22.3 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Atout France in roadshow: 2023 stagione esaltante

È soddisfatto Frédéric Meyer, direttore Italia (Grecia, Svizzera, e coordinatore sud Europa) di Atout-France, ente di promozione del turismo transalpino.

Atout France: 2023 eccezionale

«La stagione è stata eccellente. A dimostrarlo sono i numeri che danno quasi 100 milioni di arrivi a consuntivo 2023, una cifra ben superiore al meraviglioso 2019 che si era fermato a 90 milioni».

Ma non solo: il turismo pesa sul pil per un 8% e l’anno appena concluso che ha visto anche la coppa del mondiali di Rugby, ha fatto registrare secondo il Ministero delle finanze 73,5 miliardi di euro di impatto economico.

Il turismo in Francia occupa 2milioni di addetti con 200mila aziende dell’ospitalità ed è il paese più visitato al mondo.

«Abbiamo un roadshow in corso per incontrare in 3 tappe (Bologna, dove non venivamo da tanto, Ancona, oggi, Milano, domani 11 aprile) 120 agenti di viaggio – prosegue Meyer – che vedrà i nostri 36 partner dare vita a 600 appuntamenti. I dati relativi al mercato italiano sono eccellenti: l’Italia rappresenta il quarto mercato internazionale, dopo Germania, UK, Belgio, il sesto in termini di introiti. Sono infatti sempre più numerosi i turisti italiani che scelgono la Francia, soprattutto in estate, ma anche fuori stagione. Nel 2023 sono stati circa 8  milioni milioni in totale».

Il successo della Francia è di certo dovuto alla varietà di panorami e sperienze che offre alla sostenibilità sempre più ricercata, ma soprattutto all’ottima connettività che vede in primavera estate un aumento dell8% dei collegamenti che raggiungono la cifra di 1123 la settimana con Air France, la compagnia di bandiera a farla da padrone.

FRANCE
Frédéric Meyer, direttore Italia (Grecia, Svizzera, e coordinatore sud Europa) di Atout-France

«Il 2024 sarà ricco di eventi: a partire dai Giochi Olimpici di Parigi, dove si svolgeranno il 90% degli venti, ma anche di Lille e Marsigia – prosegue Meyer – il Tour de France che partirà proprio con tre tappe italiane (Firenze,  Cesenatico, Piacenza) per terminare con una cronometro nella più italiana delle città francesi, Nizza, l’80° anniversario dello Sbarco in Normandia, il 150° della nascita del movimento impressionista, e, l’8 dicembre, la riapertura di Notre Dame, che si prevede porterà in un anno 14 milioni di visitatori».

A livello informativo il sito www.francexpert.it è una miniera di informazioni per avere il quadro completo di un paese, che dal punto di vista della promozione turistica, fa scuola.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles