20.9 C
Milano
domenica, Luglio 14, 2024

IATA: la domanda globale di passeggeri 2024 è aumentata

Buone notizie per il mercato aero: l’International Air Transport Association (IATA) ha annunciato un aumento significativo della domanda globale di passeggeri, cresciuta dell’11% nell’aprile 2024 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Questa crescita segna il 36° mese consecutivo di aumento della domanda di passeggeri, evidenziando la continua ripresa ed espansione del settore dell’aviazione dopo la pandemia. La domanda internazionale di passeggeri ha mostrato una robusta crescita, in aumento del 15,8% rispetto ad aprile 2023. La capacità dei voli internazionali è cresciuta del 14,8%, con un fattore di riempimento in leggero miglioramento all’82,2%, con un aumento di 0,7 punti percentuali.

IATA: Willie Walsh sotolinea 36 mesi di crescita

Iata
Willie Walsh

Questa crescita sottolinea la forte ripresa dei viaggi internazionali, poiché i confini continuano ad aprirsi e le restrizioni ai viaggi globali vengono allentate. Nonostante il ritmo di crescita più lento dei viaggi nazionali, il settore rimane resiliente e mostra continue tendenze positive.

Il direttore generale della IATA Willie Walsh ha espresso ottimismo riguardo alla prossima stagione estiva, in particolare nell’emisfero settentrionale. Ha sottolineato che il 97% dei passeggeri intervistati era soddisfatto del loro ultimo volo, sottolineando l’importanza di mantenere standard elevati lungo tutta la catena del valore del viaggio.

Walsh ha inoltre osservato che l’88% degli intervistati ritiene che il viaggio aereo migliori la qualità della vita, sottolineando il ruolo essenziale della connettività aerea nella vita moderna. Inoltre, Walsh ha sottolineato l’importanza di raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2050, in linea con la crescente consapevolezza ambientale nel settore.

Questo obiettivo sarà un tema centrale alla prossima Assemblea Generale Annuale della IATA e al Summit Mondiale del Trasporto Aereo a Dubai.

Air France
Premium Economy ©Air France

Nell’aprile 2024, tutte le regioni hanno mostrato una forte crescita nei mercati internazionali dei passeggeri rispetto all’anno precedente, con fattori di riempimento che hanno raggiunto i massimi di due anni e aumenti di capacità che ben si adattano alla domanda.

Le compagnie aeree dell’Asia-Pacifico hanno aperto la strada con un aumento del 32,1% della domanda su base annua. La capacità è cresciuta del 29,3%.
Questa regione beneficia in modo significativo dei forti flussi di traffico provenienti dal Medio Oriente e dall’Africa.

Le compagnie aeree europee hanno registrato un aumento della domanda del 10,1% su base annua, con una capacità in crescita del 10,0%.
Le compagnie aeree del Medio Oriente hanno registrato un aumento della domanda del 14,2%, con una capacità in crescita del 9,9%.
Le compagnie aeree nordamericane hanno registrato un aumento della domanda del 6,5% su base annua, con una capacità in aumento del 10,3%.

Le compagnie aeree africane hanno registrato un aumento della domanda del 15,5%, con una capacità in crescita del 10,4%. La domanda interna ha mostrato un tasso di crescita più moderato in aprile. Il tasso di crescita della Cina è rallentato al 4,2%, riflettendo la fine dell’impennata dei viaggi per le vacanze. Il mercato interno giapponese è rimasto pressoché piatto a causa della fine dell’anno fiscale e dell’inizio delle vacanze scolastiche primaverili.

La crescita costante della domanda globale di passeggeri riflette una robusta ripresa e la continua importanza dei viaggi aerei nel connettere persone ed economie a livello globale. Mentre il settore attende con impazienza una forte stagione turistica estiva, l’attenzione rimane sul mantenimento di standard di servizio elevati e sul raggiungimento di obiettivi di sostenibilità ambientale per garantire una crescita sostenuta ed esperienze positive per i viaggiatori.

Nel complesso, la crescita costante del settore aeronautico e la crescente domanda di passeggeri segnalano un settore fiorente pronto per una continua espansione. Con l’avvicinarsi della stagione dei viaggi estivi, le compagnie aeree e le industrie correlate devono dare priorità alla soddisfazione del cliente e alle responsabilità ambientali per garantire una crescita sostenuta ed esperienze positive per i viaggiatori.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles