Dreamcatchers realizza i sogni di viaggio di bambini e ragazzi malati

0
431
Fabrizio in partenza con Costa Toscana

 

 

DREAMCATCHERS SEMPRE PIU’ IMPEGNATA A REALIZZARE I SOGNI DI BAMBINI E RAGAZZI GRAVEMENTE MALATI

 

 

La onlus “Cacciatori di Sogni” ha come obiettivo quello di esaudire i sogni di viaggio di bambini, adolescenti e ragazzi malati regalando loro momenti indimenticabili. Grazie anche alla collaborazione di importanti realtà come, in questo caso, Costa Crociere Foundation

 

L’associazione Dreamcatchers, www.dream-catchers.it, nata alcuni anni fa per volontà di 7 soci (Isabella Brega, Claudio Pina, Anna Maria Terzi, Maurizio Fabbro, Erika Corazza, Virginia Turano e Claudia Galmozzi) ha trasformato in realtà i sogni di ragazzi ai quali la vita ha riservato percorsi molto difficili a seguito di gravi patologie. La Dreamcatchers lotta affinché la malattia non sia un ostacolo alla realizzazione dei loro sogni. Grazie alla partecipazione di Costa Crociere Foundation, Fabrizio Botticella di Cesano Boscone, 20 anni, è riuscito a trasformare in realtà ciò che sembrava impossibile: una crociera alla scoperta del Mediterraneo.

 Fabrizio è un ragazzo oncologico che lotta contro il mostro dall’età di 17 anni, età in cui la vita dovrebbe regalare solo giornate di spensieratezza e felicità. Fabrizio ha molte passioni: il calcio, la cucina, la lettura ma la più grande è quella legata al mare che lui ha da sempre desiderato vivere in maniera completa. E grazie alla sensibilità di Costa Crociere Foundation, che ha messo a disposizione due cabine con balcone, Fabrizio è partito con mamma, papà, sorella e fratellino il 16 aprile 2022 a bordo della nave Costa Toscana che ha fatto tappa a Marsiglia, Barcellona, Valencia, Civitavecchia e Savona.

Fabrizio a bordo di Costa Toscana

Costa Toscana ha 2.612 cabine di cui 106 dotate di terrazza sul mare. Sulla nave ci sono anche una sala videogiochi, un teatro su due ponti, il centro benessere Solemio, 19 bar, 11 ristoranti, un casinò, una discoteca, un parco acquatico e diversi negozi. Una vera, grande città sull’acqua.

Negli ultimi anni l’Associazione Dreamcatchers ha regalato tanti sorrisi: Andrea ragazzo oncologico ha realizzato il sogno di visitare Atene con la fidanzata, Irene è volata in Lapponia per abbracciare Babbo Natale, Sarah è salita su una gondola a Venezia, Simone ha ricevuto maglia e pallone dai giocatori della Juventus e Francesco ha visitato Dublino con i suoi amici più cari partecipando alla parata di San Patrizio.

                     Andrea con la fidanzata ad Atene

 

Tutto questo in un periodo in cui la pandemia rendeva difficile viaggiare. Ma ogni apertura è stata per la nostra onlus una sfida e, con impegno e senza trascurare la sicurezza, Dreamcatchers ha regalato gioia, sorrisi e forza a ragazzi ai quali la vita ha riservato percorsi tutti in salita.

In programma ci sono ancora tantissimi sogni, Dubai, Disneyland Paris, una fattoria didattica, e Dreamcatchers è pronta a realizzarli per regalare attimi di felicità a questi ragazzi che sono determinati ad aprire il loro cassetto dei desideri e farli diventare realtà

 

Come nasce Dreamcatchers

Questa onlus meneghina nasce da un incontro con una persona speciale, Jacopo Marotta, un sedicenne affetto da un tumore al rinofaringe. Un ragazzino determinato, combattivo, con una forza incredibile. Sul volto di Jacopo abbiamo letto, ci dicono i soci fondatori, la felicità dopo essere rientrato da Barcellona e aver realizzato il suo sogno di entrare allo stadio dove giocava il suo calciatore preferito, Messi.

La domanda è stata: perché non rendere felici altri ragazzi come Jacopo? La risposta è stata univoca: proviamoci, sarà la nostra sfida.

 

 

Associazione Dreamcatchers

Via Mauro Macchi 42, Milano

Telefono: 02 66981010

info@dream-catchers.it –- www.dream-catchers.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here