Aperitivo in funivia e cena gourmet (in quota) firmata Ivan Matarese: San Valentino a Porta Vescovo

0
4098

Porta Vescovo, Arabba (BL), 16 dicembre 2015 – Si parte dalla stazione a valle di Arabba e, non appena saliti in funivia, si viene accolti da un piccolo aperitivo: inizia così la speciale serata di San Valentino a Porta Vescovo Dolomiti Resort, scenografico comprensorio che fa parte dell’area Dolomiti Superski.

E dopo questo frizzante inizio, si scende a quota 2.478 metri: il ristorante Viel dal Pan è a pochi metri dall’arrivo della cabinovia, raggiungibile attraverso un passaggio chiuso (perfetto per le signore che preferiscono indossare i tacchi). Oppure si esce fuori, ad ammirare il cielo stellato e le sagome candide della Marmolada e del gruppo del Sella, prima di accomodarsi ai (pochi) tavoli dell’unico ristorante gourmet in alta quota delle Dolomiti: un ambiente raccolto, sobrio ed elegante, dove le creazioni del talentuoso chef napoletano Ivan Matarese sono le grandi protagoniste.

 

Menù di San Valentino, da abbinare alla carta dei vini firmata Viel dal Pan

 

  • Benvenuto dalla cucina

antipasti

  • triglia, gamberi rossi e zafferano di San Gavino
  • boccone di baccalà, pastinaca e piccole verdure

primo

  • tortelli ripieni di polenta e graukäse, zucca gialla e clementina

secondo

  • filetto di maiale*, sedano rapa, cavolo verza e mela

dessert

  • cioccolato, frutto della passione e mandorle

 

*Suini bellunesi da allevamenti della famiglia Gorza, senza antibiotici e alimentati con mangimi vegetali no ogm, www.megliosenza.it

 

Passaggi in funivia, aperitivo, cena bevande escluse: 75 euro
Salita in funivia ogni 20 minuti dalle ore 19.00 alle ore 24.00 dalla stazione a valle di Porta Vescovo ad Arabba.
Per informazioni, richieste particolari, servizio shuttle e prenotazioni chiamare +39 0436 79472
oppure +39 335 6306696.

 

Porta Vescovo Dolomiti Resort

Il comprensorio di Porta Vescovo Dolomiti Resort, nell’area Dolomiti Superski, si sviluppa tra i 1.602 metri di Arabba (BL) e i 2.538 metri di Forcella Europa. A disposizione di sciatori e snowboarder ci sono 11 piste (complessivamente 22 km di discese, di cui la quasi totalità a innevamento programmato) e 8 moderni impianti di risalita. La pendenza massima sulle piste è del 50%. Il comprensorio fa parte di due tra i più famosi itinerari sugli sci di tutte le Alpi: il Sella Ronda (il “giro dei quattro passi”) e lo skitour della Grande Guerra, che ripercorre il fronte dolomitico lungo il quale si scontrarono – tra il 1915 e il 1917 – i Kaiserjäger austriaci e tedeschi da una parte e gli Alpini italiani dall’altra.

Apertura impianti stagione invernale 2015-16: 5 dicembre – 10 aprile

 

Ufficio stampa per l’Italia:

Cristiana Gattoni – cristiana.gattoni@pizzininiscolari.com – + 39 347 65 62 500
Christian Pizzinini – christian.pizzinini@pizzininiscolari.com – + 39 338 85 43 309

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here