30.6 C
Milano
sabato, Luglio 20, 2024

In Emilia Romagna continuano le cure termali in sicurezza

Le Terme dell’Emilia Romagna continuano ad erogare le cure termali e ad accogliere i propri ospiti nella piena osservanza dei protocolli di sicurezza. Continua quindi ad essere possibile fruire delle cure termali, terapie riconosciute dal Servizio Sanitario Nazionale e utili per contrastare e prevenire disturbi di adulti e bambini.

“In merito alle notizie che stanno circolando in queste ore in ordine all’apertura dei Centri Termali, COTER Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna e FedertermeConfindustria precisano che – prosegue presso le Terme dell’Emilia Romagna, senza alcuna interruzione, l’erogazione delle cure termali e delle altre prestazioni sanitarie e riabilitative sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza. Il 15 maggio in zona gialla – le piscine all’aperto, nonterapeutiche, dei Centri Termali potranno riprendere la loro attività. Il 1° luglio in zona gialla – invece ripartiranno i trattamenti wellness, sempre seguendo le linee guida in vigore”.

Le Terme dell’Emilia Romagna sono da sempre presidi sanitari a difesa della salute in virtù dell’accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale, della qualità delle acque termali, della qualificazione del personale e dell’assetto organizzativo che vede nella presenza continua dei medici un punto di forza delle proprie attività.

Per informazioni contattare COTER srl, Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia RomagnaNumero verde 800.88.88.50

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles