5.4 C
Milano
martedì, Novembre 29, 2022

VAL D’ULTIMO. Sentieri escursionistici.

 

Carlo Torriani 

 

 

Arriva la bella stagione e in molti turisti cresce il desiderio di fare camminate sia non impegnative che arrampicate che richiedono una specifica preparazione. La Val d’Ultimo in Alto Adige a questo proposito offre 640 chilometri di sentieri che consentono di essere a contatto con la natura godendo spettacolari paesaggi della località sudtirolese . Gli itinerari sono indicati anche per tutta la famiglia tracciati tra freschi laghi di montagna, chiese, foreste incontaminate e masi antichi che ancora oggi mostrano il fascino della vita contadina. Vi è anche la possibilità di gite in mountain bike con panorami mozzafiato oppure camminando a piedi nudi nei vari percorsi Kneipp che favoriscono la circolazione sanguigna alle gambe e ai piedi.

Per quest’ultima particolarità c’è la gita a Fontana bianca con i mille metri di dislivello che

separano la stazione a valle dell’impianto di risalita di Pracupola (1150 metri) da quella a monte della malga di Schwemmalm (2162 metri) dove possono essere comodamente superati con la cabinovia aperta anche nel periodo estivo. In pochi minuti si raggiunge il comprensorio di Schwemmalm: qui gli escursionisti vengono accolti dalla quiete di sentieri naturalistici di varia difficoltà perfettamente segnalati e malghe tipiche della tradizione.

Le strutture ricettive associate al "Wanderbär" offrono pacchetti speciali per i gruppi di escursionisti. Percorsi personalizzati che fondono assieme natura e cultura del luogo. Colazioni tradizionali e genuine preparate con prodotti a chilometri zero, guide turistiche, materiale informativo e cartine geografiche dettagliate.

Ulteriori informazioni a: Associazione Turistica Val d’Ultimo – Tel. 0473.795.387.

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles