8.4 C
Milano
domenica, Febbraio 25, 2024

Capodanno in quota a Porta Vescovo, con le creazioni dello chef Ivan Matarese del ristorante Viel dal Pan

Un menù da gran gourmet, con carni rigorosamente antibiotic-free, poi musica dal vivo e una vista che spazia dal gruppo del Sella alla Marmolada: questa la ricetta di San Silvestro del comprensorio Porta Vescovo Dolomiti Resort

 

Porta Vescovo, Arabba (BL), 25 novembre 2015 – Nell’unico ristorante gourmet in alta quota delle Dolomiti, guidato dal talentuoso chef napoletano Ivan Matarese, un Capodanno all’insegna del gusto, dei “buoni ingredienti” e della natura: niente fuochi d’artificio, ma la vista incomparabile sulle vette dolomitiche e, a mezzanotte, solo lanterne in cielo.

 

Questo il programma della serata del 31 dicembre:

Ore 19.30: calice di benvenuto a 2.600 metri di altitudine, al cospetto della Marmolada e del gruppo del Sella. Un grande falò e musica dal vivo renderanno l’atmosfera ancora più magica, in attesa degli antipasti.

 

Menù di Capodanno, da abbinare alla carta dei vini firmata Viel dal Pan

 

antipasti

  • Capa santa, Speck croccante, caviale affumicato e zucca gialla
  • Boccone d’astice, pastinaka e aria di caffè Bluemontain

primi

  • Raviolo leggermente bruciato ripieno di carote e gamberi rossi brodo ristretto di gallina ed essenza di porcini 2015
  • Orzotto mantecato al parmigiano 36 mesi, tartufo invernale ed essenza di montagna

secondo

  • Filetto di maialino da latte*, spuma di patate affumicate, paprika e mela annurca
  • Aspettando l’anno che verrà: cotechino e lenticchie

dessert

  • Buon duemilaesedici: semifreddo al panettone crema ai canditi e neve di cioccolato

*Suini bellunesi da allevamenti della famiglia Gorza, senza antibiotici e alimentati con mangimi vegetali no ogm, www.megliosenza.it

 

E poi anche musica dal vivo con i Tea for Three, tre musicisti padovani – Alberto Lincetto (pianoforte), Marco Storti (contrabbasso) e Stefano Cosi (batteria) – che ripropongono il sound e le atmosfere tipiche di gruppi che hanno fatto la storia del Jazz, attraverso arrangiamenti freschi e dinamici di brani tipici della tradizione americana, dal Cole Porter a Vincent Youmans a Irving Berlin.

 

Passaggi in funivia, aperitivo, brindisi, cena bevande escluse: 158 euro
Per prenotazioni e info: 0436 79472

 

Porta Vescovo Dolomiti Resort

Il comprensorio di Porta Vescovo Dolomiti Resort, nell’area Dolomiti Superski, si sviluppa tra i 1.602 metri di Arabba (BL) e i 2.538 metri di Forcella Europa. A disposizione di sciatori e snowboarder ci sono 11 piste (complessivamente 22 km di discese, di cui la quasi totalità a innevamento programmato) e 8 moderni impianti di risalita. La pendenza massima sulle piste è del 50%. Il comprensorio fa parte di due tra i più famosi itinerari sugli sci di tutte le Alpi: il Sella Ronda (il “giro dei quattro passi”) e lo skitour della Grande Guerra, che ripercorre il fronte dolomitico lungo il quale si scontrarono – tra il 1915 e il 1917 – i Kaiserjäger austriaci e tedeschi da una parte e gli Alpini italiani dall’altra.

Apertura impianti stagione invernale 2015-16: 5 dicembre – 10 aprile
 

Ufficio stampa per l’Italia:

Cristiana Gattoni – cristiana.gattoni@pizzininiscolari.com – + 39 347 65 62 500
Christian Pizzinini – christian.pizzinini@pizzininiscolari.com – + 39 338 85 43 309

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles