4.4 C
Milano
mercoledì, Aprile 24, 2024

NUOVI TURISMI, A BIT 2012 PROPOSTE PER TUTTI


DALLE REGIONI ITALIANE E DALLE DESTINAZIONI INTERNAZIONALI SUGGERIMENTI 
PER UNA VACANZA DIVERSA, DALL’ECOLOGIA AL CINEMA, DAL MISTERO ALLO SPORT

Milano, 17 febbraio 2012 – Bit fucina di novità. Una tradizione che ritorna anche quest’anno, rafforzata dal taglio ancora più business della manifestazione, che premia chi valorizza nuovi trend e nicchie interessanti. Eccone alcuni.

 

Viaggio dei sensi in Polinesia
Un fascino al di là della realtà visiva, quello di Tahiti e le sue isole. Per questo, con un occhio di riguardo per i non-vedenti, Tahiti Tourisme e Aqua propongono un’esperienza multisensoriale alla scoperta della ricchezza e dell’intensità polinesiane – nel buio totale. Suoni, profumi, sensazioni, sapori guidano il visitatore in un viaggio di iniziazione all’unicità delle isole: l’esperienza tattile con il Taurumi, il massaggio tradizionale tahitiano con l’olio di monoï; l’olfatto con l’inebriante profumo del fiore-emblema Tiaré,; il gusto, con la vaniglia di Tahaa; l’udito con suoni e melodie della natura.
www.tahiti-tourisme.it

 

Storie di uomini e acqua
È invece l’acqua la protagonista della mostra fotografica The Liquid Stage – Storie di uomini e acqua, che Earth Cultura e Natura e l’agenzia fotografica ParalleloZero portano in Bit. La mostra è composta da 38 fotografie che illustrano il rapporto tra l’acqua, l’uomo e la natura in diversi paesi del mondo, realizzate dai più qualificati fotografi specializzati in reportage turistici. Obiettivo: rafforzare l’ecocompatibilità nel fare turismo e consolidare un’attenzione all’ecologia e una passione per la terra.
www.earthviaggi.it

 

Giordania tra Petra e il Mar Morto
La Giordania, tra i protagonisti di Bit 2012, celebra il bicentenario della riscoperta di Petra ricevendo il prestigioso Premio L’Enfant per la conservazione dei siti archeologici e con il lancio di MEGA Jordan, il più grande archivio online al mondo di reperti archeologici, con la mappa di tutti i siti del Paese. In primo piano anche il Mar Morto: non solo per le ormai famose cure di bellezza, ma anche con progetti di turismo solidale come Zikra Initiative, che coinvolge i Viaggiatori in esperienze come impastare il pane, intrecciare cesti, creare decorazioni da materiale riciclato.
http://zikrainitiative.org/

 

Una green road per la Puglia
Ecosostenibilità protagonista anche nella proposta turistica, inedita e seducente, di Green Road, progetto nato dalla sinergia fra soggetti pubblici e privati del territorio tarantino con l’obiettivo di rafforzare la conoscenza delle sue eccellenze. La Green Road prevede percorsi che da 100 masserie arriva al mare con itinerari tematici: Percorso del Brigante, Percorso dei Santi, Percorso del mondo Contadino, Percorso dell’Archeologia e della Cultura. Sempre dalla Puglia, presenti a Bit anche i 25 GAL (Gruppi di Azione Locale) che promuovono il turismo rurale nella Regione.
www.provincia.taranto.it

 

Grande schermo e piccoli borghi in Toscana
I Viaggiatori provenienti dai Paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) in questi ultimi anni stanno letteralmente prendendo d’assalto la Toscana alla ricerca dei luoghi che fanno da sfondo ai loro beniamini dello schermo. Per i brasiliani l’amore è scoccato con la telenovela Passione mentre gli indiani, a seguito delle attività di promozione svolte dalla Regione, hanno cominciato a girare in Toscana alcune delle loro pellicole. Sempre in Toscana, grazie a un progetto di ricettività diffusa rinasce a nuova vita Castelfalfi, borgo del XII secolo che, senza modifiche alla struttura architettonica, ospiterà tre alberghi e un golf club.
www.toscanapromozione.it

 

Le Marche dal mistero allo sport
Segreti, miti e leggende tramandate nei secoli che raccontano di riti ancestrali, pratiche magiche e di strane creature: sono le Marche misteriose, un aspetto di questa regione tutto da scoprire. Jesi, Offagna, Osimo, Camerano sono le città che più attirano turisti curiosi e cercatori a caccia di segreti. Jesi (AN) è legata alla nascita di Federico II di Svevia, detto stupor mundi; a Offagna (AN) l’antico castello, magico e suggestivo, ospiterebbe il fantasma di un’antica signora; sotto Osimo (AN) ̀ conservato perfettamente un vero e proprio mondo sotterraneo di grotte, cunicoli e passaggi segreti, che collegano i palazzi; celebre per le sue grotte è anche Camerano (AN), immerso nel Parco del Conero, dove una seconda città, corre e si ramifica nel sottosuolo. Non solo mistero per le Marche, però, ma anche focus sport: per parlare di qualità della vita e spor,t allo stand della regione Marche domenica 19 sarà presente il campione degli anni d’oro del basket italiano, Dino Meneghin.
www.turismo.marche.it

 

Oggi, sabato 18, e domenica 19 le aree Italy e The World di Bit 2012 saranno aperte anche al pubblico dei Viaggiatori. Per maggiori informazioni www.bit.fieramilano.it.

Ufficio Stampa Fiera Milano
Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri
tel. 02 4997.7457 e-mail simone.zavettieri@fieramilano.it

Flaviana Facchini Relazioni Pubbliche
tel. 339 6401271 e-mail flavianafacchini@gmail.com

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles