TTG: Rimini presenta il Parco del Mare e il nuovo polo museale

0
218

VISITRIMINI: AL TTG PRESENTA L’INNOVAZIONE NEL TURISMO CON IL PARCO DEL MARE E IL NUOVO POLO MUSEALE CULTURALE

 

 

VisitRimini approfitta della vetrina del TTG in programma a Rimini Fiera dal 13 al 15 ottobre, per presentarsi come destinazione innovatrice, facendo leva su sostenibilità, wellness e cultura, presentando per la prima volta ai buyer di tutto il mondo i nuovi asset cittadini già realizzati, che diventano fattori di attrattività turistica.

La spinta innovatrice che ha visto Rimini protagonista del turismo con l’apertura del primo stabilimento balneare italiano nel 1843, dunque continua e Rimini oggi si pone di nuovo come destinazione che precorre i tempi, avendo già realizzato opere che si fondano su valori di cui molti stanno ancora soltanto dibattendo.

Questo verrà raccontato da VisitRimini al TTG con uno stand tutto rinnovato – realizzato in collaborazione con il Comune di Rimini e IEG – di forte impatto visivo e che affida il racconto della città a partire dallo sfondo della parete principale che vede protagonista la rinocerontessa di E la nave va, scultura simbolo del nuovissimo Fellini Museum e al megaschermo con video realizzati ad hoc, per una narrazione che mette in luce le nuove opportunità offerte dalla città, che la lanciano tra le destinazioni vive e attrattive tutto l’anno.

Inoltre, venerdì 15 alle 10,30 (in sala Italy Arena – Pad. C5) organizza il convegno Rimini, l’innovazione nel turismo. Sostenibilità, wellness e cultura come fattori di attrattività. I casi del Parco del Mare e del Fellini Museum, aperto agli operatori e alla stampa. Sono chiamati tra i relatori i principali attori del cambiamento della città, il Sindaco Jamil Sadeghoolvad, il Presidente di VisitRimini, Stefano Bonini, il Presidente del Piano Strategico Maurizio Ermeti, il Direttore generale del Comune di Rimini, Luca Uguccioni, il progettista del Fellini Museum, Leonardo Sangiorgi di Studio Azzurro.

Non da ultima, viene l’attenzione ai buyer: VisitRimini, ha già fissato numerosi appuntamenti con i buyer internazionali per i quali ha preparato come strumento di lavoro il nuovo catalogo delle esperienze, che riprendono le proposte legate ai nuovi asset e contemporaneamente propongono le suggestioni per vivere la città e il suo territorio tutto l’anno. Un gruppo di 54 buyer internazionali, poi, sarà accompagnato da VisitRimini al Fellini Museum e al Teatro Galli: un’occasione per far vivere direttamente le innovazioni dall’appeal turistico a tour operator e agenzie che sono anche opinion leader turistici di tutto il mondo.

Sostenibilità, wellness e cultura protagoniste dell’innovazione: le best practice riminesi

Il Parco del Mare, è il nuovo lungomare, ricco di vegetazione adriatica, aree wellness, passeggiate, percorsi ciclabili, aree relax e gioco, dove tutela dell’ambiente e vita attiva all’aria aperta diventano il simbolo del nuovo stile di vita riminese. Il nuovo waterfront integra anche un sistema di depurazione delle acque che è stato riconosciuto quale best practice dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: un’opera importante che ristabilisce il rapporto virtuoso della città con il suo mare.

Rimini è innovatrice anche nel campo dell’arte e della cultura. Lo sviluppo del polo museale e culturale cittadino, fa di Rimini una città d’arte sul mare, come poche sul Mediterraneo. Dopo l’apertura del PART, il Museo d’Arte contemporanea nell’estate del 2020, ad agosto 2021 è stato inaugurato il Fellini Museum, a testimoniare il genio di suo figlio Federico Fellini. Un Museo diffuso, che si sviluppa all’interno del Castello di Malatestiana memoria, che passa per il Cinema Fulgor, dove il regista ha tratto ispirazione, fino ad aprirsi nella Piazza dei Sogni, dove tutti si ritrovano attori in un mood completamente onirico.

Parco del Mare e Fellini Museum, dunque, diventano elementi innovativi di forte attrattività, per un turismo che vuole andare oltre la stagione estiva.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here