14.7 C
Milano
domenica, Maggio 26, 2024

LA RICETTA DELLE TERME DI TABIANO PER DIFENDERSI DAI MALANNI INVERNALI E DAGLI ATTACCHI ALLE VIE RESPIRATORIE.

 

Naso, gola, orecchie, bronchi sono elementi sensibili con l’arrivo della brutta stagione. Ma con l’aiuto della natura, e in questo caso parliamo di acque termali, è possibile prevenire episodi acuti causati da raffreddamento come sinusiti, otiti, tonsilliti, bronchiti, riducendone il numero e l’intensità e di conseguenza diminuire anche l’impiego di farmaci.
 

E’ risaputo che nel periodo invernale aumentano le malattie infettive delle alte vie respiratorie, in particolare a carico del naso e della gola, ed è facile che si riacutizzino le fastidiose bronco pneumopatie croniche. Le persone generalmente più colpite sono i bambini e gli anziani, categorie a rischio a causa dell’età perché dotati di difese immunitarie immature o ridotte da un fisico debilitato.
È quindi importante, prima dell’arrivo dei rigori invernali, fare di tutto per prevenire i disturbi respiratori e la terapia termale con acqua sulfurea rappresenta un’importante opportunità poiché naturale e praticamente priva di effetti collaterali.

 

L’acqua solfurea delle Terme di Tabiano, una delle stazioni termali del Coter, Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna, è utilizzata, attraverso varie declinazioni di cura come le inalazioni a getto ( diretto o convogliato), gli aerosols-humages, le inalazioni a gas in ambiente, ma anche con docce nasali micronizzate e irrigazioni nasali, per la prevenzione o la cura di questi mali stagionali.
Le sue proprietà curative sono dovute alla ricchezza dei sali minerali in essa contenuti quali i solfati, i bicarbonati, il calcio e il magnesio che producono diversi effetti sull’organismo sia generali che locali. A livello dell’apparato respiratorio favoriscono la fluidificazione e l’eliminazione del muco che ristagna nelle fosse nasali, nei seni paranasali, nel rinofaringe e nel tratto faringolaringeo causando difficoltà al respiro, tosse e altri disturbi infiammatori alle vie aeree e alle orecchie. Contribuiscono in modo importante anche alla normalizzazione delle difese immunitarie.
Nel suo complesso la cura termale agisce attraverso un’ azione antinfiammatoria, mucolitica e miorilassante, normalizzando le funzioni dell’apparato respiratorio e migliorando la funzione delle "ciglia vibratili", naturali trasportatori ed eliminatori del muco.

Naturalmente spetta al medico termale prescrivere in modo personalizzato la terapia a seconda dei disturbi del paziente. Accanto alle tradizionali cure inalatorie, ad esempio, sono in molti casi determinanti l’irrigazione nasale e la doccia micronizzata, indicate per la detersione ed il lavaggio delle fosse nasali, cure consigliate in tutte quelle patologie del naso e dei seni paranasali che richiedono la detersione ed il lavaggio delle fosse nasali con rimozione delle secrezioni presenti e delle formazioni crostose.
Il ciclo delle cure inalatorie può essere prescritto dal medico di famiglia e chi non è esente paga solo il ticket. Fino al 30 novembre 2011, chi non può usufruire dell’impegnativa, può approfittare di un’offerta speciale: acquistando 12 cure inalatorie a scelta tra inalazioni a getto, ultrasoniche in ambiente o aerosol-humage (due cure termali al giorno per 6 giorni) con visita ed assistenza medica inclusa, spenderà solo 124,80 € anziché 156,00 €.

 

Per informazioni
Numero Verde 800 860379
www.termeditabiano.it
info@termedisalsomaggiore.it

 

Terme di Tabiano fa parte del COTER,
Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna.
Per ulteriori informazioni contattare
Coter srl al Numero Verde 800 888850
info@termemiliaromagna.it www.termemiliaromagna.it

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles