28.5 C
Milano
domenica, Luglio 21, 2024

Vuela lancia “Travel for me”: mini gruppi per chi viaggia solo

Milano, 9 maggio 2013


Con Vuela viaggiare soli è più facile, meno costoso e più divertente. Prima partenza il 21 settembre: Nicaragua classica con estensione a Corn Island 12 giorni/10 notti

Di cosa si tratta
Sempre più persone desiderano viaggiare sole. Uomini e donne che, per esigenze di lavoro, sentimentali o per libera scelta, decidono di partire senza un compagno di viaggio e non appartengono più, da molti anni, alla generazione dei backpakers. I motivi sono i più diversi: single che non hanno amici disposti a condividere un particolare viaggio, coppie che non si trovano d’accordo con il partner sulle mete o sul piano ferie; persone che semplicemente amano partire in solitaria.
Tra gli ostacoli che possono incontrare ci sono i costi elevati perché viaggiare soli è più dispendioso. Sia in termini economici, a causa di tutti i supplementi che le camere singole richiedono e l’impossibilità di dividere i costi di trasporto o dei servizi in generale, sia sotto il profilo psicologico se il viaggiatore o la viaggatrice solitario/a si trova a far parte di gruppi costituiti per la stragrande maggioranza da coppie.

"Travel for me" by Vuela è la soluzione a questi problemi: una nuova formula di viaggio e un inedito stile di girare il mondo che prevede:

– minigruppi composti al massimo da 12 persone accompagnate dall’Italia da un tour leader di Vuela per la durata di tutto il viaggio. Unica condizione: iscriversi soli, non sono ammesse persone che già si conoscono fra loro.
– costi contenuti grazie alla possibilità di ripartirli nel gruppo;
– partenze garantite da settembre a dicembre (Capodanno incluso);
– destinazioni: Nicaragua, Perù, Costa Rica, Panamà con itinerari che toccano le eccellenze di ogni paese, dalla natura all’archeologia, dal mare all’enogastronomia.

"Travel for me" facilita la socializzazione, la conoscenza e l’affiatamento dei compagni di viaggio rendendo ogni esperienza più piacevole. Un modo nuovo e interessante per rompere la routine e vivere l’esperienza del viaggio con maggior libertà e meno condizionamenti. Tenendo ben presente che non si tratta di viaggi per soli single ma per persone che semplicemente partono sole, non ci sono vincoli di età, lo scopo è mettere a punto itinerari ed esperienza che possano soddisfare le esigenze del viaggiatore solitario per scelta o situazione contingente. E che rimane libero in ogni momento di socializzare o meno, visto anche l’esiguo numero dei partecipanti di ogni gruppo.

Prima partenza con "Travel for me": il 21 settembre e rientro in Italia il 2 ottobre. Destinazione:
Nicaragua classica con estensione a Corn Island
12 giorni / 10 notti
Tra vulcani spenti e altri ancora attivi, città coloniali con decine di chiese, deliziose piazzette, negozietti e venditori ambulanti, mercati artigianali, isole incontaminate nel bel mezzo di grandi laghi, lunghe spiagge, grandi poeti e palazzi in stile barocco e neoclassico. Ci sono tutti gli ingredienti per un viaggio di scoperta e di forti emozioni. No solo: a un’ora di volo da Managua, situata al largo della costa caraibica, c’è Corn Island con acque cristalline e splendide spiagge di sabbia bianca, un vero paradiso per chi ama lo snorkeling, le immersioni o anche soo il relax in spiaggia. La bellezza della sua natura e il suo stile afro-caraibico rendono quest’isola un must del Nicaragua

Itinerario
1° giorno – 21 settembre: Italia – Managua
Partenza in mattinata con volo di linea dall’aeroporto italiano di preferenza. Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Managua Augusto César Sandino, incontro con un nostro incaricato e trasferimento in hotel a Managua. Cena e pernottamento.
2° giorno – 22 settembre: Managua – Léon
Prima colazione in hotel. Trasferimento a León, la città nicaraguense della cultura universitaria per eccellenza, nota per la sua architettura che va dallo stile Barocco al Neoclassico e culla intellettuale del grande poeta Rubén Darío (Padre del Modernismo e Cavaliere delle scritture castigliane). Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, a Léon si trovano bellissime opere d’arte: le chiese principali, la Recolección (Raccolta), il Calvario, la Cattedrale dove giacciono i resti di Rubén Darío. Visita del Duomo e della Casa Museo del poeta Rubén Darío. Pomeriggio libero. Sistemazione in hotel e pernottamento.
3° giorno – 23 settembre: Léon – Masaya – Granada
Prima colazione in hotel. Trasferimento alla città di Granada, la cui architettura coloniale riporta al diciottesimo secolo: le strade strette dove transitavano carrozze trainate da cavalli permettono di avere un’idea concreta delle abitudini dell’epoca della conquista spagnola. Sulla strada per Granada, sosta per visitare il Parco Nazionale del Vulcano Masaya e il mercato dell’artigianato più grande e più vario del paese. A Granada tour della città, visitando il Parco Central, la Cattedrale e il Convento di San Francisco conosciuto per la sua interessante collezione di statue pre-colombiane. Possibilità di una vista panoramica della città dalla torre campanaria della Chiesa di La Merced. Nel pomeriggio, gita in barca per visitare le Isletas del Lago di Nicaragua, un arcipelago di oltre trecento isolette ai piedi del Vulcano Mombacho. Sistemazione in hotel e pernottamento.
4° giorno – 24 settembre: Granada – Mombacho – Ometepe
Prima colazione in hotel. Partenza per l’isola di Ometepe. Lungo la strada, visita alla Riserva Naturale del Vulcano Mombacho. Si prosegue per San Jorge per imbarcarsi sul traghetto diretto all’isola di Ometepe. Si visita il Museo El Ceibo, che vanta una collezione di oggetti pre colombiani composta da oltre 1.500 pezzi e una collezione di monete antiche. Sistemazione in hotel e pernottamento.
5° giorno – 25 settembre: Ometepe – San Juan Del Sur
Prima colazione. In mattinata visita alla Finca El Porvenir per ammirare le incisioni rupestri della zona, e del lago Charco Verde prima di proseguire a porto di Moyogalpa, in tempo per imbarcarsi sul traghetto e rientrare a San Jorge e raggiungere San Juan del Sur, una delle più belle spiagge del Pacifico del Nicaragua.
6° giorno – 26 settembre: San Juan del Sur
Prima colazione. Giornata libera con possibilità di escursioni facoltative alla scoperta dei dintorni. San Juan del Sur è una graziosa cittadina situata nella baia omonima con belle spiagge e ristorantini dove gustare pesce e crostacei. Nelle spiagge vicine, è possibile praticare il surf grazie a delle belle onde.
7° giorno – 27 settembre: San Juan del Sur – Managua – Corn Island
Prima colazione e rientro a Managua in transfer privato. Arrivo a Managua Partenza in aereo da Managua per Big Corn Island, che si trova a circa 90 km di distanza dalla costa, di fronte a Bluefields. Big Corn Island e Little Corn Island, un tempo erano conosciute come le isole delle mangrovie e oggi rappresentano un’oasi di pace in mezzo allo splendido Mar dei Caraibi. Big Corn Island è una splendida isola ricca di foreste tropicali, dove è possibile praticare numerosi sport acquatici o semplicemente rilassarsi al sole. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

8° e 9° giorno – 28 e 29 settembre: Corn Island
Prima colazione. Giornate libere da dedicare al relax o alle escursioni facoltative come la pesca, il giro dell’isola, visita a Little Corn Island, che si trova a soli 7 km da Big Corn Island.
10° giorno – 30 settembre: Corn Island – Managua
Prima colazione e tempo per volo di rientro a Managua.
Tour della città di Managua, situata sulle rive del lago di Managua, la capitale della Repubblica del Nicaragua dal 1852. Visita del centro storico della capitale, con il Parco Central, la Cattedrale di Santiago, il Teatro Nazionale Rubén Darío, il Palazzo Nazionale della Cultura (dove si trova il Museo Nazionale). Splendida vista panoramica della città dal Parco Storico Loma di Tiscapa, situato sulla laguna di Tiscapa. Sistemazione in hotel e pernottamento.

11° giorno – 1 ottobre: Managua – Italia
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia.
12° giorno – 2 ottobre: Italia
Arrivo in giornata all’aeroporto italiano di preferenza.
Quota netta per persona in camera singola a partire da: 1.660 euro

La quota comprende:
• Voli intercontinentali
• Trasferimenti privati per tutto il viaggio;
• Ferry a Ometepe;
• 2 pernottamenti e prima colazione a Managua;
• 1pernottamento e prima colazione a Leon;
• 1 pernottamento e prima colazione a Granada;
• 1 pernottamento e prima colazione a Ometepe;
• 2 pernottamenti e prima colazione a San Juan del Sur;
• 3 pernottamenti e prima colazione a Corn Island;
• tour con trasferimenti e ingressi a Leon e Granada;
• guida in italiano
• Visita al Parco Nazionale del vulcano Masaya e al mercato di artigianato;
• Visita alla Riserva Naturale del Vulcano Mombacho;
• Visita al museo del Ceibo;
• Visita ai petroglifi della "Finca Porvenir";
• Visita alla laguna Charco Verde;
• City tour della città di Managua;
• Biglietti aerei Managua – Corn Island – Managua

La quota NON comprende:
• tasse aeroportuali (400 euro circa)
• Tasse aeroportuali per voli interni (2 usd a tratta)
• Tassa aeroportuale per uscire dal paese (42 usd)
• Tassa turistica da pagare all’arrivo in Nicaragua (10 usd)
• Quota d’inscrizione e assicurazione medico/bagaglio (40 euro)
• Tutto quanto non inserito nel programma

Info: "Vuela con noi" di Vuela srl sede direzionale: viale Monza, 1 – 20127 Milano. Uffici al pubblico: Via Padova 60 – 20131 Milano,
tel. 02.26.80.91.17, info@vuela.it, www.vuela.it www.facebook.com/pages/Vuelait/
Info per la stampa: Elena Pizzetti cell.338/2039880, press.elenapizzetti@vuela.it

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles