Condé Nast Johansens, nel 2016 la cultura giapponese sarà protagonista in tutta Italia per celebrare i 150 anni di amicizia fra i due Paesi

0
2134
Non solo sushi, tè, manga e kimono: per tutto il 2016 la cultura giapponese sarà approfondita con eventi in tutta Italia, in occasione dei 150 anni di amicizia fra l’Italia e il Paese del Sol Levante.
Condé Nast Johansens ha tante proposte per il soggiorno nelle città che ospiteranno le iniziative.

 

 

Quest’anno in Italia si assiste a una vera e propria mania per il Giappone! Non si parla dell’amore per il sushi, cibo ormai entrato nella quotidianità, o del look da geisha emulato sia dal makeup che dalla moda, ma di un vastissimo calendario di eventi riguardanti la cultura nipponica, dalla scultura dei templi buddisti agli origami, da cinema e teatro ai bonsai, programmati in Italia durante tutto l’anno. L’occasione è data dai 150 anni del “Trattato di amicizia e commercio fra Italia e Giappone”, stipulato il 25 agosto 1866. La ricorrenza è l’occasione ideale per approfondire la conoscenza della cultura e delle arti figurative nipponiche e anche, perché no, per programmare un bel viaggio in Giappone. Condé Nast Johansens, una delle guide di alberghi più importante e di qualità, è in grado di proporre strutture esclusive e di charme in tutte le località italiane dove si tengono le mostre.

 

 

Per celebrare la ricorrenza saranno proposte in molte città mostre d’arte, di fotografia, fumetti, architettura e design, eventi riguardanti cibo, sport, teatro, cinema, musica e letteratura, dedicati al Giappone e alla sua cultura. Gli eventi si avvicenderanno per tutto il 2016 fino all’estate del 2017. Ecco i più importanti.

 

A Roma

La Capitale è la città che offre più appuntamenti dedicati al Giappone.

Fino al 7 aprile all’Istituto giapponese di cultura la mostra «Manga Hokusai Manga», che nasce dal confronto tra il libro di schizzi di Hokusai, spesso utilizzato per spiegare le radici del manga contemporaneo, e gli autori contemporanei di questo tipo di disegni animati. Punti di incontro e divergenze tra lo Hokusai manga e il fumetto contemporaneo visti dagli estimatori dell’uno o dell’altro, saranno in mostra in forma di pannelli, stampe, libri illustrati d’epoca, tavole e altro.

 

Dove dormire

Si può andare all’Istituto giapponese di cultura a piedi da Casa Montani Luxury Town House: da Porta del Popolo, dove si trova il prestigioso palazzo dei primi del ‘900 che ospita al terzo piano questa confortevole residenza, salendo sul Pincio e attraversando con una splendida passeggiata Villa Borghese. Casa Montani gode quindi di una posizione centrale e di uno splendido affaccio. I proprietari hanno curato ogni dettaglio, scegliendo mobili e tessuti delle più raffinate marche italiane e francesi o appositamente realizzati da artigiani locali per rendere ognuna delle 5 camere confortevole, ricercata e unica. L’atmosfera è intima e accogliente come in una residenza privata, con tutti i comfort dell’albergo di lusso.

Casa Montani Luxury Town HousePiazzale Flaminio 9, Roma – Tel. 06/32600421

www.condenastjohansens.com/casamontani

 

Al Giappone sarà collegato anche un grande simbolo di Roma, il Colosseo, che dopo Pasqua riaprirà in grande stile dopo il lungo restauro. L’11, 12 e 13 maggio l’illuminazione serale dell’anfiteatro sarà realizzata da Motoko Ishii e sua figlia Akari Lisa Ishii, artiste della luce di fama internazionale: “Messaggi di luce al Colosseo —Amore per l’Umanità, Amore per la Terra”. Il progetto si propone di lanciare un appello al mondo sull’importanza di amare il nostro pianeta e le persone che lo popolano, continuando a salvaguardare l’insostituibile natura.

