14.7 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

ANCHE LA GIORDANIA ADOTTA LA GREEN KEY (chiave verde) E LA BLUE (bandiera blu)FLAG

ANCHE LA GIORDANIA ADOTTA LA GREEN KEY (chiave verde) E LA BLUE FLAG (bandiera blu)

 

La Giordania è il primo paese del Medio Oriente ad accogliere gli standard internazionali promossi dalla Foundation for Environmental Education
(Fondazione per l’Educazione Ambientale)

La Jordan Royal Marine Conservation Society (JREDS), aderente alla Foundation for Environmental Education (FEE) dal giugno scorso, è stata incaricata di sviluppare anche in Giordania, i programmi volti alla promozione degli standard ecologisti, a cominciare dalla zona di Aqaba.
La FEE, organizzazione non governativa sovranazionale, promuove dal 1981 programmi di educazione ambientale che favoriscono lo sviluppo sostenibile assegnando tra gli altri i riconoscimenti delle BANDIERE BLU, conferite alle località costiere che soddisfano quei criteri di qualità relativi ai parametri delle acque destinate alla balneazione, e delle CHIAVI VERDI, assegnate ad alberghi, ostelli, campeggi e case vacanza che soddisfano determinati criteri di salvaguardia dell’ambiente e della salute.
Fadi Sharaiha, direttore esecutivo del JREDS, ha dichiarato: "Vogliamo incoraggiare l’industria alberghiera a fare un passo in avanti per l’accoglienza di strategie eco compatibili, diffondendo buone prassi che aiutino a migliorare le loro operazioni quotidiane, ma anche la qualità ambientale della costa" dichiara Sharaiha "lo scopo è sì quello di promuovere il turismo, ma anche proteggere l’ambiente dalle possibili conseguenze negative dei crescenti investimenti nella zona costiera".

Sia le Bandiere Blu che le Chiavi Verdi vengono assegnate unicamente dietro verifica di numerosi e rigidi criteri. Non vengono valutate solo le politiche ed i comportamenti aziendali adottati dal management e dai dipendenti, ma anche i comportamenti che gli ospiti vengono invitati a seguire.
Gli standard sono dettati a livello internazionale, ma lasciano spazio ad un adeguamento su scala locale per potersi adattare alle leggi nazionali.
Questi riconoscimenti, a cui si può chiedere di aderire su base volontaria, vengono verificati annualmente per garantire che la qualità e il servizio non vengano meno e che gli standard siano costantemente rispettati.

"Le domande per le Chiavi Verdi sono al vaglio e speriamo di poter annunciare i primi hotel riconosciuti entro la primavera. Per quanto riguarda le Bandiere Blu stiamo invece finalizzando i criteri di valutazione nazionali per poter poi passare all’inoltro delle domande di assegnazione" fa sapere ancora Sharaiha "il programma prevede di aumentare gli standard ed incoraggiare i nostri ospiti a seguirli, ma anche di adottare un altro progetto promosso dalla FEE, ovvero quello delle Eco-Scuole destinato ad accrescere i comportamenti eco-sostenibili tra gli studenti giordani".

Per informazioni: www.visitjordan.com

 

OPEN MIND CONSULTING – JTB ITALY
UFFICIO STAMPA JORDAN TOURISM BOARD
ACCOUNT: MARILISA BRUNO – Piazza Santa Giulia, 11 – 10124 Torino Tel./Fax: 011 812 8633
e-mail: info@openmindconsulting.it, italy@visitjordan.com – web: www.openmindconsulting.it

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles