22.9 C
Milano
martedì, Luglio 16, 2024

ESTATE IN SVEZIA

GODERSI LA SVEZIA IN SISTEMAZIONI DI CLASSE E GUSTANDO PRELIBATEZZE GASTRONOMICHE

I Countryside Hotel, alberghi di campagna, sono tra le migliori cose che la Svezia abbia da offrire; si tratta nella maggior parte dei casi di alberghetti a conduzione privata, caratterizzati da un alto valore storico-culturale. La catena festeggia i suoi 25 anni proprio quest’anno, e comprende ad oggi 43 alberghi di proprietà, di piccole o medio-piccole dimensioni, sparsi un po’ ovunque da nord a sud nel Paese, e tutti legati a edifici di notevole interesse storico, come castelli, manieri e locande adeguatamente restaurati e adattati. Ciò che li accomuna è l’altissima qualità, il servizio personalizzato e una gastronomia d’alta classe, oltre al fatto di essere immersi in un magnifico ambiente circostante, e di disporrre di buone possibilità ricreative e di una variegata offerta di attività: escursioni a piedi o in bicicletta, a cavallo, sugli sci o con le slitte trainate da cani; golf, trattamenti benessere, pacchetto gourmet e pacchetto cultura. Ulteriori proposte di viaggi a tema, come ad esempio "romantico", "storia e cultura", "golf", "gourmet" sul sito www.countrysidehotels.se

Tra gli operatori che propongono tour con pernottamento nei Countryside Hotels: Arctic Team Seiviaggi e Giver Viaggi.

Scoprite nell’allegato una proposta di itinerario con pernottamenti nei Countryside hotels per chi vuole vedere in un colpo solo un po’ di Svezia centrale e meridionale!

 

Foto: http://www.web4u.nu/countrysidehotels_filbank/

Username: Press Password: 0801

Copyright: Countryside Hotels

 

ESTATE A GÖTEBORG – PARADISO PER GLI AMANTI DEL MARE E DELLE GITE IN BATTELLO

La vicinanza al mare rende davvero speciale la città di Göteborg: i suoi abitanti e i visitatori possono godersi le bellissime gite in battello attaverso la città, il porto e fuori in arcipelago, che comprende sia isole più grandi abitate, che isolotti e scogli con pochissime tracce della mano dell’uomo. Proprio qui vengono serviti i migliori piatti a base di pesce, frutti di mare e crostacei: dal ristorante Gabriel, all’interno del mercato del pesce, al famoso Sjömagasinet, facente parte del firmamento Michelin, alle semplici osterie lungo la costa dove si possono gustare meravigliosi gamberetti freschi seduti sul molo.

Alcune gite in battello proposte in estate: escursione alla fortezza di Nya Älvsborgs del XIX secolo, situata su un’isola tutta sua presso la foce del fiume Göta; escursione in giornata alla vivace isoletta di Marstrand (anche in pullman); crociera del salmone e dei gamberetti nell’arcipelago meridionale di Göteborg; escursioni in battello con partenza dalla grande isola di Tjörn a nord di Göteborg verso Åstol, dove il ristorante e negozio di pesce affumicato Åstol Rökeri propone ottimi piatti di pesce; oppure gita dall’isola maggiore di Orust all’affascinante isoletta di Käringö, dove si trovano la locanda Petersons krog e il Bar dell’Ostrica. Un’esperienza veramente speciale per chi andrà con l’ultima barca a vapore dell’arcipelago della costa occidentale: M/S Bohuslän, risalente al 1914: la barca fa percorsi da Göteborg lungo la costa fermandosi a porti come Lysekil, Skärhamn e Marstrand. http://www.steamboat.o.se/tur/index.shtml   Gite brevi: www.borjessons.com  

Voli non stop più volte alla settimana con Ryanair da Bergamo e con Sterling da Roma e Firenze e collegamenti giornalieri via Copenaghen con la SAS. www.goteborg www.west-sweden.com   

 

NUOVO RISTORANTE GOURMET APERTO A GÖTEBORG: SWEDISH TASTE

Magnus Lindström – Cuoco dell’Anno in Svezia nel 2003 e Per Blomqvist – famoso sommelier, sono i fautori di questa nuova scommessa a tutto tondo: ristorante, shop & bar, corsi di cucina, enoteca.

Swedish taste è ambientato in uno spazio dal design gradevolmente creativo, di fronte al palazzo dell’Opera di Göteborg vicino al porto. Una sala luminosa e ariosa disposta su due piani, cucina a vista, e un lungo bancone da bar. Finestre da terra a soffitto, lampadario gigante e ottima scelta di mobili dallo stile essenziale. Accanto si trova il bar-negozio, con prodotti in vendita, la maggior parte dei quali preparati dal ristorante stesso; vi si trova di tutto, dalla marmellata alle salse, fino a interi pasti da portar via. "Volevamo creare un bel locale, giovane, con una sua personalità, grandi ambizioni in cucina ma con un’atmosfera gioviale e rilassata, afferma Per Blomqvist. Puntiamo ai palati fini, alti livelli di gusto, osiamo prendere nuove strade, alla ricerca di gusti un po’ diversi e abbiamo scelto di lavorare con le migliori materie prime, nei limiti del possibile, prodotti locali e biologici". Esempio dal menù à la carte: Antipasto: Gamberetti freschi al crudo, caviale affumicato di pesce argentina, crema di patate & citronette. Piatto principale: Pesce halibut alla "Borstj", ostriche, bietole e champagne. Dessert: "Gazpacho" di rabarbaro, latte di mandorla tostato e meringa alla fragola

St Eriksgatan 5-6, Tel 0046 (0)31 13 27 80, www.swedishtaste.com

Per ricevere foto: magnus@swedishtaste.com  

 

LEE MILLER’S WAR – LA MOSTRA ESTIVA AL MALMÖ MUSEER A MALMÖ

 

Lee Miller è una delle maggiori icone femminili del ‘900 , ammirata sia per il suo coraggio, la sua creatività, la sua intelligenza che per la sua bellezza. Cominciò la sua carriera come fotomodella per Vogue per poi lavorare come fotografa aprendo un atelier di moda, pubblicità e ritratti di celebrità a New York. Nel 1940 passò a lavorare come fotografa freelance per Vogue e più tardi diventò l’unico fotografo di guerra di sesso femminile durante la Seconda Guerra Mondiale. Le foto che scattò per Vogue durante la fine della Seconda Guerra Mondiale sono incredibilmente forti. Sono queste che l’hanno resa maggiormente famosa e che sono esposte al Malmö Museer. La mostra Lee Miller’s War si tiene dal 31 maggio al 7 settembre nel palazzo Kommendanthuset. www.malmo.se/museer  

 

 

IL PRIMO BAR BOLLINGER AL MONDO APRE A STOCCOLMA

 

L’ultimo hotel di Stoccolma, Hotel Stureplan, inaugurato il 13 maggio, ospita all’interno anche il primo ed unico bar di champagne Bollinger al mondo. Gli svedesi sono i primi consumatori al mondo di champagne Bollinger, ecco perchè sarà proprio la Svezia ad avere il primo bar Bollinger al mondo. Hotel Stureplan è un elegante edificio ottocentesco nel centro città, dall’arredamento ispirato alla tradizione artigianale svedese con mobili in stile gustaviano di nuova fattura e stufe in maiolica nelle stanze. www.hotelstureplan.se

Per ricevere foto: amelie.s@hotelstureplan.se  

 

IL CASTELLO DI ULFSUNDA, UN "DESIGN HOTEL" FUORI DALL’ORDINARIO

Lungo le quattro ali del castello di Ulfsunda, 54 camere, una diversa dall’altra, ognuna con un design gradevolissimo: il tutto veramente fuori dall’ordinario. Appena fuori dal centro, il "Castello del design di Stoccolma" è ben servito dai mezzi pubblici e offre bellissime passeggiate nei paraggi. L’edificio fu eretto tra il 1644 e 1647, mentre gli interni sono stati realizzati in stile scandinavo moderno, mantenendo però per quanto possibile i materiali originari, la pietra e il mattone, e aggiungendo alcuni materiali esclusivi modernissimi come il "rough iron", lana, seta e velluto. Sono cinque designer svedesi ad aver lavorato sul progetto dell’arredamento, mentre le pareti delle camere sono state dipinte da diversi artisti, e i quadri vengono sostituiti a rotazione. Una delle ali del castello contiene stanze realizzate appositamente a tema: la camera dell’eros, la camera delle donne, la camera dell’artista ecc. In un’altra ala invece ci si è focalizzati su tipologie di arredamento provenienti da tutte le parti del mondo. La stanza più famosa è quella intitolata "La dolce vita", con vasca da bagno scavata nella pietra. Meravigliosa la stanza del relax, facente parte degli spazi comuni del castello, con chaise longue e pareti dipinte a tulipani. I rinomati cuochi del ristorante del castello servono pietanze d’alta classe, servendosi fin dove possibile di materie prime di provenienza svedese.

È possibile visualizzare ogni singola stanza sul sito www.ulfsundaslott.se  Per ricevere foto: lena-carin.boman@fazer.se  

 

MOSTRA DA NON PERDERE SULLA COSTA OCCIDENTALE!

Dal 18 maggio al 7 settembre si può ammirare la mostra "Pacific Light, California Watercolour Refracted 1907-2007" al Museo Nordico dell’Acquarello, situato lungo la costa un’ora a nord di Göteborg. Il museo presenta un’esposizione unica di acquarelli di artisti come David Hockney, Sam Francis e Raymond Pettibon, che nel corso del novecento hanno creato capolavori di grande ispirazione ed influenza, permeati dalla particolare luce della California. Dal calderone di culture diverse ed espressioni artistiche sperimentali della costa occidentale d’America emerse un fantastico scenario artistico.

Immerso in magnifico contesto, tra le dolci colline di roccia granitica di Skärhamn, sull’isola di Tjörn, il Museo Nordico dell’Acquarello presenta oltre agli acquarelli classici, anche una selezione di opere dell’avanguardia della scena internazionale. Il museo serve da centro nordico per la formazione e la ricerca nell’arte contemporanea, con enfasi particolare sulle tecniche dell’acquarello. www.akvarellmuseet.org

 

ALLE PORTE DI STOCCOLMA – UN ARCIPELAGO TUTTO DA SCOPRIRE, CITTADINE PITTORESCHE, CASTELLI E ATTIVITÀ OUTDOOR

L’arcipelago di Stoccolma, uno dei più spettacolari del mondo, è molto vicino alla città e facilissimo da raggiungere. Si estende per circa 80 km a est della città e comprende circa 30.000 isole, isolotti e scogli. Durante i fine settimana gli stoccolmesi fanno la fila coi loro cestini del pic nic per imbarcarsi per le isole e godersi la bellissima natura: bagni, gite in kajak e in bicicletta, pesca. Chi vuole veramente scoprire Stoccolma non può assolutamente perdersi un’uscita in arcipelago. Le imbarcazioni in servizio sono tantissime, e in poco tempo, da una a tre ore, si arriva comodamente alle isole principali, come ad esempio Sandhamn, il porto velistico, Grinda, l’isola tutta natura, Utö, l’isola amata dai ciclisti, oppure la graziosa cittadina di Vaxholm, con di fronte la fortezza posta su un’isoletta tutta sua. Per chi ama dedicarsi a un’attività un poco più avventurosa ci sono diverse proposte di gite in RIB, ("Rigid Inflatable Boat" www.ribsightseeing.se). Un’ottima alternativa per chi invece desidera vedere più isole in un giorno è la "Crociera delle mille isole", una giornata full immersion in arcipelago con diverse soste e buon cibo a bordo. Su molte isole non mancano le strutture ricettive e i ristoranti per coloro che invece preferiscono rilassarsi alcuni giorni fuori dalla città. www.stockholmtown.com  

Altre amatissime mete di escursione con partenza dalla capitale sono Sigtuna, la città più antica della Svezia e la pittoresca Mariefred, con il castello del XVI secolo Gripsholm. In meno di un’ora di battello a vapore dal Molo del Municipio, Stadshuskajen, si raggiunge la residenza della famiglia reale Drottningholms Slott, che con il suo grande parco e il teatro settecentesco tuttora in funzione con i macchinari originali, è compreso nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dell’ Unesco. Il magnifico castello barocco di Skokloster e quello di Sturehof, uno dei manieri di epoca gustaviana meglio preservati di tutta la Svezia, famoso per i suoi magnifici camini in ceramica del XVIII secolo, sono alcuni esempi dei molti castelli aperti alle visite sparsi intorno al lago Mälaren.

Itinerario attorno al lago di Mälaren alla scoperta dei castelli: Giver Viaggi www.giverviaggi.it  

Escursioni in battello: www.strommakanalbolaget.se  

 

APRE AL PUBBLICO IL CASTELLO REALE DI ROSERSBERG

Tra i dieci castelli reali svedesi Rosersberg è lo scrigno segreto meglio conservato. Qui è come se il tempo si fosse fermato. A erigere il castello nella prima metà del XVII secolo, poco a nord di Stoccolma, fu la famiglia Oxenstierna. Nel 1762 divenne residenza reale, quando venne donato a Carlo XIII, fratello minore di Gustavo III. Qui a Rosersberg re Carlo XIV Giovanni e la regina Desideria trascorsero piacevolmente le loro estati leggiadre. Le stanze e gli ambienti, fine del XVIII – metà del XIX secolo, sono praticamente inalterati. La camera da letto di Carlo Giovanni è un esempio di arredo del primo decennio del XIX secolo, tra i più raffinati di tutta la Svezia. Nel corso degli anni il castello è stato aperto alle visite unicamente per gruppi prenotati, mentre ora, a partire dal 1° giugno fino al 31 agosto 2008, il pubblico avrà la possibilità di accedere a Rosersberg ogni giorno, con visita guidata. www.royalcourt.se  Foto: www.pressbild.com  (Search: Rosersbergs slott)

 

DA NON MANCARE: I PIÙ GRANDI FESTIVAL ESTIVI IN SVEZIA

 

16 al 19 luglio: Festival del jazz a Stoccolma. Sofisticato e popolare allo stesso tempo, ospita giganti del jazz nazionale e internazionale,

www.stockholmjazz.com

 

25 luglio -3 agosto: Europride a Stoccolma: il più grande festival gay della Scandinavia. EuroPride 2008, edito da Stockholm Pride, sarà un

festeggiamento di 10 giorni che presenterà un combinazione unica di cultura, politica e party. Il tema di quest’anno è "il Peccato Svedese,

rompendo le barriere" che si focalizza su problematiche internazionali legate ai LGBT. Le due aree del festival (Pride House e Pride Park) offriranno

ai visitatori una vasta gamma di esperienze! La grande Pride Parade avrà luogo il 2 agosto. La scorsa edizione della sfilata ha coinvolto 60 000

partecipanti! www.stockholmpride.org

 

31 luglio -2 agosto: Festival Storsjöyran a Östersund nella regione di Jämtland, sul grande lago di Storsjön, centro Svezia.: uno dei più

importanti festival nel Paese. www.storsjoyran.se  

 

31 luglio-3 agosto: Festival della vela (Sail Karlskrona 2008) nella città di Karlskrona sulla costa sudorientale:regate, eventi culturali,

divertimenti. www.karlskrona.se/turism

 

3-10 agosto: Settimana Medievale a Visby (Medeltidsveckan): per una intera settimana questa antica città nell’isola di Gotland fa un salto

indietro nel tempo con gli abitanti in costumi d’epoca, valorosi cavalieri che danno prova della loro forza in diversi tornei e competizioni ecc.

www.medeltidsveckan.com, www.gotland.info  

 

8-10 agosto: Festival del jazz a Göteborg. Swing, New Orleans jazz, gospel e blues invaderanno per tre giorni e su otto palcoscenici diversi la

città di Göteborg. www.gothenburgjazzfestival.com

åtta olika scener i centrala Göteborg kommer

7, 8, 9, 15 e 16 agosto: Festival dell’opera nello spettacolare teatro Dalhalla, una cava enorme all’aperto, ora trasformata in un teatro con un’ottima acustica. Si trova a 250 km a nordovest di Stoccolma, v icino alla città di Rättvik e il lago di Siljan nella regione di Dalarna www.dalhalla.se

 

12 -17 agosto: Festival di cultura di Göteborg: un ricchissimo misto di cultura e musica con più di 500 spettacoli fra concerti, danza, scuole

circensi, artisti di strada, cinema all’aperto, mostre di design… il tutto lungo un percorso festivo che va dal luna park di Liseberg all’Opera

di Göteborg, sulle sponde del fiume, e che i visitatori possono percorrere a piedi fermandosi alle varie tappe. Il 17 agosto il festival si chiude con il

grande concerto finale all’Opera. Durante la settimana del festival l’entrata a tutti i musei della città è gratuita. www.goteborg.com  

 

15-24 agosto: Quest’anno il Festival di Danza e Teatro verrà inaugurato in seno al Festival della Cultura di Göteborg così da dare l’opportunità ai visitatori di prendere parte ad entrambi i festival e alle infinite attività al chiuso e all’aperto che questi propongono. L’inaugurazione sarà un elettrizzante spettacolo del Circo de Madrugada del francese Le Studio de cirque Marseille, il 15 e il 16 agosto. www.festival.goteborg.se  

 

12-17 agosto: Festival della cultura a Stoccolma: Nella capitale dal 14 al 19 agosto, si svolgerà lo Stockholms Kulturfestival, festival della

cultura. Tutta l’area intorno al teatro dell’Opera nella capitale si trasformerà in un luogo di festa con teatro, danza, musica, libri e cultura in grande

quantità. www.kulturfestivalen.stockholm.se  

 

15-22 agosto: Festival di Malmö: Il festival cittadino più antico della Svezia e anche il più grande riempirà le strade, le piazze e i parchi centrali di Malmö con musica, teatro, attività e intrattenimenti vari, e cibo a volontà. Il festival inizia con la festa tradizionale dei gamberi di fiume "Kräftfesten" in centro città. Quest’anno il festival dà più spazio ai vicini "d’oltre ponte" e aggiunge il nuovo padiglione, Little Copenhagen, per mettere in mostra la cultura e il design danese. www.malmofestivalen.nu  

 

 

NOVITÀ: sulla pressroom di www.visitsweden.com  trovate da ora oltre ai comunicati stampa e info sul nostro imagebank, anche una rubbrica chiamata Temi & Ispirazione con lo scopo di incuriosire e dare idee per nuovi articoli. Verranno continuamente aggiunti nuovi testi con tema diversi: http://www.visitsweden.com/VSTemplates/Article____75009.aspx  

 

 

Foto: www.imagebank.sweden.se

 

————————————–
UFFICIO STAMPA

Karin Melin
PR manager

 

VisitSweden
via M. Gonzaga, 7
20123 Milano
tel./fax 039-9903375, cell.335-315054
skype:karin.melin

 

tel. pubblico: 02-36006503
WWW.VISITSWEDEN.COM

 

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles