25.3 C
Milano
domenica, Luglio 21, 2024

Toscana, trekking in Valleriana, quando la natura è protagonista

La Valleriana si trova in Toscana e fa parte della provincia di Pistoia. Il territorio, tra borghi medievali, è straordinario per il trekking e la Mountain Bike. Segnaliamo tre itinerari non troppo impegnativi ma di grande suggestione

di Cinzia Dal Brolo

La giornata è uggiosa, una pioggerellina sottile ci accompagna fin dal mattino, ma non toglie il piacere di essere in Valleriana, ampia zona a nord-ovest di Pescia in provincia di Pistoia. Questo straordinario territorio, dove svettano antichi borghi medioevali perfettamente conservati, le Dieci Castella, sorprende per la diversità degli itinerari. Lo sanno bene gli amanti del trekking e della Mountain Bike che frequentano la valle in ogni stagione; diversamente dal turismo di massa che conosce poco o nulla questi luoghi solitari, non sapendo cosa perde.

Bosco

La montagna pistoiese

Il fascino della Montagna Pistoiese sta proprio nel territorio ancora integro, ricco di bellezze naturali, da scoprire camminando; ampia e varia la rete dei sentieri, che si snodano per decine di chilometri sul versante appenninico, tra boschi di faggi, castagneti secolari e ruscelli. Considerata il “paradiso” degli sportivi la Valleriana offre silenzio e tranquillità, oltre al buon cibo, che utilizza prodotti stagionali e legati alla tradizione, molto apprezzato dagli escursionisti.

Percorsi-in-bici-350x228

Nei luoghi di Leonardo e nella riserva dei Medici

Tra gli itinerari che vi suggeriamo, non troppo impegnativi, ne abbiamo scelto tre: il primo si snoda sulle “dolci colline di Leonardo” tra olivi e vigneti, nel territorio del Montalbano. E’ una piacevole passeggiata di un’ora lungo la cosiddetta Strada Verde, fino al borgo di Anchiano, dove si trova la casa natale del grande scienziato Leonardo da Vinci. Poi, all’interno del “Barco Reale” – la splendida riserva di caccia dei Medici – ci sono numerosi percorsi trekking.
Il secondo si svolge lungo l’argine del Fiume Pescia, per un totale di 30 km frazionabili in tappe, a piedi o in bicicletta, che raggiungono la Riserva Naturale del Padule del Fucecchio, con un’estensione di circa 1800 ettari. All’interno seguite il percorso segnalato che da Porto Le Morette va a Castelmartini, dove è possibile raggiungere anche un osservatorio faunistico.
Il terzo e ultimo percorso, legato alla montagna, è il Valleriana Trekking che permette di toccare tutti i paesi, in cinque tappe, camminando 4-6 ore al giorno; e la Via dei Mulini che parte dal paese di Stiappa. Infine, di grande fascino è il tratto pistoiese denominato M.P.T. (Montagna Pistoiese Trekking) che ha uno sviluppo di 165 chilometri, suddivisi in 7 tappe e 3 varianti, più impegnativo e adatto a persone allenate.

articolo pubblicato al link: http://www.mondointasca.org/2015/11/03/trekking-valleriana-natura-protagonista/

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles