24.6 C
Milano
mercoledì, Maggio 29, 2024

Dopo un anno di travel e short break scontati. Parte il primo Osservatorio Viaggi di Letsbonus

Milano, 23 Marzo 2012 – Passato il primo anno di Travel, LetsBonus.com – l’innovativa piattaforma di marketing che propone offerte di svago, relax, prodotti tecnologici, cosmetici e di design e, naturalmente, viaggi con sconti che arrivano fino al 70%, unico player del settore a vantare la licenza di agenzia viaggi e tour operator – festeggia i suoi primi 12 mesi di intensa attività con un Osservatorio Viaggi e Short break, proprio alla vigilia della Pasqua. Il settore dei viaggi, e dei weekend fuori porta, è continuamente stimolato da nuove iniziative/tendenze, che nascono in particolare sul web, e il boom del social shopping anche in questo comparto non fa altro che consolidare questo fenomeno. LetsBonus vuole portare la sua testimonianza da leader di settore, con una serie di dati e di trend sia per i viaggi tout court, dalle due notti di soggiorno in su, che per gli short break, o escapadas come si chiamano in Spagna.

In un anno di attività, da marzo 2011 a febbraio 2012, il turismo per LetsBonus.com è cresciuto di oltre il 140% nelle vendite di coupon, rappresentando per la branch italiana della multinazionale ispano-statunitense il 25% circa dell’intero fatturato.

Tra le città di acquisto le top five sono le stesse sia per i viaggi che per gli short break, Roma, Milano, Torino, Firenze e Bologna nelle prime cinque posizioni. Con, però, un peso molto maggiore degli acquisti di viaggi a Roma, il 34% sul totale contro il 17% di Milano, rispetto agli short break, acquistati per il 27% del totale nella Capitale e per il 20% nel capoluogo lombardo.

Interessante sottolineare come nel mondo del Social shopping, gli short break non comprendano semplicemente l’accomodation, ovvero la camera d’albergo, ma i molti plus che LetsBonus riesce a garantire attorno a una proposta alberghiera. Infatti le escapadas più vendute su letsbonus.com sono quelle di tipologia relax, per il 49% del totale, con notti in strutture 4 e 5 stelle o in agriturismi di alto livello più ingressi spa, centri wellness o termali. Per il 22% si vendono, invece, proposte enogastronomiche, con cene tipiche, degustazioni e/o visite a cantine accanto all’accomodation. Per il 13% le escapadas più vendute sono sia di tipo culturale o legate a qualche spettacolo, visite a siti archeologici o ingressi a concerti o show, sia romantiche, dove anche qui si hanno cene e spa di coppia. Rimane il 3% di fine settimana organizzati per famiglie e bambini, sempre più presenti su letsbonus.com grazie al recente lancio del canale dedicato Family&Kids.

 

 

Tipologie di short break più vendute

 

 

Infine ecco le località più gettonate nel primo anno di attività di letsbonus.com con accanto la tipologia di viaggio e di escapada.

Travel Short Break
Monaco di Baviera (Oktoberfest, mercatini) Chianti, Toscana (enogastronomia, relax)
Crociere nel Mediterraneo Porretta Terme, Bo (relax)
Dolomiti, Trentino Roma (Culturale, Romantico)
Ischia, Na, Campania Umbria (enogastronomia)
Innsbruck, Austria Castrocaro, Fc (relax)
Tropea, VV, Calabria Monferrato, Al (enogastronomia)
Istanbul, Turchia Lago di Garda (relax)
Canarie, Spagna Ravenna (Mirabilandia – Family&Kids)
Costa Smeralda, Sardegna Firenze (Culturale, Romantico)
Baleari, Spagna Mercatini di Verona (enogastronomia)
*Classifiche elaborate sul n’ di coupon venduti e non sul fatturato

In evidenza: Come potete notare nei viaggi (Travel) vi sono anche molte destinazioni definite come short break nel linguaggio turistico corrente, come Monaco di Baviera o Istanbul. L’inserimento di questa tipologia di viaggi è però per LetsBonus sostanziale, in quanto le vendite di escapadas (short break) avvengono quasi esclusivamente sul canale delle Proposte del giorno, geotarghettizzate per città. Ovvero, su Milano si mettono in vendita alcune escapadas a poche ore di auto dalla città, quindi Nord e Centro Italia al massimo, proposte che spesso saranno diverse da quelle messe su Roma o su Napoli. Il canale Travel, invece, propone viaggi acquistabili su tutto il territorio nazionale, come appunto gli short break in Europa. Che, oltre ai viaggi-evento per i mercatini di Natale in Germania e in Austria, e alla grande sorpresa Istanbul, per letsbonus vogliono dire anche Barcellona, Praga o Madrid, molto ben vendute anche se non entrano nelle top ten. Infine sottolineiamo ancora come molti utenti LB cerchino vacanze abbinate a spa o circuiti enogastronomici e come, su letsbonus.com, anche in questi giorni, si continuino a vendere molto bene le crociere. Sul lungo raggio, che non entra in questa classifica basata sul numero dei coupon venduti e non sul fatturato, segnaliamo ottime vendite per mete quali Madagascar, Cina, India, Giordania e le più vicine Azzorre.

ABC LETSBONUS:

Ogni giorno, LetsBonus mette a disposizione dei propri utenti offerte acquistabili in 24/72 ore (fino a una settimana per le proposte viaggio) ma utilizzabili in un periodo di 6 mesi e oltre, con sconti fino al 70% per attività divertenti ed esclusive (cene gourmet, spa di lusso, weekend romantici fuori porta, ecc.). La sezione travel di LetsBonus spazia da weekend lunghi a pacchetti viaggio di medio-lungo raggio, mentre quella dedicata ai prodotti propone cosmetica, alimentari, novità di mercato, design, accessori e tanta consumer eletronic.

Una volta registratosi al sito, l’utente riceve quotidianamente una newsletter per l’acquisto di prodotti o servizi proposti nella propria città, due volte la settimana le proposte di viaggio, tre volte quelle di prodotto (shopping corner) e, per chi lo desideri, la newsletter settimanale dedicata alle famiglie con bambini (Family&Kids), un unicum nel panorama del social shopping in Italia.
Il successo di LetsBonus si basa sulla qualità del servizio offerto e sul passaparola generato dai social network.
Con le continue aperture di nuove città, l’azienda conferma l’importanza strategica del mercato italiano nel business di LetsBonus e la costante crescita di un settore che riscuote sempre maggiore successo tra gli utenti.

LetsBonus, inoltre, offre ai propri partner la possibilità di promuovere il loro business senza rischi e senza costi fissi sfruttando le potenzialità di questo nuovo canale di comunicazione e di vendita.

CHI SIAMO

LetsBonus (www.letsbonus.com) è stato il primo sito a proporre la formula dei daily deals in Europa, diventando subito leader nel mercato domestico in Spagna, e tra i player più importanti del settore in Italia e in Portogallo. Fondata nel 2009 a Barcellona da Miguel Vicente Verdoy, la società è cresciuta fino a impiegare ben 550 dipendenti in 8 paesi; Argentina, Cile, Colombia, Messico e Uruguay in America Latina, Spagna, Portogallo e Italia, con ben 125 città, in Europa. Dal Gennaio 2012 LetsBonus è entrato a far parte di Living Social, a sua volta presente in 25 paesi e oltre 600 città. In totale il gruppo conta su 5mila dipendenti e 60 milioni di utenti, pronti a scoprire ogni giorno esperienze locali di grande valore.

Per ulteriori informazioni su LetsBonus:

Ufficio Stampa LetsBonus Italia:
Alberto Vita – press.it@letsbonus.com
PressBlog: http://blog.letsbonus.com/it/

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles