23.7 C
Milano
giovedì, Luglio 18, 2024

IN CARINZIA TRA TERME E DESIGN

In Carinzia tra terme e design

testo di Elena Pizzetti 

 

Acqua termale, oli di piante alpine, design e paesaggi incontaminati: la Carinzia è un’esperienza poliedrica che coccola i sensi, la mente e la pelle. Con un’armonia sinfonica tutta austriaca.

 

 

Nuotare direttamente in una sorgente termale con il fondo ricoperto di ciottoli di fiume, mentre le bollicine prodotte dall’acqua sorgiva salgono in superficie. E’ l’incredibile esperienza offerta dal Thermen Resort Warmbad a Warmbad -Villach in Carinzia dove, in una piscina-sorgente, sgorgano 120 litri di acqua termale al secondo, per un volume totale giornaliero di 40 milioni di litri. Dato che ogni tre ore l’acqua si rinnova completamente, non sono necessari disinfettanti di alcun tipo. Si nuota quindi in un’acqua pura, ricca di calcio, magnesio e carbonato d’idrogeno alla temperatura di 29,9 °C. L’effetto è distensivo e rilassante, ma anche piacevole per la pelle che il magnesio rende morbida e liscia. Il contesto è molto suggestivo. Un tempo questa grande piscina era al centro di un’unica sala molto simile a una galleria degli specchi settecentesca con una grande sorgente termale al posto del pavimento. Oggi l’ambiente ha ancora tracce dell’eleganza passata. Il Warmbaderhof, hotel collegato al Thermen Resort, dispone anche di un moderno centro benessere, il Vibe Beautycenter, e di un reparto fisioterapico dove lavorano ottimi operatori. Anche l’anti-aging è ormai un tema affrontato con moderne tecnologie, come il nuovo trattamento Meso-beauty lift, un apparecchio che, grazie a impulsi elettrici, veicola in profondità concentrati di principi attivi biologici in grado di ridurre rughe e macchie del volto. Tradizione e sperimentazione convivono in Carinzia con estrema disinvoltura. Succede anche nell’architettura: a Steindorf merita una visita la singolare Casa di pietra o Steinhouse dell’architetto austriaco Günther Domenig, un insieme di masse e cavità che sembra nascere dallo stridere tellurico di una montagna rocciosa. E’ invece tedesco il design del nuovissimo Thermal Römerbad di Bad Kleinkirchheim: un centro termale ai margini delle piste da sci, realizzato dallo studio di architettura Behnisch e Partner di Stoccarda, divenuto famoso per aver progettato l’Olympiastadion di Monaco di Baviera. Si tratta di un vero e proprio tempio termale moderno, con grandi visuali sulle montagne, dove è possibile nuotare all’aperto nell’acqua a 32°C in una vasca di acciaio inox e godere del calore di saune al cimbro e bagni di vapore. Ognuno dei tre livelli in cui si suddivide il centro è caratterizzato da ambientazioni particolari: elementi che derivano dall’acqua, dal legno e dalla roccia con tanto azzurro, verde e argento per il Noricum, dove si trovano saune, una piscina, il wellness bar e il beauty center. Le tonalità dell’oro nel Maximum affacciato sulle montagne carinziane, dotato di bagno di vapore, area relax e biosauna, mentre sono numerose le citazioni dell’antica Roma nel Romanum, caratterizzato da un ampio settore esterno con piscine, saune e percorso Kneipp. Oltre alle acque termali, Bad Kleinkirchheim offre la possibilità di provare i benefici curativi e aromatici della pianta del nardo celtico. Chiamata Speik, questa valeriana dal profumo intenso tra il fresco e l’aspro, cresce in Europa soltanto sulle dolci cime dei monti del Parco Nazionale Nockberge, dove sono state create passeggiate in tema. D’estate, percorrere i sentieri Speik, significa immergersi in un vero e proprio bagno aromatico. Alcune baite offrono rilassanti pediluvi e massaggi all’olio di Speik e una cosmesi naturale basata sulle sue proprietà. Se si desidera trascorrere due giorni in stile "favola", il Capella Schloss Velden sul lago omonimo è un’esperienza imperdibile. Si tratta di un castello seicentesco che offre il fascino della storia ma anche del design più raffinato. Le camere, realizzate nell’ampliamento attorno all’edificio storico, sono disegnate nei minimi particolari secondo criteri di moderna raffinatezza e dispongono di ampie vetrate con visuali suggestive. L’Auriga spa ha messo a punto trattamenti che seguono le quattro fasi lunari: novilunio, luna crescente, plenilunio e luna calante. Per ognuna corrispondono oli naturali specifici, meditazioni e massaggi energizzanti, distensivi o purificanti.

Dove

Per trovare numerose proposte benessere in hotel dove si parla italiano: www.vacanzeinaustria.com

– Warmbaderhof , Warmbad-Villach, hotel-www.warmbad.com
Tre notti in camera doppia in mezza pensione, 1 massaggio Breuss, 1 trattamento viso, ingresso alle piscine termali da 351,00 euro. Pacchetto meso,Beauty lift: 5 trattamenti 700,00 euro

– Capella Hotel Schloss Velden, Velden am Wörthersee, www.schlossveldencapella.com
Pacchetto Luna: 3 notti con prima colazione, 1 trattamento Fase lunare, 20% di sconto sui trattamenti nella spa Auriga e accesso gratuito, simulatore virtuale golf indoor da 660,00 euro

– Schlank Schlemmer-Hotel Kürschner, Kötschach-Mauthen, www.hotel-kuerschner.at
In vino veritas: 5 pernottamenti in mezza pensione, 1 bagno, 1 impacco e 1 massaggio alle vinacce, 1 degustazione di vino da 485,00 euro

– Wellness und Geniesserhotel Karnerhof , Egg am Faaker See, www.karenerhof.com
Giorni di piacere: 4 notti in mezza pensione, 1 massaggio alla schiena, manicure, solarium,
1 thermo Spa Schwebeliege da 336,00 euro.

– Hotel Die Post, Bad Kleinkirchheim, www.diepost.com
Bellezza e salute: 3 pernottamenti in mezza pensione, 1 trattamento viso, 1 manicure, 1 pedicure, 1 maschera da 440,00 euro

– Hotel Felsenhof , Bad Kleinkirchheim, www.hotelfelsenhof.at
Prenditi un po’ del tuo tempo per te: 3 notti in mezza pensione, 1 massaggio Chi-Yang, 1 bagno di fieno e sale marino, 1 solarium da 218,00 euro

– Kirchheimerhof, Bad Kleinkirchheim, www.kirchheimerhof.at .Sette notti in camera doppia in mezza pensione con buffet pomeridiano, 1 trattamento corpo,1 massaggio, 1 idromassaggio, 1 trattamento benessere tutti allo Speik, 1 trattamento viso, 1 manicure, 1 pedicure da 811,00 euro

 

Articolo pubblicato Itinerari e Luoghi. agosto 2008 

 

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles