23.2 C
Milano
martedì, Luglio 23, 2024

Turismo straniero in Veneto. Il 10 ottobre un evento Gist

Testo di Giovanni Stefani

 

In una regione leader come il Veneto, che nel 2012 ha fatto registrare 62 milioni 351 mila presenze turistiche, di cui il 65 per cento straniere, ci si potrebbe anche rilassare: ormai i mercati sono conquistati. Gli scenari mondiali, in continua evoluzione, richiedono invece un ulteriore miglioramento: nell’offerta alberghiera, nei villaggi, nei trasporti, nei servizi, nella gastronomia.
Il gruppo triveneto del Gist vuole dare un contributo concreto a questo processo e ha organizzato un evento che si terrà a Venezia il prossimo 10 ottobre. Si intitola "Turismo straniero in Veneto: istruzioni per l’uso".
Sarà una mattinata di interviste alle "eccellenze" venete dell’accoglienza di turisti stranieri e ad alcune figure tecniche nel campo dello studio e della promozione turistica. L’obiettivo è quello di raccontare agli addetti ai lavori – dagli stessi giornalisti agli imprenditori fino alle istituzioni turistiche – una serie di esperienze maturate sul territorio regionale: le strategie di promozione, i numeri della stagione 2013, le prospettive, i problemi da risolvere, i piccoli e grandi "trucchi" per catturare i visitatori esteri.
Lo sfondo è quello di "Buy Veneto", il workshop internazionale del turismo nel Veneto che arriva quest’anno alla dodicesima edizione. Ciò significa che accanto alla sala dell’incontro Gist, realizzato in collaborazione con la Regione Veneto, lavoreranno per tutta la giornata oltre 150 tour operator stranieri, invitati dal Veneto ad incontrare gli imprenditori e i consorzi di promozione del territorio.
L’incontro si terrà all’Hilton Molino Stucky di Venezia, sull’isola della Giudecca, raggiungibile dall’isola-parcheggio del Tronchetto (parcheggio e navetta gratuite per i partecipanti) e dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia (vaporetto oppure pochi minuti a piedi e poi "people mover" fino al Tronchetto). Ecco il programma dettagliato della mattinata di giovedì 10 ottobre.

Ore 10.00: IL GIST AL SERVIZIO DEL TURISMO. Introduzione di Sabrina Talarico, presidente nazionale del Gist
Ore 10.10: LE ECCELLENZE VENETE: I NUMERI, LE STRATEGIE, IL FUTURO. I giornalisti del Gist intervistano i protagonisti delle "eccellenze" venete nell’accoglienza del turismo straniero
DALLA CINA ALLA SERENISSIMA. Franco Masello, presidente di Veneto Promozione.
L’esperienza maturata da Veneto Promozione: cercare i visitatori stranieri e accompagnarli nel Veneto più bello.
DA COPENAGHEN AL CAVALLINO. Marco Mainardi ,direttore del camping "Marina di Venezia" di Cavallino Treporti. Un "villaggio" che d’estate ospita migliaia di turisti stranieri e d’inverno li va a trovare nel Nord Europa.
I TURISTI DELLA MODA. Enrico Biancato, manager di "Noventa di Piave Designer Outlet". La "cittadella" della moda che spopola fra i turisti dell’Est ed è diventata una tappa delle vacanze per chi visita la regione
I POLACCHI SUGLI SCI. Renzo Minella, direttore marketing del comprensorio sciistico Passo San Pellegrino, presidente Dolomiti Turismo e Anef. La Polonia, ma anche la Repubblica Ceca, l’Ungheria e la Croazia: i comprensori dello sci conquistano nuovi clienti nell’Europa centro-orientale
LE TERME PARLANO RUSSO. Angela Stoppato, imprenditrice alberghiera a Montegrotto Terme e presidente del Consorzio Terme Euganee. Le terme padovane vanno oltre la tradizionale presenza di clienti tedeschi: ora ci sono gli esigenti turisti russi
OLANDESI, TUTTI PAZZI PER IL LAGO. Giuseppe Lorenzini, albergatore di Torri del Benaco, presidente onorario Associazione Albergatori del Garda. Gli olandesi nei campeggi, i vip negli alberghi: mille storie di turismo straniero sulle rive veronesi del Garda
INGLESI, VITA IN CAMPAGNA. Maria Adelaide Avanzo, imprenditrice di Taglio di Po
Nella quiete di una villa che ospitò anche Lord Byron, i visitatori esteri scoprono il fascino del Delta del Po.
RUSSI, MATRIMONIO IN VILLA. Bona Zanuso, fondatrice del network di ville venete "Villegrandtour". Una rete di ville, castelli e dimore storiche diventa un nuovo prodotto turistico e culturale, destinato ad un pubblico internazionale
LA SCANDINAVIA SUL GREEN. Alessandro Martini, project leader di "Golf in Veneto" e direttore del Consorzio "Marca Treviso". Il Veneto come destinazione golfistica: un piano di sviluppo partito con le missioni in Scandinavia
A PASSO LENTO SULLE MURA. Giuseppe Pan, sindaco di Cittadella. Il Veneto protagonista di un grande progetto europeo per dare valore alla bellezza dei piccoli centri storici.
2014: I PAESI EMERGENTI. Mara Manente, direttore del Ciset, Centro internazionale di studi sull’economia turistica. Dopo la Cina, il Brasile e la Russia, sul panorama internazionale del turismo si stanno affacciando nuovi mercati
VENEZIA 2015, I PROGETTI. Marta Locatelli, fondatrice dell’Associazione Venezia Progetta. Una nuova mappa della città al servizio dei visitatori stranieri: iniziative e percorsi per cambiare gli equilibri turistici.
Ore 12.20: TURISMO STRANIERO IN VENETO: GLI SCENARI. Conclusioni di Marino Finozzi, assessore al Turismo Regione Veneto.

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles