Un progetto di sostenibilità per Baja Hotels

0
175

Siamo custodi della bellezza di questi luoghi speciali e spettacolari e abbiamo un compito nel nostro territorio a cui non vogliamo sottrarci e che non possiamo trascurare”. È con questo convincimento che Marco Bongiovanni, Amministratore Delegato di Baja Hotels e del TO Sardinia 360 – ha intrapreso un progetto di sostenibilità aziendale che sta interessando tutte le strutture del gruppo.

Dal 2019 Baja Hotels ha accelerato il passo verso un futuro green avvalendosi del supporto di Travelife Sustainability in Tourism, società internazionale specializzata in sistemi di gestione di impatti sociali e ambientali dedicati a alberghi e attività turistiche.

Il gruppo alberghiero ha così intrapreso un percorso impegnativo che interesserà tre differenti ambiti di responsabilità: ambientale, alimentare e sociale.

In termini di responsabilità ambientale, stiamo rendendo autonomi dal punto di vista energetico tutti i nostri alberghi sfruttando le tecnologie più innovative in materia di energie rinnovabili:

La prima esperienza pilota sarà operativa a partire dal 2021 con il Club Hotel di Baja Sardinia che, nel 2021, sarà completamente autonomo dal punto di vista energetico, ma non escludo di riuscire a portare a termine anche l’Hotel La Bisaccia e il Grand Relais dei Nuraghi”.

In termini di responsabilità alimentare, Baja Hotels promuove la costante e continua valorizzazione delle produzioni locali, avvalendosi di contadini, allevatori, apicoltori e produttori di vino presenti nei territori circostanti gli hotel, sostenendo, ove possibile, anche programmi di compartecipazione a sostegno attivo delle aziende e della distribuzione dei loro prodotti.

La responsabilità sociale è sempre stata un dei punti cardine dell’attività di Baja Hotels che fina dalla sua nascita ha inserito il benessere di dipendenti e collaboratori come parte integrante della mission aziendale e che anche oggi continuerà a guidare le scelte aziendali.

 “Stiamo studiando iniziative ancora più definitive per restituire alle persone e a questo territorio, almeno una parte del gran tesoro che abbiamo ricevuto. La sfida è stata lanciata e noi l’abbiamo raccolta con serietà e impegno. Una sfida che questo particolare momento storico non ha frenato ma è servita ancor più da stimolo per proseguire con determinazione e convincimento”. Afferma Marco Bongiovanni.

 

 

Baja Hotels

Il gruppo alberghiero racchiude 4 hotel e 1 residence, 4 e 5 stelle, dallo stile tutto italiano. Le strutture sono ubicate nel nord della Sardegna, lungo la Costa Smeralda, tra Baja Sardinia e Porto Cervo: Club Hotel, Hotel Le Palme, La Bisaccia, Grand Relais de Nuraghi e I Cormorani Alti. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here