5.4 C
Milano
martedì, Novembre 29, 2022

Un libro, un rifugio. Incontri con l’autore in Alta Badia

Ritorna anche quest’estate la rassegna letteraria “Un libro, un rifugio – Incontri con l’autore”, che si svolgerà dal 24 luglio al 22 agosto, in Alta Badia, nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Tra i protagonisti di questa edizione Gustav Thöni, Veronica Pivetti, Luca Mercalli, Massimo Cacciari e Mauro Corona.

 

 

Alta Badia (Bolzano) – L’estate 2022 in Alta Badia sarà ricca di appuntamenti con alcuni tra gli autori più prestigiosi del mondo del giornalismo, della cultura e dello spettacolo. Da domenica 24 luglio a lunedì 22 agosto si svolgeranno ben 14 “Incontri con l’autore”, facenti parte della ormai tradizionale rassegna letteraria, ideata da Gianna Schelotto. Come gli altri anni si affronteranno temi di attualità, di modo da tenere vivi l’interesse e la curiosità del pubblico.

Diversi incontri saranno accompagnati da canzoni e musica a cura di Simona Bondanza con l’accompagnamento di Roberto Gorgazzini.

La carrellata di autori ha inizio domenica 24 luglio con Elena Casiraghi, specialista in nutrizione e integrazione dello sport e autrice del libro “I super alimenti. I cibi che fanno bene a noi e al nostro Pianeta.”. L’autrice spiegherà qual è la differenza tra mangiare e mangiare bene e come fare ad avere più energia e meno problemi di salute, grazie ad una nutrizione corretta, ricca di superalimenti, quelli che ci regala Madre Natura.

Il protagonista indiscusso del secondo appuntamento, in programma per sabato 30 luglio è Gustav Thöni, considerato uno dei più grandi campioni sportivi di tutti i tempi, grazie ai successi ottenuti a livello internazionale nello sci alpino. I testi di “Gustav Thöni. Olimpiadi, Mondiali, 4 coppe. I trionfi dell’uomo e del mito” sono curati da Beppe Conti, che ripercorre la carriera sportiva di Thöni, portando il lettore a rivivere alcuni dei momenti più salienti della sua carriera.

Domenica 31 luglio sarà il turno dell’attrice e conduttrice televisiva Veronica Pivetti. Il libro “Tequila bang bang” gronda sangue, massacri, esplosioni, delitti, trappole mortali e sigari ripieni di droga, eppure, tutto questo ha un effetto inaspettato: mette di buon umore e fa dimenticare per 420 pagine i nostri guai.

Quattro stagioni per vivere” è il titolo della pubblicazione di Mauro Corona che verrà presentata dall’autore stesso martedì 2 agosto nella cornice del massiccio del Santa Croce, presso il Rifugio Lee. Attraverso la fuga di Osvaldo, Mauro Corona racconta lo scorrere delle stagioni e fa riflettere sul potere salvifico della natura.

Temi di estrema attualità tra Europa e Stati Uniti sono anche quelli trattati dall’editorialista del Corriere della Sera, ex-vicedirettore de Il Sole 24 Ore e corrispondente de La Repubblica, nonché docente universitario, Federico Rampini. Mercoledì 3 agosto l’autore presenterà “Suicidio occidentale. Perché è sbagliato processare la nostra storia e cancellare i nostri valori.

Il noto climatologo Luca Mercalli presenterà venerdì 5 agosto il libro “Salire in montagna”, in cui affronta il tema del riscaldamento climatico attraverso una narrazione in prima persona che racconta la propria esperienza del “salire in montagna”.

 Sabato 6 agosto l’autrice Antonella Boralevi presenta il suo venticinquesimo libro: “Magnifica creatura”. Un romanzo che parla al cuore. Due vite intrecciate di due sorelle, tra amori che non finiscono e desideri irresistibili, in un paese che ricomincia a sognare. Quando arriva una seconda occasione, siamo pronti a riconoscerla?

Il sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, sarà ospite della rassegna letteraria lunedì 8 agosto con “La guerra. I mutamenti della sua idea.” Oggi è necessario interrogarsi su questo grande fenomeno tutto umano, che da sempre segna e scandisce la storia (e i fallimenti) dell’uomo: la guerra. Come è cambiata l’idea di guerra? Come impatta sulle vite umane in tutti i suoi aspetti antropologici, politici, etici, economici?

Le ripercussioni della monocultura turistica sono evidenti soprattutto sulle Alpi: strade congestionate, seconde case, vuote, che fanno lievitare i prezzi immobiliari, impianti di risalita e piste su ogni vetta, concorrenza spietata tra strutture alberghiere. Ma è proprio questo quello che gli ospiti stanno cercando? Michil Costa, albergatore esuberante ed entusiasta, nel suo “FuTurismo. Un accorato appello contro la monocultura turistica.” invoca un nuovo senso del fare turismo. La presentazione avrà luogo martedì 9 agosto a 2000m presso il rifugio Piz Boé Alpine Lounge.

L’Europa orfana di Merkel?” è il titolo del libro scritto dall’editorialista e corrispondente per il Corriere della Sera da Parigi, nonché ex corrispondente di guerra, Massimo Nava. Venerdì 12 agosto l’autore parlerà di Angela Merkel, di cui si sa molto della vita pubblica, ma molto poco della storia personale. Per 16 anni alla guida della Germania ha attraversato diverse emergenze, quali la crisi dei debiti sovrani, il caos finanziario della Grecia, le ondate migratorie, la crisi ambientale, il terrorismo internazionale e la pandemia, tenendo insieme in un delicato equilibrio interessi tedeschi e ideali europei.

La Cina è già qui” è il titolo della nuova pubblicazione di Giada Messetti, sinologa che ha vissuto molti anni in Cina, ora autrice di Carta Bianca in onda su Rai 3. In questo libro, che verrà presentato mercoledì 17 agosto presso il rifugio Col Pradat sopra l’abitato di Colfosco, Giada Messetti traccia una mappa essenziale di una cultura ricca di fascino e, al contempo, profondamente diversa dalla nostra.

L’autrice Mariangela Rossi nell’inverno del 2012 adotta nel Donbass in Ucraina una bambina di 9 anni. Ne “L’abbraccio di Kiev”, che verrà presentato mercoledì 19 agosto, l’autrice scrive una lettera a sua figlia adottiva, Anastasia, in cui ripercorre un’avventura, illumina un popolo e una terra, spiega il senso dell’accoglienza come necessità umana. Madre e figlia, infine, si interrogano insieme: cos’è la pace, cosa l’apparenza?

L’ultimo appuntamento con la rassegna letteraria è previsto per venerdì 22 agosto. Matteo Righetto conosce profondamente il mondo arcaico della montagna – durissimo e al contempo vivo di profumi, sapori, dialetto e leggende – e ce lo restituisce nel suo romanzo “La stanza delle mele”. Leggerlo è una corsa notturna nel bosco, con il cuore in gola. I segreti tornano sempre a galla attraverso le leggende.

Quasi tutti gli incontri saranno condotti da Alberto Faustini, direttore del quotidiano Alto Adige.

 

TUTTI GLI APPUNTAMENTI

I super alimenti. I cibi che fanno bene a noi e al nostro Pianeta di Elena Casiraghi, domenica 24 luglio alle ore 17.30 nella sala manifestazioni di Corvara

Olimpiadi, Mondiali, 4 Coppe. I trionfi dell’uomo e del mito di Gustav Thöni, sabato 30 luglio alle ore  17.30 presso la sala manifestazioni di Corvara

Tequila bang bang di Veronica Pivetti, domenica 31 luglio presso la sala manifestazioni di Corvara

Quattro stagioni per vivere di Mauro Corona, martedì 2 agosto alle ore 10.30 presso il rifugio Lée a Badia

Suicidio occidentale. Perché è sbagliato processare la nostra storia e cancellare i nostri valori di Federico Rampini, mercoledì 3 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di Corvara

Salire in montagna di Luca Mercalli, venerdì 5 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di Corvara

Magnifica creatura di Antonella Boralevi, sabato 6 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di La Villa

La guerra. I mutamenti della sua idea di Massimo Cacciari, lunedì 8 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di Corvara

FuTurismo. Un accorato appello contro la monocultura turistica di Michil Costa, martedì 9 agosto alle ore 10.30 presso il rifugio Piz Boé Alpine Lounge di Corvara

L’Europa orfana di Merkel? di Massimo Nava, venerdì 12 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di La Villa

La Cina è già qui di Giada Massetti, mercoledì 17 agosto alle ore 10.30 presso il rifugio Col Pradat a Colfosco

L’abbraccio di Kiev di Mariangela Rossi, mercoledì 19 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di La Villa

La stanza delle mele di Matteo Righetto, venerdì 22 agosto alle ore 17.30 presso la sala manifestazioni di Corvara

                                                          Alta Badia, Mauro Corona

Per informazioni: Uffici Informazioni Alta Badia – www.altabadia.org – Tel.: 0471/836176-847037 – Email: info@altabadia.org

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles