9.7 C
Milano
sabato, Aprile 20, 2024

Un originale museo-albergo: l’Alexander Museum Palace Hotel di Pesaro

 

Un originale museo-albergo:
l’Alexander Museum Palace Hotel, "performance permanente"

 

 

Né esclusivamente un albergo, né solamente un museo, ma un’opera complessa, frutto di quattro anni di lavoro in cui sono stati coinvolti ingegneri, architetti, artisti famosi ed emergenti per la creazione di una "performance permanente", come ama definirla il proprietario, il conte Alessandro-Ferruccio Marcucci Pinoli di Valfesina. Ogni sala, ogni stanza, ogni dettaglio porta la firma di un autore diverso, a cominciare dalla stele alta 16 metri di Arnaldo Pomodoro che sarà installata all’entrata entro l’inverno: tutto questo è a Pesaro, nel più originale "museo-albergo" d’Italia, il nuovissimo Alexander Museum Palace Hotel, recentemente inaugurato sul lungomare.
Nove piani di arte contemporanea, 63 camere firmate da 75 artisti e le parti comuni decorate da altri 25, per un totale di 100 fra pittori e scultori. Inoltre una grande collezione di sculture e quadri dei principali protagonisti dell’arte contemporanea in Italia (tra i quali Sandro Chia, Giò Pomodoro, Enzo Cucchi, Mimmo Paladino, Primo Formenti, Arnaldo Pomodoro, Nanni Valentini, Simon Benetton, Mauro Brattini, Loreno Sguanci), un’ampia galleria per mostre, eventi e compravendita di opere d’arte.

L’Alexander Museum Palace Hotel nasce da una grande passione per l’arte contemporanea, offrendo alla città di Pesaro un nuovo polo culturale e un’opera calata in un moderno contesto di ricezione turistica. L’idea di fondo è di celebrare l’arte in ogni sua forma, di divenire punto di incontro per l’arte contemporanea, luogo di ritrovo di giovani creativi italiani e stranieri, uno spazio aperto, che ospita mostre, dibattiti, conferenze, aste e permute di opere d’arte, corsi d’arte…

Ognuna delle 63 camere è trattata come un’opera d’arte a sé stante, realizzata con diversi materiali (dal ferro, al plexiglass, alla resina) e tecniche (dal dripping, alla semplice matita, dal tradizionale affresco al découpage). Non solo le pareti sono decorate, ma anche mobili, soffitti, pavimenti, bagni. Le porte di ogni stanza anticipano l’opera e conferiscono ai corridoi un effetto museo, come se ci si trovasse davanti a ben 18 gallerie (tanti sono infatti i corridoi) di dipinti appesi geometricamente alle pareti.Proprio come in un museo. Le porte delle 63 camere/opere (non gli interni, che devono rimanere una sorpresa) sono visibili su internet all’indirizzo dell’hotel www.alexander-museum.it: i clienti possono visitare virtualmente questa galleria d’arte e scegliere la camera dove soggiornare. Possono anche scegliere di dormire ogni notte in una stanza diversa (se sono libere, ovviamente).

Arte gourmet- Nei tre ristoranti dell’Alexander Museum Palace Hotel si possono gustare i migliori piatti e vini della tradizione enogastronomica marchigiana e pesarese: sono il Manico-Mio, allestita con opere di Primo Formenti, Gino Marotta, Simon Benetton e molti altri; e le Taverne dell’Arte, con servizio al tavolo, per raffinate cene gourmand. Prezzi medi : Manico-Mio – 20€; Taverne dell’arte- da 40 a 80€ ( più bevande)

Le stanze singole vanno da 100€ a notte fino a 400€ per una junior suite.
Le doppie da 150€ fino a 400€ per una junior suite. La filosofia dell’Alexander Museum Palace Hotel è però quella di rappresentare uno spazio al servizio dell’arte contemporanea. Perciò sono previsti forti sconti, agevolazioni e cambi merce di quadri (fino al 50% del prezzo delle camere) per artisti emergenti, galleristi, collezionisti, storici, critici d’arte, studenti e insegnanti di facoltà di Architettura, Accademie di Belle Arti, Scuole d’Arte e Licei Artistici. A discrezione del proprietario sono infine praticati sconti a clienti che si distinguono per gusto e stile.

Informazioni
Alexander Museum Palace Hotel
Viale Trieste 20, Pesaro
tel 0721 34.441 / 64750
fax 0721 30.550
e mail: alexandermuseum@viphotels.it
www.alexander-museum.it
www.viphotels.it
www.nani-faivivere.it

 

Per ulteriori informazioni, immagini, visite all’Hotel:

Ufficio Stampa
Agorà di Marina Tagliaferri – tel. 0481 62385, e-mail: agora@studio-agora.it,
www.studio-agora.it
Contatto: Massimiliano Rella, e-mail: massimiliano.rella@studio-agora.it, cell. 347 8872490

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles