In relax o a tutto sport, il paradiso silenzioso delle Maldive a 5 stelle

0
2244

di Elena Pizzetti

 

Nell’esclusivo atollo di Ari, tra ristoranti gourmet, spa e variopinti siti di immersione. Esperienze indimenticabili in due isole-resort

Il pontile costellato di water villa si allunga per 850 m sopra l’Oceano e, visto dall’idrovolante, fa sembrare l’isola ancora più piccola. Tutto galleggia su trasparente luminescenza al Constance Halaveli (halaveli.com), un Leading Hotels of the World, nell’atollo di Ari Nord. Ad accogliere sabbia finissima, il silenzio mosso solo dalla brezza del vento e il lusso discreto di 86 ville tutte con piscina, di cui 57 sull’Oceano. Con spazi sorprendenti: nelle beach villa i bagni sono esterni come si vuole alle Maldive, ma immensi. E i dettagli di grande raffinatezza come i fili di foglie di palma che scrivono “welcome” sul candore del letto e legano i rotoli di biancheria.

Anche se bastano solo sette minuti per compiere a piedi il periplo dell’isola, gli ospiti sembrano quasi invisibili tanto qui la privacy è ai massimi livelli. Così come il relax. Si ammira il tramonto dalla piscina privata della propria water villa e ci si addormenta cullati dallo sciacquio delle onde. Magari dopo una serata trascorsa al Jing: elegante ristorante fusion tra Asia ed Europa, costruito sul jetty (come viene chiamato qui il pontile) con ampie visuali sul mare. Propone esperienze gourmet, se si desidera precedute da una degustazione in una delle due cantine che custodiscono quasi 1.000 etichette. Un vero microcosmo d’élite. La colazione è servita nel più informale Restaurant Jahaz, dove all’esterno si pranza “pieds dans le sable”, così come al grill Meeru, e la sera ci si abbandona sui comodi pouf del bar in cerca di stelle.

Dal jetty si osservano nuotare le tartarughe mentre si varca la soglia profumata della U SPA by Constance, con le cabine per i trattamenti direttamente sull’acqua, dove terapisti indiani, filippini, balinesi e thailandesi offrono il meglio delle tradizioni asiatiche insieme a prodotti naturali di eccellenza. Tocchi fluenti e lenti, digitopressioni e stretching si mixano in diverse tecniche orientali, mentre si è avvolti da oli di lemongrass, yalng ylang, palissandro, cedro, rosa o vetiver.

Anche gli sport in mare sono silenziosi: canoa, windsurf, snorkeling e diving, in siti vicini e spettacolari, come Hafsa Thila, dove i pesci chirurgo giocano con le bolle dei sub, o Bathala Maaga, per incontrare mante, aquile di mare e delfini. E per dimenticarsi di tutto da quest’anno c’è il Cristal Ultimate Package che, oltre alla pensione completa, include cocktail, ampia selezione di vini, minibar, un’escursione, l’attrezzatura da snorkeling e molto altro. 7 notti con Cristal Ultimate Package, transfer in idrovolante e voli, in Water Villa, da 5.140 euro a persona (www.skorpiontravel.com).

moofushi-maldives-dhoni-boat-excursion-1 copia

Se al relax si vuole unire sport in un’atmosfera da Robinson Crusoe, a circa mezz’ora di motoscafo puntando ad Ari Sud, si raggiunge Moofushi (moofushiresort.com), isola-resort de luxe con siti spettacolari a portata di dhoni, la classica imbarcazione maldiviana. In una settimana il diving center, dove si parla italiano, rilascia brevetti per ogni livello. Tra le immersioni da non perdere: Fish Head, lo spot più famoso delle Maldive, Fesdhoo, un’isola dove attorno a un relitto si è formata una colorata vita marina, e poi Bojahamadi sul canale oceanico per avvistare, razze, squali chitarra e nutrice. Per lo snorkeling si nuota tra pesci colorati a Digughiri e con le tartarughe a Dhegaa Reef, ma anche nella comoda house reef: basta un tuffo dalla spiaggia per incontrare fedeli coppie di pesci farfalla e pagliaccio, mante, razze e baby squali. Da non perdere l’escursione Sandbank magic verso lingue di sabbia deserte, la crociera al tramonto o quella notturna a caccia di stelle, l’esperienza di visitare isole disabitate, villaggi maldiviani o l’avvistamento dei delfini (www.bluetribe.biz).

Impagabile la libertà di circolare a piedi nudi in ogni ambiente, di poter scegliere tra windsurf, canoa, pedalò e catamarano, U Spa by Constance e relax, una colazione romantica su una lingua di sabbia, con sorprese incluse nel comodissimo Cristal All Inclusive, come un’escursione in dhoni e una cena al ristorante gourmet Alizée. Senza contare la piacevole sorpresa di trovare ottimo gelato fatto in casa.

7 notti, Cristall All Inclusive in Beach Villa con voli e transfer in idrovolante, da 4.286 euro (www.ideeperviaggiare.it). Info: www.constancehotels.com.

Articolo pubblicato su Il Giornale martedì 31 maggio 2016

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here