 

Dove dormire

Anche al Parco dei Principi Grand Hotel & Spa si vivono suggestioni legate alla luce: l’albergo ha una bellissima Spa con piscina che effettua trattamenti benessere di lusso, caratterizzata da un soffitto con Swarowski incastonati e da un’illuminazione particolare che evoca il cielo stellato. L’albergo è situato nel verde di Villa Borghese a pochi passi dal centro, circondato da un parco con piscina esterna. Le suites, con vista sul parco e la cupola di S. Pietro, hanno ospitato tanti nomi famosi tra cui i Beatles, Kenneth Branagh, Charlotte Rampling. L’albergo dispone un Ristorante gourmet sempre aperto che la domenica serve anche il brunch.

Parco dei Principi Grand Hotel & SpaVia G. Frescobaldi 5, Roma – Tel. 06/854421

www.condenastjohansens.com/parcodeiprincipi

 

Una delle più alte espressioni artistiche della cultura giapponese trova forma nella scultura buddista dei più antichi templi del Giappone. Per la prima volta in Italia, le Scuderie del Quirinale ospiteranno una mostra di capolavori della scultura buddista: dal 29 luglio al 4 settembre “Capolavori della scultura buddhista giapponese”, con straordinari tesori provenienti dai principali musei nazionali e templi del Giappone, alcuni mai usciti dal Paese.

 

Dove dormire

Non è un tempio buddista ma gode di grande pace e tranquillità pur trovandosi nel cuore più vivo e autentico della Capitale: L’Hotel Dei Borgognoni è un boutique hotel 4 stelle, situato in un palazzetto dell’800 tra Piazza di Spagna e Fontana di Trevi, in una delle zone più belle ed esclusive della città, a due passi da tutto. Le 51 camere sono accoglienti e curate nei dettagli, alcune con terrazzo privato.

Hotel Dei BorgognoniVia del Bufalo 126, Roma – Tel. 06/69941505

www.condenastjohansens.com/borgognoni

 

Sempre in estate, la Capitale offre un’altra bella mostra dedicata al Giappone: all’Ara Pacis da giugno a settembre, la più grande mostra mai realizzata all’estero su quello che è considerato uno dei maggiori maestri della fotografia giapponese: «Domon Ken. Il maestro del realismo giapponese». Il maestro della fotografia orientale è passato alla storia per aver realizzato più di settantamila scatti che coprono sessant’anni del Giappone, dalle fotografie di propaganda durante la guerra ai volti di personaggi famosi come quelli di bambini di strada, dei lavoratori e dei minatori senza dimenticare le disastrose conseguenze della guerra.

 

Dove dormire

Dopo le suggestioni di una mostra così particolare, l’albergo giusto è Piazzadispagna9. È una dimora esclusiva che prende il nome dalla location caratterizzata da un design moderno, ma è anche una Galleria d’arte: installazioni, elementi unici di design e limited edition ne fanno un vero e proprio spazio espositivo in continuo divenire, dove anche l’acquisto diventa possibile. Su 400 mq di un palazzo d’epoca si distribuiscono sei stanze private per ospiti, un eclettico living, una Spa con hammam e palestra.

Piazzadispagna9 – Piazza di Spagna 9, Roma – Tel. 06/69921458

www.condenastjohansens.com/piazzadispagna9

 

Anche al cinema giapponese verrà dedicato un evento: “Estate Giapponese”, presso L’Isola del Cinema, la manifestazione cinematografica che si svolge in luglio sull’Isola Tiberina situata sul fiume Tevere, nel cuore della città. Verranno presentati i film del Giappone ma anche i suoi sapori nei vari punti ristoro.

 

Dove dormire

Attraversando il Tevere ci si trova nel pittoresco quartiere di Trastevere, dove si trova il Buonanotte Garibaldi, Guest house esclusiva concepita come atelier, dove si fondono arte, moda, design e fiber art. Nell’atelier, oltre alle opere realizzate dalla padrona di casa, esposte in casa, è possibile acquistare pezzi unici come pannelli da parete in organza o seta, appliques dipinte a mano, scialli di chiffon, tende e cuscini.

Buonanotte Garibaldi – via Garibaldi 83, Roma – Tel. 06/58330733

www.condenastjohansens.com/garibaldi

 

Chi invece è affascinato dai bonsai non deve perdersi “Sakka Ten Autumn Trees“ , Congresso internazionale di Arte e Cultura Bonsai e Suiseki. Dal 28 al 30 ottobre al Museo Ortobotanico di Roma verranno allestite quattro diverse mostre che avranno come tema bonsai, shoin, kusamono e suiseki. Il suiseki avrà particolare risalto grazie ad una lezione specifica sull’arte di disporre pietre trovate in natura tenuta dal Maestro Kunyo Kobayashi, ora presidente della Nippon Suiseki Association. Per le conferenze interverranno il Prof. Aldo Tollini e il Prof. Giangiorgio Pasqualotto.

 

Dove dormire

Per rimanere nel mood green, l’albergo giusto è Villa Spalletti Trivelli, residenza dell’inizio del XX secolo che affaccia su uno splendido giardino all’italiana a due passi dal Palazzo del Quirinale. Le camere sono molto eleganti, arredate con mobili antichi della collezione privata di famiglia, come la sala del camino e la storica libreria.

Villa Spalletti TrivelliVia Piacenza 4, Roma – Tel. 06/4871409

www.condenastjohansens.com/villaspallettitrivelli

 

A Parma

Fino al 5 giugno “Giappone Segreto. Capolavori della fotografia dell‘Ottocento”, al Palazzo del Governatore. Questa straordinaria mostra presenta un ampio numero di capolavori della fotografia giapponese del secondo Ottocento, fondendo la grande novità della fotografia, giunta dall’Europa dove era appena nata, con la tradizione straordinaria dell’arte giapponese ed in particolare delle stampe dei grandi maestri come Hokusai, Hiroshige e Utamaro. In mostra oltre 200 opere, in massima parte rare fotografie, accompagnate da oggetti d’arte decorativa, maschere del teatro nō, xilografie di grandi maestri, abiti, armature da samurai.

 

Dove dormire

In pieno centro storico, a due passi dal celebre Battistero, si trova Palazzo Dalla Rosa Prati, residenza d’epoca che dispone di 7 eleganti suites di diverse dimensioni ed esclusivi appartamenti in affitto. La Jr. Suite “Ortensia” gode di una magnifica vista sulla Piazza del Duomo.

Palazzo dalla Rosa Prati – Strada al Duomo 7, Parma – Tel: 0521/386429

www.condenastjohansens.com/palazzodallarosaprati

 

A Pisa

Dal 25 giugno al 30 ottobre in dodici piazze della città saranno esposte le sculture in marmo, granito e bronzo di Kan Yasuda. La rassegna si chiama “Toccare il tempo” e le sculture sono fatte per essere toccate, su invito dell’artista stesso, che le ha concepite come un viaggio nel tempo: “Il tatto testimonia che stiamo vivendo quell’attimo”.

 

Dove dormire

Per vivere un’atmosfera senza tempo, Condé Nast Johansens consiglia di raggiungere Borgo Pignano: sorto intorno ad un antico borgo di origine etrusca, è una tenuta privata di circa 300 ettari nascosta fra le colline nel cuore della campagna toscana, a pochi minuti da Volterra e San Gimignano, città medioevali incluse nel patrimonio culturale e naturale dell’Unesco. L’edificio principale, una villa del Settecento completamente ristrutturata, comprende diverse suites e camere, ampi spazi comuni e una piscina con magnifica vista sulla campagna circostante. Una serie di case coloniche, riconvertite ad appartamenti e atelier, circondano la Villa.

Borgo PignanoLoc. Pignano 6, Volterra (PI)Tel. 0588.35032

www.condenastjohansens.com/borgopignano

 

A Milano

Il Palazzo Reale di Milano ospiterà, da settembre 2016 a gennaio 2017, la grande mostra: “Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Luoghi e volti del Giappone che ha conquistato l’Occidente”, una straordinaria scelta di 200 xilografie policrome e libri illustrati in prestito dall’Honolulu Museum of Art, che vanta una delle migliori collezioni di ukiyo-e, cioè quel genere di stampa su carta, impressa con matrici di legno, fiorita nel periodo Edo, tra il XVII e il XX secolo.

 

Dove dormire

Situato nel centro di Milano, nei pressi del Castello Sforzesco e del Teatro La Scala, il Camperio House occupa un’antica residenza nobiliare oggi ristrutturata. Situato nel quartiere finanziario della città è anche in posizione perfetta per raggiungere comodamente le più importanti vie dello shopping. Ideali per soggiorni di breve e lunga durata, le eleganti suites e le camere del Camperio House includono diversi servizi, tra cui la connessione WiFi ad alta velocità gratuita. Le suiteS vantano una cucina completamente accessoriata e raffinati arredi di alta qualità.

Camperio House Suites & Apartments – via Camperio 9, Milano – Tel. 02/30322800

http://www.johansens.com/europe/italy/milan-and-lombardy/camperio-house-suites-and-apartments
A Faenza

Dal 15 ottobre al 27 novembre 2016 il MIC (Museo Internazionale delle Ceramiche) di Faenza ospiterà “Made in Japan – La scultura ceramica giapponese del XX secolo”. Grazie al Premio Faenza, il Concorso Internazionale della Ceramica d’Arte Contemporanea istituito dal 1938, il MIC possiede la più grande raccolta extra territoriale di ceramica giapponese. In mostra una selezione di un centinaio di opere, tra le più significative della collezione, per raccontare la storia della scultura ceramica nipponica del XX secolo.

 

Dove dormire

A pochi km da Faenza, raggiungendo il mare, si trova Milano Marittima. Sul lungomare si trova l’Hotel Waldorf, 5 stelle lusso in posizione esclusiva da cui si gode una magnifica vista della costa adriatica e dell’entroterra, con accesso diretto alla spiaggia privata. Il design moderno ed esclusivo dona all’hotel un’atmosfera elegante ed accogliente allo stesso tempo.

Hotel WaldorfVia VII Traversa Mare 17, Milano Marittima (RA) – Tel +39.0544.994343

www.johansens.com/europe/italy/emilia-romagna/hotel-waldorf—premier-resort

 

A Bologna

Nel capoluogo emiliano ha sede “Nipponica. Festival di Cultura giapponese”, che promuove le relazioni tra Italia e Giappone e propone eventi in tutta Italia presentando la cultura e la società giapponese. Per la quantità e la qualità degli eventi proposti Nipponica è diventato, in dieci anni di attività, un punto di riferimento per la cultura del Sol Levante e per i rapporti bilaterali Italia-Giappone. Per tutto il 2016 fino al 12 dicembre, Nipponica proporrà diversi laboratori, di interpretazione estetica ma anche di degustazione di tè e origami.

 

Dove dormire

È l’unico Hotel 5 stelle lusso di Bologna e si trova in pieno centro: il Grand Hotel Majestic, un tempo Baglioni, è in uno sfarzoso palazzo del Settecento e grazie a dipinti, marmi, mosaici e tessuti, vanta suites ed interni lussuosi ed eleganti. Il Ristorante “I Carracci” prende vita in un magnifico salone del XV secolo annesso all’hotel solo agli inizi del ‘900. Il prestigio degli affreschi originali della scuola dei Fratelli Carracci sposa una cucina raffinata legata all’enogastronomia del territorio rendendo questa location una delle più eleganti e originali di Bologna.

Grand Hotel Majestic –già Baglioni- Via Indipendenza 8, Bologna – Tel. 051/225445

http://www.johansens.com/europe/italy/emilia-romagna/grand-hotel-majestic-gia-baglioni

 

Vicino a Firenze

Per tutto il 2016 la Firenze Cooking Academy propone corsi di cucina giapponese per singoli e gruppi organizzati presso Villa Le Monache a Pontassieve. Inoltre sono disponibili anche corsi di cucina italiana in lingua giapponese, che introducono alla cultura italiana attraverso la cucina locale.

Possibilità di alloggio e degustazione.

 

Dove dormire

L’Hotel Brunelleschi è un lussuoso e raffinato albergo situato in una intima piazzetta nel centro storico fiorentino proprio dietro al Duomo, e ingloba una torre bizantina. Si trova a pochi passi dal Palazzo della Signoria, dalla Galleria degli Uffizi ed è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. Diverse camere godono della vista sulla cupola del Duomo. Dispone di un ristorante gourmet, il Santa Elisabetta, e l’Osteria della Pagliazza che propone una cucina più tipica.

Hotel Brunelleschi – Piazza Santa Elisabetta 3, Firenze – Tel. 055.27370

www.condenastjohansens.com/hotelbrunelleschi

 

E ancora tanto teatro, musica, degustazioni enogastronomiche, premi e partecipazioni di architettura e una grande esposizione su «Il Rinascimento della pittura giapponese», nell’estate 2017 in una sede ancora da decidere, con pitture di paesaggio e natura.

 

Condé Nast Johansens

Pubblicata da 34 anni dagli editori di Vogue, GQ, Condé Nast Traveller e Glamour, Condé Nast Johansens è la principale guida cartacea e multimediale per viaggiatori indipendenti comprendente 551 hotel indipendenti, Spa, residenze d’epoca, location per eventi di grande bellezza in 61 paesi. Il numero dei lettori si attesta oggi a 5,5 milioni con una distribuzione di 28.500 guide in tutto il mondo. Solo ed esclusivamente le migliori strutture sono annoverate nelle tre Guide “Luxury Hotels & Spas UK, Europe & The Mediterranean”, “Luxury Hotels, Inns, Resorts, Spas & Villas The Americas, Caribbean & Pacific”, “Luxury Spas”. Il livello di attenzione è sempre altissimo fin dalla fase di selezione delle strutture e prosegue nel tempo grazie alle visite ispettive annuali di 30 esperti locali.

Il sito www.condenastjohansens.com – rapido e user friendly – è stato creato espressamente per cercare hotel, prenotare, acquistare guide e buoni regalo, senza dimenticare le sempre gradite offerte speciali promosse dagli alberghi affiliati divise per aree d’interesse (arte, luna di miele, eventi e molte altre). Il numero di accessi al sito internet registrato ogni anno significativi incrementi: attualmente 300.000 pagine visitate al mese, prevalentemente da UK, USA, Italia, Brasile, Spagna, Germania, Canada, Francia, Australia, Svizzera.

Per scaricare gratuitamente l’applicazione iPad delle guide 2016 basta visitare iTunes e cercare ‘Condé Nast Johansens’.

Condenastjohansens.com/app

 

 Find us on Facebook      Follow us on Twitter

 

Condé Nast Johansens – 13 Hanover Square, London W1S 1HN

Tel. +44.20.7499.9080 Fax +44.20.7152 3565

E-mail info@johansens.com – Internet www.condenastjohansens.com

 

Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Marina Tavolato Cell. 333 1299646 – Alessandra Amati Cell. 335 8111049

Tel. 06/822940 – E-mail martav@rmnet.italessandra.amati@travelmarketing2.com

www.travelmarketing2.com

Seguici su facebook

 

In apertura: una stampa di Hokusai, in mostra a Milano a Palazzo Reale da settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here