a partire da 56 euro per camera a notte), situato nella capitale, a pochi passi dalle spiagge più belle della Thailandia.

Papua Nuova Guinea – Il bacio "a morsi"

In Papua Nuova Guinea hanno un modo decisamente insolito di esprimere il proprio amore. Per i Trobiander, un popolo dei Mari del Sud, ad esempio, il bacio consiste nel mordicchiare sia le sopracciglia che un ciuffo di capelli del proprio compagno. Questa usanza è considerata uno dei gesti d’affetto più estremi e sensuali ed è severamente vietato in pubblico!

Per un tour alla scoperta delle affascinanti realtà racchiuse in Papua Nuova Guinea, l’Holiday Inn Port Moresby – 4 stelle (a partire da 306 euro per camera a notte), offre la possibilità di muoversi per il Paese grazie alla comoda posizione nel cuore della capitale.

Nuova Zelanda – Il bacio "naso contro naso"

In Nuova Zelanda si usa un modo molto romantico e familiare di baciare: gli indigeni, i Maori, si abbracciano affettuosamente avvicinando le rispettive fronti e sfiorandosi con la punta del naso. Per diversi secoli, "l’Hongi" è stato considerato come il saluto ufficiale del Paese, nonché come metro di paragone per misurare l’affinità tra due persone, basandosi su una compatibilità "biologica". Il rituale si conclude con una danza ritmica e intermezzi musicali.

Oaks Shore Apartments – 4 stelle (a partire da 91 euro per camera a notte), a pochi chilometri da Queenstown, è la struttura ideale per chiunque voglia concedersi una vacanza rilassante con il proprio partner, entrando in contatto con la natura e i paesaggi mozzafiato che offre la Nuova Zelanda.

Kenya – La cultura "anti bacio"

Esistono dei Paesi in cui il bacio viene considerato come un atto impuro: è il caso del Kenya. Secondo la tribù Samburu di Barsaloi, infatti, le labbra devono essere utilizzate solo ed esclusivamente per mangiare. Contraddicendo la teoria universalmente condivisa del bacio come bisogno umano, per i Masai esso è un gesto impuro derivante da un istinto animale che deve essere tenuto sotto controllo!

Per andare alla scoperta dei luoghi selvaggi del Kenya e visitare una riserva Masai Mara, Hotels.com consiglia di soggiornare presso il Mara Explorer Tented Camp – 5 stelle (a partire da 529 euro per camera a notte) che consente di rilassarsi in mezzo a qualsiasi tipologia di comfort dopo aver esplorato i caratteristici paesaggi del Paese.

 

Referenze:
Homepage: http://it.hotels.com/

Hotels.com
Hotels.com è un’azienda leader nella prenotazione di hotel online con oltre 150.000 strutture disponibili in tutto il mondo, da hotel indipendenti a catene alberghiere fino a sistemazioni in appartamento e bed & breakfast, e fornisce tutte le informazioni necessarie per organizzare un soggiorno perfetto. Hotels.com si avvale di una delle più vaste reti di negoziatori del settore alberghiero in grado di ottenere le migliori tariffe per i suoi clienti e offrire frequentemente saldi, offerte speciali e promozioni. L’invio costante di newsletter ai clienti assicura la promozione di pacchetti esclusivi e anticipa l’inizio delle campagne di saldi. Hotels.com consente ai propri utenti di lasciare un commento sull’albergo nel quale si è soggiornato generando in modo del tutto indipendente una vera e propria classifica dei propri hotel (attualmente sul sito sono disponibili oltre 6,5 milioni di commenti). L’azienda, inoltre, promuove il programma di fedeltà Welcome Rewards che permette di ottenere una notte gratis ogni dieci prenotate tramite il sito in più di 65.000 strutture aderenti. Se un cliente dovesse trovare una tariffa più vantaggiosa in un hotel già pagato online su Hotels.com, verrà rimborsato con la differenza di prezzo. Gli utenti possono prenotare comodamente online oppure attraverso un call-center all’ 800 917957 (attivo dalle 8 alle 23 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 21 il sabato e dalle 10 alle 22 la domenica). Hotels.com ha lanciato applicazioni per telefoni cellulari e tablet, tutte scaricabili gratuitamente dal sito http://it.hotels.com/offerte/mobile_it/. Le applicazioni permettono agli utenti di cercare e prenotare una struttura scegliendo fra più di 20.000 offerte last minute in tutto il mondo. Negli ultimi otto anni, con una frequenza bi-annuale, Hotels.com ha pubblicato l’Hotels.com Hotel Price Index: un’analisi internazionale sull’andamento dei prezzi delle camere di hotel, ora prodotta in 31 edizioni locali http://it.hotels.com/customer_care/pillar/welcomerewards.html.
Per diventare fan di Hotels.com su Facebook visita il profilo Hotels.com Italia; segui Hotels-com Italia anche su Twitter.
Hotels.com è una società del Gruppo Expedia, la più grande compagnia online di viaggi a livello mondiale con un ampio portfolio che include i più rinomati brand internazionali.

Per ulteriori informazioni:
Noesis Comunicazione
hotels@noesis.net – 02 831051.1
Chiara Montani: chiara.montani@noesis.net
Cristina Gavirati: cristina.gavirati@noesis.net
Gianna Arlotta: gianna.arlotta@noesis.net

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles