6.3 C
Milano
mercoledì, Febbraio 21, 2024

Lefay Resort & SPA Lago di Garda vincitore del “Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente” 2009 indetto da Legambiente e Regione Lombardia

Lefay Resort & SPA Lago di Garda
vincitore del "Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente" 2009 indetto da Legambiente e Regione Lombardia
 

Milano, 10 dicembre 2009: in data odierna Lefay Resort & SPA Lago di Garda è stato insignito del "Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente" 2009 nella categoria "eco-edilizia". Il premio, indetto da Legambiente e Regione Lombardia in collaborazione con Università Commerciale Luigi Bocconi, Politecnico di Milano, Fondazione Cariplo e Camera di Commercio di Milano, viene attribuito alle tecnologie, processi, prodotti, servizi e sistemi gestionali innovativi che producono significativi miglioramenti ambientali.

Lefay Resort & SPA Lago di Garda è stato premiato in quanto struttura in grado di assicurare un’elevata qualità abitativa, un sensibile risparmio energetico e gestionale, un minor consumo di suolo e una particolare attenzione all’integrazione tra sostenibilità ambientale e sociale.

Questo premio rappresenta per il Gruppo Leali un importante riconoscimento alla filosofia che ispira la sua nuova iniziativa nel settore del turismo. Lefay Resorts infatti costituisce un deciso passo avanti nella realizzazione di un modello turistico innovativo che abbia a suo fondamento imperativi quali la minimizzazione dell’impatto ambientale in fase progettuale e realizzativa, l’utilizzo di fonti energetiche pulite e rinnovabili, il rispetto dell’ambiente nella gestione dei servizi nonché il contributo allo sviluppo sociale ed economico delle comunità locali. In questo senso Lefay Resorts ha già ottenuto la certificazione ambientale ISO 14001 per la fase di "Progettazione e realizzazione di soluzioni architettoniche per strutture innovative ed ecocompatibili".

 

Ecosostenibilità secondo Lefay

Il benessere della persona non può prescindere dal benessere ambientale, soprattutto in questo momento storico nel quale l’impatto dell’uomo sulla natura e i suoi effetti non possono essere più ignorati. Per questo motivo Lefay Resort & SPA Lago di Garda è stato realizzato nell’ottica della sostenibilità ambientale; già in fase progettuale è stata concepita una struttura completamente integrata nel paesaggio, sia per quanto riguarda la tipologia costruttiva, sia per l’impiego di materiali bio compatibili. Il Resort si ispira alle limonaie, costruzioni tipiche dell’Alto Garda utilizzate per coltivare i limoni e caratterizzate da pilastri in pietra e legno. Tutti i servizi principali sono concentrati in un edificio centrale estremamente arioso e trasparente dal quale si estendono, lungo il pendio, i corpi laterali. In questi sono state disposte le camere che, grazie ai tetti coperti dalla vegetazione, sono quasi indistinguibili dal verde circostante.
La bellezza incontaminata dei luoghi trova riscontro anche nell’interior design. Tutte le camere del Resort sono realizzate all’insegna di questo concetto: tessuti naturali, marmi italiani, legno di ulivo e noce nazionale per ritrovare l’emozione della natura anche dentro la stanza.

Per Lefay, ecosostenibilità significa anche utilizzare tecnologie che riducano il consumo energetico. Queste ultime hanno dato l’opportunità di poter coniugare un lusso accompagnato da tutti i comfort e servizi con il massimo rispetto per l’ambiente grazie ad un utilizzo efficiente dell’energia: centrale a biomassa, trigenerazione di energia elettrica, calore e raffreddamento attraverso l’impiego di microturbine, pannelli fotovoltaici, software gestionali per il risparmio energetico ed idrico. Ad oggi la quota di fonti di energia rinnovabili a Lefay Resort & SPA Lago di Garda si attesta intorno al:
• 93% per quanto riguarda la produzione di energia termica destinata a riscaldamento, produzione di acqua calda e piscine;
• 75% per il raffreddamento degli ambienti;
• 75% per la purificazione dell’aria;
• 60% per la produzione di energia elettrica.

Sempre grazie all’impiego di fonti di energia rinnovabili e tecnologie innovative è possibile una riduzione delle emissione di CO2 pari a 1.130 tonnellate all’anno.

Ufficio Stampa: PRB – tel. 02 8357320 – info@prb-cuman.it

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles