4.4 C
Milano
mercoledì, Aprile 24, 2024

Rossignol X-Color Tour: a Folgaria una due giorni all’insegna dell’inclusione e della solidarietà

Anche nel 2024 l’appuntamento con “Rossignol X-Color Tour” è a Folgaria, in Trentino, sull’Alpe Cimbra che per il terzo anno consecutivo ospita la fun-race non competitiva sulla neve più divertente d’Italia. Le date da segnare in calendario sono quelle del 16 e 17 marzo e, oltre a tanto divertimento, ci sarà spazio anche per la solidarietà.

A Folgaria la solidarietà in scena con Rossignol X-Color Tour

Protagonisti del weekend saranno infatti i bambini e i ragazzi della Onlus veronese Continuando a Crescere che, in collaborazione con “I Bambini delle Fate”, si occupa di attività di inclusione per le persone con disabilità e per le loro famiglie. Rossignol X-Color Tour sarà comunque aperta a tutti, e in più offrirà la possibilità di provare i migliori sci del marchio del galletto. Il villaggio sarà in funzione dalle 9 alle 15 con musica, intrattenimento e gadget per tutti. Il contest X-Color avrà luogo la domenica dalle 10.30 con premiazione alle 15.

Folgaria

Rossignol X-Color Tour è una fun-race con l’obiettivo del massimo divertimento, adatta a grandi e piccini e a ogni livello di sciatore. Una formula accattivante, una via di mezzo tra una caccia al tesoro e una gara di orientamento, naturalmente sulla neve. Il gioco si svolge a squadre di minimo due componenti e consiste nel trovare le “X”colorate disseminate sulle piste del comprensorio che ospita la manifestazione.

Ogni concorrente è munito di un giubbino in TNT che è perfetto per essere sporcato di colore (rigorosamente atossico ed eco-friendly) e deve recarsi in tutti i punti colore per poter completare il tracciato e vincere fantastici premi e gadget messi in palio dagli sponsor. Verranno premiate le prime cinque squadre della classifica finale e le prime a raggiungere i punti colore, ma non mancheranno premi a estrazione perché X-Color è prima di tutto una festa. Iscrizione in loco a partire dal sabato con donazione a partire da 5 € a persona che sarà devoluta alla Onlus “Continuando a Crescere”.

FOlgaria

L’incasso delle iscrizioni alla X-Color sarà destinato interamente alle attività sulla neve dell’associazione. Un’esperienza che si preannuncia indimenticabile per 20 giovani, che proprio sabato 16 e domenica 17 febbraio verranno accompagnati dagli istruttori della Scuola italiana sci “Scie di Passione” sulla neve di Folgaria e potranno provare l’emozione di sciare, ciaspolare o lanciarsi in una discesa sfrenata a bordo di uno slittino. Vivranno insieme anche la parte conviviale del pranzo, la cena e la notte in hotel. Insieme a loro potranno partecipare i nuovi amici della Banca del Tempo Sociale, un progetto che vede la nascita di una bellissima interazione tra ragazzi/e neuro atipici e studenti/esse dell’Istituto Psicopedagogico Montanari Verona.

Folgaria

Domenica, invece, tra i bambini, ragazzi e famiglie che parteciperanno alla fun race, ci saranno anche alcuni dei ragazzi con disabilità che avranno a disposizione istruttori e accompagnatori. “È il terzo anno consecutivo che diamo la possibilità a ragazzi e famiglie di passare due giornate molto intense sulla neve – commenta la presidente della Onlus Continuando a Crescere Monica Meda – siamo contenti perché non si tratta di un progetto sporadico, ma di una realtà consolidata nel tempo, con numeri in crescita: quest’anno, per esempio, il progetto della Banca del Tempo Sociale vede la partecipazione di ben 30 giovani, in aumento rispetto alle passate edizioni.

Il divertimento vince sempre, anche sulla disabilità”. «Rossignol X-Color Tour non è l’unico evento che promuove l’inclusione che ospitiamo, però, tra quelli organizzati negli ultimi dieci anni con la collaborazione dei comuni, si distingue perché trasmette il messaggio che giocando si impara» dice Daniela Vecchiato, direttrice dell’Azienda per il turismo Alpe Cimbra Folgaria Lavarone Luserna Vigolana S.

Punto forte delle due giorni sarà la possibilità di provare l’intera gamma degli sci Rossignol, non solo da pista ma anche per il freeride e lo scialpinismo. Un’occasione da non perdere per tutti, all’insegna dell’inclusione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles