4.9 C
Milano
venerdì, Dicembre 2, 2022

Maldive, grandi chef ai Sun Siyam Resorts

LA CATENA ALBERGHIERA MALDIVIANA SUN SIYAM RESORTS

PUNTA SUL PROGRAMMA CHEF RESIDENCIES

Il Gruppo ha inaugurato quest’anno l’esclusiva iniziativa che prevede

la presenza di chef celebri, anche italiani, che deliziano gli ospiti con menù ad hoc

La gastronomia è da sempre in primo piano in Sun Siyam Resorts, la catena alberghiera 100% maldiviana, che nei cinque resort di proprietà offre una grande varietà di ristoranti e cucine differenti.

Con l’obiettivo di arricchire ulteriormente l’offerta food, quest’anno Sun Siyam Resorts ha lanciato un’attività esclusiva di Chef Residencies, il programma che prevede la presenza di chef e protagonisti del settore Food and Wine, che preparano, per gli ospiti dei resort, i menù che li hanno resi celebri e apprezzati a livello mondiale.

L’iniziativa mette in primo piano l’internazionalità dei cuochi abbinata ai prodotti locali maldiviani con l’obiettivo di offrire un vision di cucina senza confini e sempre nell’ottica della sostenibilità, com’è nella filosofia di Sun Siyam Resorts.

L’attività ha coinvolto alcuni resort del Gruppo, in particolare il Sun Siyam Iru Fushi, il Sun Siyam Iru Veli e il Siyam World Maldives.

Tra gli chef ospiti al Sun Siyam Iru Fushi, Marcel Thiele, fondatore di SPICEHUNTER® ed esperto di ingredienti vegetali bioattivi come spezie, erbe aromatiche, fiori e radici, applicati alla gastronomia di alto livello e ai regimi dietetici.

Il Sun Siyam Iru Veli ha ospitato Christophe Chiavola, chef stellato ora allo Château de Massilan, famoso per i suoi piatti fantasiosi e ricchi di colori, un mix perfetto tra gioco, armonia visiva, aroma e gusto ed Hemant Oberoi, lo “chef dei VIP” che ha cucinato per Brad Pitt, Naomi Campbell, Barack Obama, Margaret Thatcher, Henry Kissinger, Bill Clinton, Carlo III d’Inghilterra e molti altri.

Tra gli italiani ospiti del Sun Siyam Iru Veli, anche Enrico Donati, sommelier e uno dei pochi italiani a ottenere l’ambito Diploma del WSET, il Wine and Spirit Education Trust di Londra, che ha incantato gli ospiti del resort con corsi di abbinamento vino e cucina.

Dal canto suo Siyam World, ha avuto un “padrino” d’eccezione durante l’apertura inaugurale nell’ottobre 2021: a cucinare al ristorante The Cube è stato, infatti, Claude Bosi, due stelle Michelin, chef francese di origine italiana e patron del Bibendum, proprio il ristorante che si trova nella iconica Michelin House a Londra. Nella scorsa primavera, Siyam World ha ospitato anche lo chef austriaco Sebastian Frank, due stelle Michelin conquistate al ristorante berlinese Horváth, dove interpreta i piatti classici della tradizione austriaca in forma moderna, creativa e soprattutto sostenibile.

Prossimo ospite del Siyam World, a ottobre, sarà Tom Brown, chef stellato del ristorante Cornerstone, nel quartiere multietnico londinese di Hackney, che propone una cucina legata alla sua terra di origine, la Cornovaglia, attento a offrire esclusivamente materie prime locali.

A seguire, dal 2 al 3 novembre, il Sun Siyam Iru Veli accoglierà lo Chef de Cuisine Mauro Panebianco, Head Chef della celebre Cantinetta Antinori di Mosca. Gli ospiti del Sun Siyam Iru Veli potranno cenare con un menù studiato dallo chef al Roma, il ristorante sull’acqua a tema mediterraneo, o provare un cocktail con prelibatezze sulla spiaggia al tramonto. I suoi piatti includono specialità a base di frutti di mare come il ceviche di gamberi blu servito con lamponi e avocado. Panebianco ha iniziato nel ristorante di famiglia, si è diplomato all’Istituto di Management Alberghiero di Stresa, e dopo aver lavorato a Milano, si è trasferito all’estero e aperto un ristorante a Monaco. Nel 2004 sceglie Mosca con la Cantinetta Antinori, un prestigioso progetto dell’azienda vinicola italiana e il gigante della ristorazione, Arkady Novikov: un’esperienza culinaria raffinata, ambientata in una suggestiva dimora di 700 anni.

Un altro chef italiano è approdato di recente al Sun Siyam Iru Veli, in qualità di chef residente: si tratta di Victor Zanotti, appena nominato Executive Chef. A lui il compito di creare i menu per i 7 ristoranti del resort, situato sull’atollo di Dhaalu.

Nato in Perù ma adottato in tenerissima età da una famiglia italiana, Zanotti da oltre vent’anni si dedica con grande passione alla cucina, per lui basata su valori di autenticità, freschezza e sostenibilità. Dopo aver affinato la sua abilità in ristoranti diversi e a bordo di compagnie di crociera, nel 2019 Victor Zanotti lascia l’Italia per le Maldive come Italian Specialty Chef e Head Chef al Vakkaru Maldives, Cocoon Maldives e Raffles Maldives.

Al Sun Siyam Iru Veli, Victor Zanotti sarà responsabile delle operazioni di cucina in tutte le sue fasi, dalla creazione dei menù alla scelta dei prodotti, all’adozione dei più elevati standard di cucina, il tutto sempre con un occhio di riguardo alle pratiche ecologiche e sostenibili nella filiera del food.

Per maggiori informazioni: www.sunsiyam.com

Profilo Sun Siyam Resorts

Sun Siyam Resorts è una catena alberghiera di proprietà e gestita al 100% da una società maldiviana. Ahmed Siyam Mohamed ha fondato l’azienda nel 1990, ed è presidente e amministratore delegato del Sun Siyam Group, con sede orgogliosamente alle Maldive. Dall’apertura del primo resort oltre 20 anni fa, Sun Siyam Resorts è cresciuta fino a possedere e gestire cinque lussuose proprietà private su altrettante isole maldiviane e un boutique hotel sulla costa orientale dello Sri Lanka. Ogni resort è unico, ma ciò che li unisce tutti è il calore genuino e la sincera ospitalità della loro gente, molti dei quali sono con Sun Siyam Resorts sin dall’inizio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles