Libri: L’eterna onda dei sentimenti

0
2972

Domenica 15 febbraio, alle ore 17.30, nell’ambito della manifestazione Verona in Love, sarà presentato il romanzo “Sull’onda” di Claudia Farina, socia GIST, in una sede simbolo dell’amore: la Casa di Giulietta, in via Cappello, a Verona.

Non poteva essere scelta sede migliore della Casa di Giulietta per la presentazione del volume “Sull’onda – Intrecci d’amore e di viaggio”, della giornalista Claudia Farina (Delmiglio Editore). Domenica 15 febbraio, alle ore 17.30, il sito simbolo dell’amore tra i più visitati al mondo farà da scenario all’incontro con l’autrice che dialogherà con Maria Teresa Ferrari sulla curiosa combinazione tra sentimento e viaggio che anima il romanzo. Introdurrà l’editore Emanuele Delmiglio, mentre l’attrice Giulia Cailotto interpreterà alcuni brani del libro accompagnata dalle magiche note dell’handpan di Guido Soffiati.

La trama parte dalla scomparsa di Gabriel, pittore e designer, durante lo tsunami del 26 dicembre 2004 nello Sri Lanka in coincidenza con la fine della relazione con Cora-Benedetta.

Per fronteggiare il dolore della perdita, la donna s’immerge nel lavoro di consulente turistica e ispettrice di Leading hotel, che da tempo le permette di conoscere luoghi celebri come Giza, o primordiali come l’arcipelago delle Bijagos. Scrivere testi per calendari le dà inoltre l’occasione per studiare le biografie di illustri donne dimenticate dalla storia. Quando l’ergoterapia non basta più, la protagonista intraprende un percorso psicologico fortificante, ricorrendo a varie “medicine”.

In corsa per vincere nel salto ad ostacoli dell’esistenza, dopo abbandoni e delusioni, sono i personaggi di Marta, Wendy, Eleonora. Emblematica la doppia vita di Gabriel – svelata solo nell’ultimo capitolo – e di Greg, impegnato in funamboliche vicende amorose.

Il racconto si snoda tra dialoghi, descrizioni di luoghi incantati, tratti ironici e flashback che ammaliano il lettore. La narrazione inizia nello Sri Lanka e si conclude due anni più tardi sul Garda, passando per Verona, Svizzera, Egitto, Libia, Guinea Bissau, Kenia, Mauritania, con riferimenti a Mantova, Sicilia, Israele, in un intreccio di avvincenti esperienze.

 

Per informazioni: Delmiglio Editore, 348 8975205 – redazione@delmiglio.itwww.delmiglio.it

 

Claudia _Farina

 

L’autrice, Claudia Farina, socia GIST, è nata a Castelnuovo del Garda (Verona), in un maggio del secolo scorso. Caporedattore della rivista Il Lago di Garda, coltiva da sempre la passione per il Benaco. Un passato con laurea in pedagogia, insegnamento e direzione scolastica; un lungo presente di pubblicazioni alla scoperta delle bellezze del vicino (Verona, Mantova, Trento, il Veneto) e il fascino vissuto del lontano, dell’insolito. Dall’incontro con la magia del Sahara, infatti, è maturata la specializzazione in stampa turistica; dalle radici veronesi l’interesse per il vino, espresso nella rubrica di Viaggivacanze.info Andar per vini. Tra i libri pubblicati come autore o coautore: Guida Libia, Giunti; Cento isole da vedere nella vita e Cento spiagge da vedere nella vita, Rizzoli. Ancora, di lacustre: San Vigilio. Una Nobile Villa. Ha collaborato alla biografia di Giovanni Rana con Roberto Gervaso, Neri Pozza. Tra i reportages da vari continenti: dall’Africa sulle orme di Lucy (Kenya), la matriarca australopiteca; Iside (Egitto); Demetra (Cirene). È curatrice del Premio Lodovico Morando dedicato ad “Arte e Cultura del Garda”.

 

 

Per informazioni: Delmiglio Editore, 348 8975205 – redazione@delmiglio.itwww.delmiglio.it

Prezzo del libro: 14 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here