News dagli operatori:

Accordo Enit – Italian Film Commissions

  UN ACCORDO PER PROMUOVERE L’ITALIA TURISTICA ATTRAVERSO IL CINEMA   Intesa...

Alla scoperta delle meraviglie del Brasile

CINQUE DESTINAZIONI PER UN VIAGGIO AVVENTUROSO IN BRASILE   Alla scoperta...

L’Alta Badia ottiene la certificazione GSTC

ALTA BADIA, LA 4° DESTINAZIONE TURISTICA ITALIANA AD OTTENERE LA...

Associazione Onlus Dreamcatchers, il turismo che fa bene

L'”Acchiappasogni” (dreamcather in inglese) è un talismano che veniva utilizzato dagli indiani del Nord America per trattenre i sogni belli e allontare gli incubi.
Trasformare i sogni in realtà è la mission dell’Associazione Dreamcatchers, nata  dall’entusiasmo di sei soci fondatori, tra cui alcuni professionisti del mondo del turismo, e dal loro desiderio di realizzare i sogni di viaggio di ragazzi affetti da gravi patologie.
Dreamcatchers cattura i sogni di ragazzi speciali  dai 13 ai 22 anni che lottano contro gravi malattie e li trasforma in una splendida realtà.

 

Perché Dreamcatchers?

Dreamcatchers, letteralmente acchiappasogni, è un oggetto rituale legato ai nativi americani formato da un cerchio in legno flessibile che raffigura il ciclo della vita e l’universo, una rete formata da perline che serve a trattenere i sogni belli e positivi con un buco centrale che serve a risucchiare i sogni negativi.

È per questo, per il fatto che può allontanare i brutti sogni favorendo il sonno e può al contempo catturare i sogni belli e positivi, che al dreamcatcher vengono attribuiti poteri magici. L’acchiappasogni ha anche un altro potere: quello di fare avverare i sogni.

L’associazione ha così visto in questo piccolo oggetto la rappresentazione del suo obiettivo: aiutare bambini e ragazzi gravemente malati a realizzare i loro sogni.

 

Aiutateci a realizzare altri sogni

L’Associazione Dreamcatchers vanta oggi il sostegno di importanti istituzioni del settore turistico, fra cui Gist, Gruppo Italiano Stampa Turistica, Neos, Destinazione Sud, Planetaria.

Partecipare al progetto Dreamcatchers significa realizzare i desideri di tanti ragazzi cui la vita ha purtroppo dato una strada tutta in salita, che essi affrontano però con coraggio e tenacia. Ragazzi con tanta voglia di scoprire, conoscere e vivere un sogno che ignora le frontiere e può diventare realtà grazie alla preziosa collaborazione di Enti del turismo, compagnie aeree e di navigazione, tour operator, catene alberghiere. Perché viaggiare fa bene… ma sa fare anche del bene!

 

Regala il Taccuino di Viaggio

Con una donazione minima di 10€ + 2€ di spedizione si può ricevere un meraviglioso taccuino di viaggio dipinto a mano dal pittore Greg (Gregorio Mancino) (per prenotarlo: www.dream-catchers.it).Un artista, un globetrotter dell’arte, conosciuto in tutto il mondo per i suoi “cuori”.

Da sempre il cuore dai colori giallo, arancio e rosso con il ricciolo finale sono il simbolo di questo artista naïf.

Un uomo generoso che ha sostenuto con la sua arte iniziative di grande spessore umanitario come quelle di Amref, Unicef, Telethon, Emergency, Medici senza frontier e molte altre.

 

I volti di Dreamcatchers

Anna Maria Terzi: Socia Gist, giornalista pubblicista freelance e fotoreporter. Ha collaborato per Partiamo (editrice Universo). Collabora da diversi anni con il bimestrale Weekend In e con varie testate online nel portale Weekendpremium.it. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di consigliere. Si occupa degli eventi e dei rapporti con i bambini e ragazzi destinatari del viaggio sogno.

Maurizio Fabbro: Travel photographer. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di consigliere.

Isabella Brega: Giornalista professionista, capo redattore centrale rivista e sito del Touring Club Italiano, Direzione magazine e rapporti con i Media, è autrice di libri. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di vicepresidente.

Virginia Turano: Consulente del lavoro. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di tesoriere.

Erika Corazza: Logopedista ma soprattutto mamma del nostro “dreamcatcher” Jacopo. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di consigliere. Si occupa degli eventi e dei rapporti con i bambini e ragazzi destinatari del viaggio sogno.

Claudio Pina: Socio Gist, giornalista professionista, consulente editoriale per Mondo in Tasca, per Fizz ADV Radio Productions e per Simonelli Editore. Corrispondente per il Reader’s Digest International Editions. E’ stato direttore responsabile di periodici nazionali e internazionali a larga diffusione e di collane di libri illustrati. Autore di guide per Fabbri, Mondadori, Domus, TCI e di libri di narrativa umoristica. Specializzato in fotoreportage e interviste. All’interno dell’associazione riveste il ruolo di Presidente.

 

Latest

Torre del Nera, un borgo incantato

Un tuffo nel benessere avvolti dal verde della Valnerina...

Verde e paesaggio urbano per riqualificare le destinazioni turistiche

Una destinazione turistica, per essere considerata tale, deve rispondere...

38° corso GIST Academy

LINKEDIN PER GIORNALISTI 38° corso GIST AcademyL ...

Accordo Enit – Italian Film Commissions

  UN ACCORDO PER PROMUOVERE L’ITALIA TURISTICA ATTRAVERSO IL CINEMA   Intesa...

Newsletter

Don't miss

Torre del Nera, un borgo incantato

Un tuffo nel benessere avvolti dal verde della Valnerina...

Verde e paesaggio urbano per riqualificare le destinazioni turistiche

Una destinazione turistica, per essere considerata tale, deve rispondere...

38° corso GIST Academy

LINKEDIN PER GIORNALISTI 38° corso GIST AcademyL ...

Accordo Enit – Italian Film Commissions

  UN ACCORDO PER PROMUOVERE L’ITALIA TURISTICA ATTRAVERSO IL CINEMA   Intesa...

Penisola Calcidica, la mia grossa grassa vacanza greca

di Claudio Falanga articolo pubblicato al link:https://www.moto-ontheroad.it/on-the-road/reportage-in-moto/penisola-calcidica/ Avete in mente solo...

Torre del Nera, un borgo incantato

Un tuffo nel benessere avvolti dal verde della Valnerina e da edifici medievali.  Il contesto è quello di Torre del Nera Albergo diffuso & Spa...

Verde e paesaggio urbano per riqualificare le destinazioni turistiche

Una destinazione turistica, per essere considerata tale, deve rispondere anche a canoni paesaggistici: cura del verde, edilizia controllata, rigenerazione urbana, sostenibilità nelle scelte tecnologiche...

38° corso GIST Academy

LINKEDIN PER GIORNALISTI 38° corso GIST AcademyL INKEDIN PER GIORNALISTIUtilizzo professionale di LinkedIn per giornalistiL'obiettivo del corso è dare gli strumenti ai...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here