1.4 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Un inverno di novità per MSC: investimenti, itinerari, vascelli

Tanta carne al fuoco per MSC Crociere, la compagnia di navigazione che considera l’inverno tempo di vacanza. La stagione invernale vedrà impegnate 21 navi a toccare oltre 190 destinazioni. Nuovi vascelli: in novembre farà il suo ingresso in flotta MSC World Europa, prima nave della compagnia alimentata a GNL. Poi sarà la volta di MSC Seascape, due nuove navi, dotate della tecnologia ambientale più avanzata nel settore.

Il Mediterraneo continuerà ad essere una delle principali aree di riferimento a cui saranno dedicate ben tre unità che proporranno crociere da 7 a 11 notti. Per i croceristi più fedeli la grande novità di questa stagione sarà la possibilità di partire per la celebre World Cruise scegliendo tra due itinerari diversi a bordo di MSC Magnifica e MSC Poesia.

Tante le proposte anche per la stagione estiva, 2023, con ben 22 navi, che serviranno oltre 140 destinazioni in 40 paesi e 14 porti di imbarco solo in Italia.

«Il TTG Travel Experience si conferma ancora una volta uno degli appuntamenti per noi più importanti; ci permette di incontrare tutti i nostri partner e presentare le principali novità di cui potranno godere i nostri passeggeri nei prossimi mesi– ha commentato Leonardo Massa, managing director Italia MSC Crociere –  L’inverno ci regalerà una stagione senza restrizioni anche grazie all’aggiornamento del nostro protocollo di sicurezza per tutte le  21 navi,  le 190 destinazioni in 85 Paesi.  Il 13 novembre e il 7 dicembre, nell’ambito di due maestose cerimonie a Doha e a New York, daremo il benvenuto alle nostre due nuovissime unità: MSC World Europa e MSC Seascape».

Due fantastici vascelli: MSC World Europa, prima nave alimentata a GNL della compagnia, farà base a Doha durante la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™ e in seguito offrirà crociere con scalo a Dubai, Abu Dhabi, Sir Bani Yas in Emirati Arabi Uniti, Doha in Qatar e Dammam in Arabia Saudita.

Bluacanze
MSC World Europa

MSC Seascape, seconda unità della classe Seaside EVO, sarà invece posizionata ai Caraibi con due diversi itinerari di 7 notti da PortMiami arricchendo ulteriormente la già variegata offerta di MSC Crociere nei Caraibi.

Grande anche il legame con il mercato della distribuzione, tanto che in questi primi 285 giorni del 2022 MSC Crociere ha già organizzato ben 125 appuntamenti con oltre 7.000 agenti di viaggi in giro per l’Italia.

«Abbiamo iniziato a Genova a bordo di MSC Fantasia a febbraio – ha ricordato Luca Valentini, direttore commerciale– Da allora, con una media di un incontro ogni 2 giorni, abbiamo programmato una serie di appuntamenti, sulle navi e a terra, ‘senza soluzione di continuità’ tra fam trip, road show, pranzi, cene e serate in spiaggia. Le navi sono state protagoniste di questi incontri per 64 volte, in quanto location ideali per raccontare al meglio l’esperienza della crociera. I restanti 61 appuntamenti sono stati organizzati a terra, in giro per l’Italia, in particolare in quei posti in cui le navi non arrivano».

«Il successo delle prenotazioni registrate quest’estate, il record di quelle che stanno arrivando per la l’inverno ’22/’23, nonché gli ottimi segnali per la stagione estiva 2023, confermano che i nostri sforzi per essere tornati sin da subito a incontrare ‘dal vivo’ gli agenti sono serviti a trasmettere nel giusto modo la grande la fiducia che abbiamo per il futuro” ha sottolineato Fabio Candiani, direttore vendite – Il programma degli incontri proseguirà con gli stessi ritmi anche nei prossimi mesi».

MSC
Un momento della presentazione delle novità: da sinistra Andrea Guanci, Leonardo Massa, Luca Valentini, Fabio Candiani, Maurizio Casabianca

Grazie alla crescita della flotta, che in pochi mesi passerà da 19 a 22 unità, si arricchisce anche la programmazione di MSC Crociere, con crociere che possono essere proposte 12 mesi all’anno praticamente in ogni parte del mondo.

A corollario un nuovo accordo fra Going tour operator, parte del gruppo Bluvacanze, e MSC ha evidenziato nelle parole del cco, Maurizio Casabianca, la collaborazione sul fronte delle crociere: «Going4Cruise è un progetto di certo ambizioso, perché le richieste dei croceristi si orientano ad un taglio più tailor made che standardizzato. Entrare nel cuore delle culture delle destinazioni che una nave così esclusiva come MSC World Europa apre per i viaggiatori esigenti è, dunque, l’approccio che ha guidato i team di prodotto nella realizzazione di questi itinerari».

La linea di prodotto Going4Cruise offre soggiorni, tour fly&drive e itinerari esclusivi da abbinare alle crociere MSC. Quest’anno, il posizionamento di MSC World Europa, l’ammiraglia, a Doha, rappresenta il punto di partenza per entrare nel cuore del Medio Oriente che guarda al turismo come motore di sviluppo delle proprie economie.

I primi 2 itinerari per approfondire le destinazioni toccate durante la navigazione sono stati scelti per offrire uno sguardo complessivo di queste culture antiche e affascinanti in grande evolzione. “Doha, il deserto e crociera” e “Viaggio tra mare e deserto”: 11 partenze tra gennaio 2022 e i primi di marzo, per un inverno a 21 gradi C e brezza leggera, alla scoperta dei must to visit di Qatar, Emirati Arabi e Arabia Saudita, saranno le proposte di Going & MSC.

Massimo Terracina
Massimo Terracina
Giornalista dal 1987 si è sempre occupato di sport e turismo, con incursioni su radio e tv. Ha sempre la valigia pronta per esplorare il mondo, inesauribile fonte di spunti. Viaggiare allarga la mente. "State viaggiati" (con licenza)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
- Advertisement -

Latest Articles