20.9 C
Milano
domenica, Luglio 14, 2024

A Berlino una mostra sulla “Heavy Metal in Germania Est”


Negli anni ’80 l’heavy metal affascinava i giovani di tutto il mondo.
Mentre gruppi come i Metallica e gli Iron Maiden conquistavano i palcoscenici occidentali, nel decennio precedente la caduta del Muro di Berlino e la riunificazione, nella DDR si sviluppò una scena heavy metal altrettanto energica, orientata verso l’Occidente e vista con sospetto dal regime della SED .

Più rumoroso, più duro, più veloce” era il motto dell’heavy metal, che negli anni ’80 si diffuse in tutto il mondo, anche in Germania, allora divisa dal Muro.
La mostra “Heavy Metal in Germania Est”, allestita al Museum in der Kulturbrauerei di Berlino fino al 9 febbraio 2025, illustra la vita quotidiana dei fan e delle band “metallare” nella ex Germania dell’est.

Superando ogni barriera, il “heavy metal ” conquistò anche i giovani di Berlino, Dresda e Lipsia, suscitando non pochi sospetti (tutto quello che proveniva dall’Occidente era sospetto) nel regime comunista della SED. Anzi, i componenti delle band più note erano sottoposti alle indagini della Stasi, la onnipresente polizia politica, che controllava i loro contatti, all’interno e soprattutto all’esterno dello Stato.

Tuttavia, con il crescente successo di gruppi “made in DDR” e di programmi radiofonici come “Tendenz Hard bis Heavy” sulla stazione giovanile DT64, l’heavy metal si guadagnò spazio e tolleranza. Anzi, crollato il Muro, negli anni ’90 nel 2000 le band della ex Germania Est guadagnarono popolarità anche all’estero.

La mostra espone numerosi oggetti originali – come giacche di pelle e braccialetti borchiati, chitarre e dischi – raccontano la musica e la cultura giovanile nella DDR degli anni Ottanta. Diverse stazioni multimediali con materiale cinematografico e interviste a testimoni contemporanei danno vita a storie e aneddoti.

In una cabina insonorizzata i visitatori possono immergersi nell’ascolto di LP rigorosamente in vinile.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles