8.1 C
Milano
giovedì, Febbraio 2, 2023

“Cuba Unica” destinazione unica come la campagna turistica 2023

Con l’ambasciatrice Cubana in Italia, Mirta Granda Averhoff abbiamo parlato della situazione turistica di Cuba, uno dei paesi caraibici che piace di più agli italiani.

Cuba
L’Ambasciatrice della Repubblica di Cuba, Mirta Granda Averhoff con il Presidente Mattarella

«La campagna 2023 “Cuba Unica” sarà dedicata a persone comuni e personalità – spiega l’Ambasciatrice – Indiscutibilmente, la cultura cubana gioca un ruolo fondamentale in questo, con personaggi legati alla cultura, scienziati, artisti di rango mondiale, che hanno reso Cuba nuovamente in grado di offrire un turismo differente, così come e persone comuni».

Per questo La nuova campagna è dedicata agli uomini e alle donne che danno lustro a la Isla Grande,  come gli 11 habaneros, tra cui una donna, contadini che coltivano la foglia di tabacco per il piacere degli estimatori del sigro cubano nel mondo.

«Onoriamo i maestri del rum, custodi di questa meravigliosa bevanda che viene prodotta a Cuba ed è una tradizione – prosegue Granda Averhoff – Nel settore dell’ospitalità abbiamo grandi professionisti, come coloroche fanno parte dell’International Bartenders Association, che proprio da noi ha celebrato il 69° Campionato Mondiale di Cocktail. Sono piccoli esempi di tutto ciò che la cultura e il patrimonio cubano possono offrire».

Cuba, non è solo turismo balneare, è anche natura, qualità della vita, cultura e tradizioni, storia: è tutto ciò che ogni viaggiatore vuole sapere.

Cuba
Arte, teatro, balletto, cultura, musica…questa è Cuba

Un altro aspetto importante è quello della scienza: in meno di un anno e mezzo, gli scienziati hanno realizzato tre vaccini contro il Covid-19, quello che ha permesso di vaccinare l’intero popolo cubano con una dose completa di richiamo.

Ai World Travel, Cuba è stata scelta come principale destinazione culturale per il secondo anno consecutivo ai Caraibi, come sono stati ottenuti riconoscimenti individuali.
L’Hotel Nacional de Cuba è stato confermato il migliore per la 18ª volta consecutiva, mentre il Gran Hotel Manzana Kempinski La Habana è stato selezionato come il miglior business hotel del paese e quello con la miglior suite, la Presidential Suite di Lorca.L’Iberostar Selection Varadero è stato riconosciuto come il principale resort della nazione.

Cuba
L’Ambasciatrice Mirta Granda Averhoff con la consigliera turistica della Ambasciata, Madelen Gonzales Pardo Sanchez

«Ogni anno aumentiamo la capacità ricettiva, con nuove strutture e, soprattuto, investimenti stranieri- le fa eco Madelen Gonzalez Pardo Sanchez, consigliera turistica presso l’Ambasciata –  Abbiamo 17 contratti di amministrazione e marketing stranieri nel Paese, per un notevole numero di posti letto amministrati: Meliá con 13.740 camere, Blue Daimond con 10.362, che attualmente gestisce tutti gli hotel di Cayo Largo del Sur, conosciuti e amati dagli italiani (con le strutture di Alpitour e Veratour). Inoltre, la compagnia aerea Neos collega l’Italia a Cuba con unvolo diretto, una volta alla settimana. Iberostar sta puntando sul potenziamento di una nuova destinazione:  Cayo Cruz, con il Coral Level Hotel all’Iberostar Selection Esmeralda, dedicato ad un pubblico adulto».

Eventi e manifestazioni hanno ripreso ad essere celebrati, dedicati a tradizioni e eccellene cubane, moltissimi in queste ultime setimane:

Alicia Alonso International Ballet Festival de La Habana, il V Festival dei balli popolari e da sala, Chocolate con Café Festival a Guantanamo, organizzato dal cantautore Waldo Mendoza che ha visto la partecipazione di Buena Fe, Isaac Delgado, Laritza Bacallao, Haila María Mompié, JG, Adrián Berazaín, Septeto Santiago e Mauricio Figueiral.

Inoltre, sempre sul tema, dal 10 al 20 dicembre si terrà a La Habana  la 24a edizione della Fiera Internazionale d’Arte Fiart 2022, con l’Italia quale Paese ospite. Dal 22 al 30 gennaio 2023 sarà la volta del Festival internazionale Jazz Plaza.

«Un altro aspetto che mi preme sottolineare – prosegue l’Ambasciatrice Granda Averhoff – è quello legato alla accessibilità e sicurezza: oggi l’Isola ha una vasta infrastruttura per ricevere i turisti, abbiamo 10 aeroporti internazionali in tutto l’arcipelago, 3 terminal crociere, 10 porti turistici internazionali.

Cuba
Il tramonto sul Malecon, La Habana, un grande classico

Ci fa piacere raccontare dell’arrivo, con 1.600 viaggiatori a bordo, della nave da crociera britannica Marella Discovery2, arrivata al porto habanero il 19 novembre, per la prima volta quest’anno e, oltre a segnare l’inizio della stagione invernale per il turismo a Cuba, la sua presenza nella rada della capitale evidenzia la lunga assenza di queste navi, obblligata dalle misure per intensificare il blocco statunitense, stabilito dall’amministrazione Trump».

Togliere i porti cubani dagli itinerari delle crociere è stato un provvedimento mirato a soffocare economicamente l’Isola, già pesantemente colpita, nel segmento economico, dal covid-19, ma che ha stoicamente resistito alla politica di massima pressione della potenza americana.

La nave, della compagnia britannica Tui, è rimasta in banchina per 27 ore e ogni 15 giorni farà ritorno in un porto cubano. Altre navi sono attese in arrivo e si prevede una buona stagione per il turismo crocieristico a partire da gennaio.

Cuba
La più grande ricchezza di Cuba: la gente

«Vorrei concludere esprimendo la mia gratitudine agli operatori italiani, che continuano a scommettere su Cuba, al popolo italiano che ama il nostro Paese e vorrei dire loro che ogni giorno ci prepariamo di più affinché una volta entrati possono apprezzarlo e sentirlo unico – conclude l’Ambasciatrice – Quest’anno, nonostante siamo partiti dopo il 1° trimestre dell’anno, l’Italia occupa la IX posizione, tra i 20 principali paesi emissori del turismo a Cuba, con 36mila 616 ospiti, che a fine novembre, hanno visitato Cuba e continueremo a lavorare per mantenere ed incrementare questo amore degli italiani».

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles