PEDEMONTANA DEL VENETO IDEE INNOVATIVE

0
2669

Comunicato stampa Regione Veneto

 

VVV – Ville venete e vino da scoprire in Vespa; Radici Aeree e Percorsi botanici; BikePack nella Pedemontana Veneta e 1 point x bike: sono queste le idee imprenditoriali giudicate maggiormente meritevoli tra le circa settanta presentate per il Concorso dedicato alla valorizzazione turistica della Pedemontana Veneta, promosso dalla Regione del Veneto con la collaborazione di Ciset – Ca’ Foscari. Le sezioni previste dal concorso erano tre (enogastronomia, cultura e territorio, sport e cicloturismo), ma per l’ultima di esse due progetti, quelli di cicloturismo, si sono aggiudicati il premio ex aequo, mentre un quinto progetto si è guadagnato una menzione d’onore.
L’iniziativa segue quella che, l’estate scorsa, ha portato all’individuazione del logo unitario con il quale rendere riconoscibile il brand del territorio interessato. "Il sistema turistico locale della Pedemontana e dei Colli Veneti – ha sottolineato l’assessore regionale al turismo Marino Finozzi – apre questa zona straordinaria, ma meno conosciuta delle nostre tradizionali mete turistiche, a nuove opportunità e a nuove attività, delle quali le idee imprenditoriali presentate sono già di per sé una forte testimonianza. Stiamo parlando di un’area capace di creare immagine, economia e nuovi posti di lavoro in un comparto produttivo non delocalizzabile che ha come radici arte, enogastronomia, città murate, Ville venete, artigianato, tradizione ambiente". Questi i progetti vincitori.
Enogastronomia: VVV "Vespa – Ville – Vino"; vince il premio (3.000 euro): la Cooperativa Biosphaera con Carlo Zanin di Malo (VI). Viaggi in Vespa a noleggio, con tutto ciò che serve, lungo le strade della Pedemontana: si tratta di sightseeing tours con la possibilità di scegliere di essere accompagnati da un Tour Leader plurilingue o di guidare la propria Vespa in autonomia attraverso percorsi creati ad hoc per visitare i paesi più caratteristici, ma soprattutto le Ville del Palladio, intrecciando la scoperta culturale con quella enogastronomica. I tour prevedono soste in cantine locali dove poter degustare delle etichette del territorio con assaggi a base di prodotti tipici. Nel costo dei Tour saranno inclusi: Noleggio Vespa, Casco e sottocasco usa e getta, Assicurazione Responsabilità Civile, Assicurazione All Risk senza franchigia, valida sia per i danni sia per il furto, eventuale Road book o accompagnatore.
Cultura e territorio: "Radici Aeree" percorso botanico con performance di circo contemporaneo. Vince il premio (3.000 euro) l’Associazione Sportiva Dilettantistica Circo in Valigia con referente Nicoletta Grolla Cegalin di Schio (VI). I percorsi botanici "Radici Aeree" puntano a valorizzare le Ville Venete e i loro parchi storici rendendo protagonisti gli angoli delle ville o gli alberi più significativi del parco attraverso performance di circo contemporaneo. L’associazione Circo in Valigia offre per chi sceglie questa formula un moderno spettacolo dal vivo ,che prende vita in ambienti naturali e monumentali, illustri testimonianze del passato, che diventano così coprotagonisti importanti. Le arti proposte variano dall’acrobatica aerea alla glass armonica (l’arte di suonare i bicchieri) passando per l’equilibrismo e la musica classica dal vivo. Guida del percorso sarà un naturalista professionista, che descriverà gli alberi dal punto di vista botanico, naturalistico, simbolico e mitologico.
Sport-cicloturismo: due vincitori ex aequo. BikePack nella Pedemontana Veneta, vince il premio (1.500 euro) Delta Stand con referente Davide Roso di Piovene Rocchette (VI). Il modello di business prevede la creazione di specifici percorsi cicloturistici costituiti ad hoc sfruttando il sito web www.bikelabvideo.it (già molto conosciuto) agganciando in una sezione apposita pacchetti turistici su tracciati della Pedemontana, progettati e presentati con diverse difficoltà e temi legati alle tipicità del territorio. Ogni percorso sarà filmato attraverso una microcamera sportiva montata sulla bici da cui si trarrà il tracciato GPS, una realizzazione video in qualità Full HD in formato Blu Ray, che sarà consegnata ai turisti, altrettanti "biglietti da visita" video.
1 point x bike, vince il premio (1.500 euro), in attesa di imprese sponsor; referenti sono tre architetti del trevigiano: Eleonora Ceccato, Miriam Poloni e Lino Pellizzari
Si tratta di piccoli e super accessoriati moduli ecosostenibili, replicabili e componibili, al cui interno si possono collocare funzioni diverse: connessione internet, info point sulla disponibilità ricettiva in tempo reale delle strutture alberghiere e bed & breakfast presenti sul territorio, wi-fi area, ricarica bici elettriche. I moduli aggiuntivi possono prevedere: servizi igienici, servizio docce, cabine cambio; punto di ristoro; ricovero bici. I moduli non avranno bisogno della presenza di operatori e potranno prevedere l’uso esclusivo da parte degli utenti tramite una tessera magnetica. Le strutture modulari interagenti l’una con l’altra dovranno essere realizzate secondo un principio di eco sostenibilità, utilizzando materiali della filiera corta, con pannelli fotovoltaici ed illuminazione led a contenimento energetico, recupero delle acque meteoriche e sistemi innovativi di riscaldamento e raffrescamento per i moduli aggiuntivi.
La menzione speciale della Regione del Veneto è andata a Vacanze a Quattro stagioni lungo Le Strade del vino e dei sapori, il cui referente è la Strada del vino Soave. Questa la motivazione: "per la capacità espressa da tutte le Strade del vino e dei prodotti tipici della Pedemontana di realizzare una innovativa strategia promozionale fortemente integrata con il nuovo tematismo turistico previsto dalla legge regionale n. 11/2013".

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here