4.4 C
Milano
mercoledì, Aprile 24, 2024

EVA Air: focus sull’Italia. A Milano 40 taxi brandizzati ti dicono tutto sulla compagnia

EVA AIR compagnia privata taiwanese, parte di Star Alliance, è in Italia dall’ottobre 2022 con un volo diretto da Milano (Malpensa) a Taipei.

«Abbiamo iniziato con due frequenze settimanali – spiega Eric Hsueh direttore Italia – raddoppiando le frequenze ad oggi. Il mercato italiano ci soddisfa molto, con un coefficiente medio di riempimento del 90% rappresentato per il 30% da italiani che ci scelgono per la destinazione in sé o per i proseguimenti e da un 70% da compatrioti.

L’Italia è una meta ambita e sia il segmento leisure che business sono molto soddisfacenti per la compagnia, incluso il “cargo” che visto l’appeal del vostro paese vede trasportati molti articoli di lusso, farmaceutici e di cibo, come ad esempio Prada, Gucci, formaggi, verdure e gelati, solo un esempio di ciò che il mercato italiano ha da offrire al mercato asiatico. Il made in Italy è sempre molto richiesto in tutta l’Asia: dalla moda a qualsiasi tipo di cibo italiano, mobili e decorazioni d’interni provenienti da designer di lusso».

Eva air
Eric Hsueh con uno dei 40 taxi “EVA Air”

Per far conoscere meglio la compagnia ai milanesi, EVA Air ha messo in campo una campagna con 40 taxi verniciati con i colori della compagnia.

«Abbiamo iniziato una campagna taxi dal 1° febbraio – prosegue Hsueh – dove non solo le auto sono personalizzate, ma anche all’interno, il passeggero può assumere ulteriori informazioni e acquistare biglietti scansionando il codice QR o farsi un’idea della nostra compagnia».

Durante la BIT EVA Air ha offerto un’esperienza unica con la degustazione del “bubble tea” taiwanese, un tea inventato a Taiwan molti anni fa, ora divenuto una delle bevande più popolari in tutto il mondo. Proprio come per la pizza, che gli italiani dicono sempre che mangiata all’estro non è pizza, lo stesso vale per il bubble tea taiwanese. Una bella scusa per andarlo a bere, originale, a Taiwan!

Il 2024, vista anche la ripresa mondiale del turismo, vedo EVA Air abbastanza ottimista per il prosieguo delle operazioni.
«Siamo piuttosto ottimisti riguardo al mercato del 2024, indipendentemente dal lato passeggeri o merci – prosegue Hsueh –  Per quanto riguarda i passeggeri, si prevede che l’attuale domanda di viaggio continuerà. Lato cargo, gli ultimi dati dicono che l’interscambio commerciale tra i due Paesi Italia-Asia resta forte, consapevoli che il made in Italy non passa mai di moda. Il nostro punto di forza resta il volo diretto Milano-Taipei, ma questo non esclude una grande richiesta anche per il resto dell’Asia come il Giappone ad esempio. Le esportazioni si confermano un solido motore di sviluppo dell’economia italiana».

Parlando di passeggeri, leisure e business sono entrambi ugualmente importanti per EVA Air e per la sua intera rete globale. Indubbiamente, la domanda di viaggi d’affari è cruciale per lo sviluppo di una rotta aerea.

Eva AIr
La economy class di EVA Air

Il volo MXP-TPE, ad esempio, vede Milano quale il centro finanziario e commerciale d’Italia, anche una delle principali città del sud Europa, dove il network di EVA Air arriva grazie agli accordi con Star Alliance. D’altro canto, la maggior parte delle industrie della moda, del design e dell’auto hanno tutte sede nel nord Italia.

«EVA Air attualmente utilizza i B787-9 per la rotta Milano-Taipei, offrendo Royal Laurel Class ed Economy Class. Royal Laurel è la classe più lussuosa, la business, per i passeggeri che desiderano privacy, una cucina squisita e un servizio premium – continua Hsue h- Ogni posto è dotato di touch screen HD e sistema di intrattenimento. Premendo un pulsante, il sedile può trasformarsi in un letto completamente reclinabile lungo circa 2 metri, per un sonno ristoratore. I tocchi premurosi includono un esclusivo kit di cortesia, comodi pigiami e cuffie con cancellazione del rumore. Presto aggiungeremo una premium economy, probabilmente entro il 2025».

Eva AIr
La Royal Laurel Class in volo notturno

La compagnia copre, ad oggi, 6 destinazioni di volo europee Londra Heathrow, Parigi De Gaulle, Amsterdam, Vienna, Monaco, Malpensa.

EVA Air ha in animo di acquistare nuovi aeromobili, di prossima generazione per aggiornare la nostra flotta e soddisfare le esigenze operative, aggiungendo 18 Airbus A350-1000 wide-body dal 2026 al 2030 e di avere opzioni di acquisto per altri sei; di aggiungere 15 Airbus A321neo con consegne previste a partire dal 2029 e completate nel 2032 con un investimento stimato di oltre 10 miliardi di usd.

Eva AIr
B 787 di EVA Air

«La flotta operativa totale è di 86 aeromobili – conclude Hsueh – Abbiamo acquistato altri 14 nuovi aerei, tra cui quattro Boeing B787-10, nove B787-9 e un cargo B777 che prevediamo di essere consegnati entro il 2027. Il nuovo aeromobile offrirà vantaggi al mercato EVA poiché soddisferemo le esigenze di capacità di crescita ed espansione nel mercato dei voli a lungo raggio come America ed Europa. Eventuali nuovi piani di espansione per l’Italia o l’Europa in futuro sono soggetti alla domanda del mercato e alla flotta».

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles