Vueling, nuova tecnologia contactless nella App

0
2442

Gli utenti potranno introdurre automaticamente i loro dati grazie a due metodi per il sistema operativo Android: NFC e Scanning
 
Samuel Lacarta, Direttore IT di Vueling: “Se possiamo rendere facile il processo con una formula totalmente sicura, renderemo l’esperienza del cliente molto più semplice”.
 

Barcellona, 23 dicembre 2014.  Ancora una volta Vueling si posiziona come una compagnia all’avanguardia nelle innovazioni tecnologiche grazie all’attivazione dei sistemi contactless per il sistema di acquisto all’interno della sua applicazione. La compagnia aerea è così la prima a livello mondiale a introdurre due metodi rivoluzionari – NFC (Near Field Communication) e Scanning – che permetteranno ai clienti di completare automaticamente i dati delle loro carte di credito durante il processo di acquisto. Entrambi saranno disponibili per il sistema operativo Android e, per motivi di sicurezza, sarà possibile compilare soltanto i campi dell’utente senza però eseguire automaticamente il pagamento finale. La versione per IOS invece permette, per ora, di conservare i dati della carta e di recuperarli per gli acquisti successivi attraverso l’impronta digitale del titolare.

Il primo dei nuovi metodi dell’App si basa sulla tecnologia del lettore NFC, un sistema wireless di trasmissione dei dati che può essere utilizzato dagli utenti che dispongono di un dispositivo abilitato e di una carta contactless. Nel caso dello Scanning è sufficiente possedere un telefono con fotocamera. Dopo aver raggiunto la sezione “Dati per il pagamento”, l’utente potrà scegliere se selezionare o meno uno di questi metodi per auto-completare i campi richiesti. Una volta completato il processo, l’utente dovrà premere il bottone “Paga adesso” per confermare il pagamento e completare il processo d’acquisto.

Questo nuovo servizio dell’App di Vueling si inserisce nella strategia della compagnia per rendere più agile e veloce l’intera gestione dei passeggeri attraverso l’innovazione e la tecnologia. Secondo il Direttore IT di Vueling, Samuel Lacarta: “Dobbiamo approfittare della velocità con cui avanza la tecnologia perché il cliente dedichi il suo tempo a decidere dove e quando volerà e non lo perda, ad esempio, per inserire i dati della sua carta di credito. Se possiamo rendere semplice questo processo con un sistema totalmente sicuro, renderemo l’esperienza del cliente molto più semplice. Il nostro obiettivo finale è appoggiarci alle nuove tecnologie in tutte le fasi per automatizzare e rendere più semplice tutto quello che è possibile”.

Lo sviluppo tecnologico
Dalla nascita del suo sito internet nel 2004 e con la successiva creazione di una App nel 2009, Vueling si è posizionata come un’impresa leader nell’ambito tecnologico ed ha seguito un processo di sviluppo la cui finalità è quella di offrire al passeggero un’esperienza a bordo sempre migliore. Ne sono un esempio l’aggiornamento dell’App per IOS e Android, che ha incorporato le tre tariffe della compagnia aerea, uno spazio dedicato all’informazione e alla gestione dello stato dei voli all’interno del sito (Vueling.com) o la possibilità di avere una carta d’imbarco indossabile grazie all’utilizzo dello Smartwatch 2 di Sony.

Vueling
Vueling nasce nel luglio 2004 con una flotta di due Airbus A320, 4 rotte e l’obiettivo di offrire un servizio di eccellenza al cliente a prezzi competitivi. Dieci anni più tardi, la compagnia opera con una flotta di oltre 100 aerei più di 322 rotte in 146 aeroporti d’Europa, Medio Oriente e Africa, conta 22 basi operative e ha trasportato più di 75 milioni di passeggeri.

Grazia Coppola
Account Executive|Media Relations
FleishmanHillard|via Leto Pomponio 3/5|20146 Milano|Italy
O +39-02-31-804-713| F +39-02-31-804-720
E grazia.coppola@fleishmaneurope.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here