9.4 C
Milano
giovedì, Febbraio 22, 2024

BIT24: La “travel industy” internazionale a Milano

Il motore dell’organizzazione di BIT – Borsa Internazionale del Turismo, primo marketplace del prodotto Italia nel mondo, gira ai massimi, per fornire tre giorni unici di aggiornamento, confronto e formazione sulle tematiche più attuali del settore.

BIT
MI.Co(@ Raffaele Cipolletta)

BIT MILANO 2024: appuntamento dal 4 al 6 febbraio a Fieramilano Alliaz MiCo

Dal 4 al 6 febbraio 2024, la sede Allianz MiCo, nel cuore di Milano, capitale europea della modernità e polo attrattivo nevralgico, ospiterà la prossima edizione della fiera, giunta al suo 44mo appuntamento.

Il mercato turistico europeo, del resto, sta vivendo una robusta ripresa, con particolare interesse sull’Italia. In questo contesto, BitMilano si configura come un evento chiave per promuovere l’offerta turistica italiana e offrire una piattaforma di scambio su questioni cruciali del settore, come sostenibilità e digitalizzazione.

Dopo l’impatto della pandemia la travel industry europea riporta dati che, nella prima metà del 2023, registrano le cifre più alte dell’ultimo decennio per quanto riguarda il numero di notti trascorse presso le strutture ricettive UE. Si arriva a 1.193 milioni – un aumento di quasi 11 milioni rispetto allo stesso periodo del 2019 (+0,9%). Il trend crescente è confermato anche dai pernottamenti, che sono stati 136 milioni in più rispetto al primo semestre 2022 (+12,9%) – fonte Eurostat.

BIT

Anche l’Italia cavalca questa scia positiva; il mercato turistico inbound contribuisce notevolmente all’indotto del Paese, in maniera diretta o indiretta, con circa 200 miliardi di euro, pari al 10% del PIL nazionale, e vede impiegate 2,7 milioni di risorse – l’11% del totale degli occupati (dati CDP)

Del resto, anche il bilancio sulla stagione estiva accredita la Penisola quale meta prediletta, soprattutto per i turisti stranieri, annoverando oltre 100 milioni di pernottamenti tra giugno e agosto 2023 – con prospettive di raddoppio entro il 2033 – ed un totale di 21 milioni di passeggeri presso gli aeroporti del Paese (+3,8% rispetto al 2019).

L’Italia quindi si trova ora a dover rispondere alle tendenze globali della travel industry, con un occhio alle esigenze dei viaggiatori di oggi e del prossimo decennio, nazionali e internazionali, con un focus principale su sostenibilità e digitalizzazione.

Queste tematiche trovano ampio spazio nell’edizione 2024 di BitMilano, che oltre a rappresentare il primo marketplace del prodotto Italia nel mondo, è anche una piattaforma di incontro delle destinazioni internazionali più appealing ed uno spazio di confronto per il settore, attraverso il suo ricco palinsesto convegnistico, “Bringing Innovation into Travel”.

Non mancanole numerose adesioni di regioni italiane, che negli ultimi anni hanno saputo promuovere i propri territori all’estero intercettando così nuovi flussi nell’incoming, tra le quali spiccano la Lombardia, che si prepara alle Olimpiadi Invernali 2026, il Friuli-Venezia Giulia, con le sue nuove proposte nel segno dello “Slow Tourism”, e la Basilicata, con i suoi progetti innovativi per la promozione del territorio.

Bit

Sono poi tante le adesioni dall’estero, che confermano BIT quale fiera di respiro globale. Tra gli altri, emergono i grandi ritorni di Cina, Giappone e Città di Tokyo, poi Barbados, Cuba, Tunisia, Giordania.

Per quanto riguarda i privati hanno aderito importanti nomi del settore, quali Gardaland, NH (gruppo Minor Hotels), Cruiseline, MSC Crociere, e, tra i vettori, ITA AIRWAYS e FLY DUBAI.

Non da ultimo, il format “Bringing Innovation into Travel” sviluppato con il supporto della knowledge-unit di Fiera Milano, Business International: si snoda tra incontri, workshop ed eventi per affrontare temi, proposte e sfide rilevanti per il comparto e non solo.  Tra approfondimenti relativi alla sostenibilità, per scelte sempre più consapevoli e responsabili, e soluzioni di viaggio che tutelino il pianeta, l’economia e la cultura locale. 

Importante novità dell’edizione 2024, infine, è la partnership di BIT Milano con Welcome Travel Group, il Network nazionale leader della distribuzione organizzata, con 2500 Agenzie di Viaggio affiliate, che vanta la partecipazione azionaria dei due leader nel settore, Alpitour World e Costa Crociere. Welcome Travel Group organizzerà nel corso della fiera la sua Convention nazionale che richiamerà nelle giornate della manifestazione oltre 1600 Agenti di Viaggio e i Partner commerciali del Network confermando BIT Milano quale leader in Italia e uno dei principali operatori integrati a livello globale nel settore fieristico e congressuale.

BIT2024 sarà quindi un’occasione unica per cogliere impulsi, raccontando il futuro del turismo italiano e non solo, con opportunità significative per chiunque sia pronto ad innovare e ad adattarsi alle nuove sfide.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles