14.7 C
Milano
domenica, Maggio 26, 2024

Sei mesi di appuntamenti col Consorzio Marche Biologiche a EXPO 2015

Si prospettano appuntamenti, convegni, workshop, incontri con operatori, giornalisti e visitatori interessati a conoscere il fascino del pensare, produrre e vivere biologico.

Ormai ci siamo. Il 1 maggio sarà inaugurato Expo Milano 2015, l’Esposizione Universale dedicata al tema “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”. Il Consorzio Marche Biologiche sarà presente per tutti e sei i mesi della durata della manifestazione all’interno del Biodiversity Park, un parco tematico nato dalla collaborazione tra BolognaFiere/SANA ed Expo 2015 SpA con la supervisione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di FederBio. L’area si estende su una superficie di 8.500 metri quadrati ed è l’Area Tematica di Expo Milano 2015 dedicata alla biodiversità: al suo interno il parco comprende un teatro e due padiglioni, quello del biologico e quello dedicato alla Mostra delle Biodiversità.

Parlare di alimentazione e di futuro del Pianeta, sfide globali per assicurare nutrimento e sviluppo sostenibile, significa fare un chiaro riferimento alla biodiversità agraria, alla sua evoluzione e alla sua salvaguardia, anche grazie a un metodo agricolo, quello biologico, che per sua vocazione svolge un compito molto importante nella conservazione e nell’implementazione della biodiversità. Il Padiglione del Biologico e del Naturale rappresenta il cuore del Biodiversity Park, un luogo per conoscere la produzione biologica attraverso il racconto della filiera di un’agricoltura pulita, sicura e sostenibile, capace di affrontare la sfida Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Il Padiglione è strutturato in sei aree tematiche: “Semi, cereali, legumi e derivati”, “Frutta, ortaggi e trasformati”, “Olio e vino”, “Prodotti da allevamento”, “Erboristeria, integratori, benessere”, “Servizi, tecnologie, formazione, certificazione”.

Il Consorzio Marche Biologico sarà presente nell’area espositiva tematica dedicata ai “semi, cereali, legumi e derivati” e nell’area “Bio Store”, un vero e proprio mercato di prodotti biologici, con 36 referenze, costituite principalmente da pasta, cereali, farine, minestroni, zuppe, legumi, caffè d’orzo e prodotti per la prima colazione. «Il biologico rappresenta un modello di sviluppo dell’agricoltura importante, diventato strategico sia a livello nazionale che internazionale, che considera la biodiversità non un problema, un ostacolo da aggirare, ma il punto di partenza imprescindibile che sta alla base di ogni innovazione applicabile in maniera sostenibile – – Essere ad Expo significa quindi promuovere non

«Come Consorzio Marche Biologiche, oltre a essere presente all’interno di EXPO per l’intero periodo dell’esposizione Universale, collaboreremo anche all’organizzazione di eventi sia dentro che fuori EXPO. Ecco le date più significative che vedranno il Consorzio Marche Biologiche protagonista:

  • –  3-6 maggio pv. Salone TuttoFood 2015 – Fiera Milano.
  • –  28 maggio pv. inaugurazione della “Porta d’Ingresso” per l’Agroalimentare della Regione Marche presso il Centro Agro-Alimentare Piceno di San Benedetto del Tronto (AP) con un Convegno dedicato all’agricoltura biologica.
  • –  6 giugno pv. convegno presso il Teatro Centro della Terra – Expo Milano “Biodiversità e innovazione in agricoltura biologica”
  • –  16 luglio pv convegno presso Cascina Triulza – Expo Milano “Il credito in agricoltura. L’esperienza del filiera biologica marchigiana”
  • –  10 settembre pv presso lo Showroom Elica – Brera di Milano “Marca d’Autore: Il biologico in una regione” conferenza stampa di presentazione della filiera biologica marchigiana
  • –  19-20 settembre presso il Monastero di Montebello – Isola del Piano (PU) “Festival della filiera biologica marchigiana”
  • –  30 settembre pv convegno presso Cascina Triulza – Expo Milano “La terra al centro: la cooperazione biologica” presentazione della biografia su Gino Girolomoni, padre dell’agricoltura biologica italiana.

     

    IL CONSORZIO MARCHE BIOLOGICHE SOSTIENE IL BIOLOGICO MARCHIGIANO E VALORIZZA I PROTAGONISTI DELLA FILIERA BIOLOGICA REGIONALE

    Dal 2010 un supporto concreto fatto di assistenza, formazione e promozione agli oltre trecento produttori e cinque cooperative agrobiologiche associate

    Il Consorzio Marche Biologiche (www.conmarchebio.it) riunisce in un’unica filiera gli agricoltori biologici della Regione. Con Marche Bio – promosso da Gino Girolomoni Cooperativa, Italcer Cooperativa, La Terra e il Cielo Cooperativa, Montebello Cooperativa e Terra Bio Società Agricola Cooperativa – progetta e realizza nuove strategie comuni per rafforzare il biologico marchigiano, favorendo il miglioramento della qualità gestionale delle aziende agricole attraverso azioni specifiche come: l’informazione agli operatori della filiera, la promozione, lo sviluppo di nuovi prodotti, l’assistenza agli agricoltori per la partecipazione al sistema di controllo e certificazione, nuovi investimenti strutturali e tecnologici. «Si, l’intento è di far conoscere sempre di più e meglio le caratteristiche qualitative delle produzioni biologiche marchigiane – spiega Francesco Torriani – al fine di sostenere la crescita della domanda, interna ed estera, a prezzi di mercato remunerativi dei costi di produzione».

    CONSORZIO MARCHE BIOLOGICHE

    Con Marche Bio
    Via N. Abbagnano 3 60019 Senigallia (AN) Tel. 071 668244
    Fax 071 6611272 www.conmarchebio.it

    CONTATTI PER LA STAMPA SinergicaMente Ufficio Stampa www.sinergicamente.it info@sinergicamente.it Tel. + 39 334 84 53 705

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles