Ultimo scorcio d’estate con il Gran Tour dell’Andalusia di King Holidays

0
200
Roma, 22 agosto 2019 – L’estate non è ancora ufficialmente finita e a chi ha la possibilità (e la fortuna) di poter partire nel mese di settembre, King Holidays propone il “Gran Tour Andalusia” dedicato alla scoperta di una delle regioni più iconiche della Spagna, ponte simbolico e culturale, oltre che geografico, tra Europa e Africa. In settembre, complici le temperature miti e il minor flusso di turisti, l’Andalusia offre uno dei suoi volti migliori, e si presta ancora meglio ad essere scoperta da chi ama i contrasti e le diversità. Bastano pochi chilometri per passare da sontuose cattedrali cristiane a moschee altrettanto maestose, dal silenzio assolato delle campagne arse dal sole alle taverne dove risuonano le note passionali del flamenco.

King Holidays, tour operator rinomato per la sua ampia gamma di proposte sulla Penisola Iberica, offre la possibilità di andare alla scoperta dell’Andalusia con un tour di gruppo di 8 giorni e 7 notti disponibile da 999 euro a persona, con partenza il 9 e il 23 settembre. Oltre al volo dall’Italia, il pacchetto include il soggiorno in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione (3 notti a Malaga, 2 a Siviglia, 2 a Granada), i trasferimenti a bordo di mezzi dotati di aria condizionata e le visite guidate con accompagnatore parlante italiano, la polizza di assicurazione medico/bagaglio.

L’itinerario, disponibile anche su base individuale con auto a noleggio, parte da Malaga, città natale di Picasso, nel cuore dell’Andalusia, da dove si visitano, in giornata, Gibilterra, Cadice, tra le città più antiche d’Europa, e Jerez de la Frontera, dove si potrà visitare una cantina produttrice di sherry degustando alcuni dei vini liquorosi più famosi della zona.

Tappa successiva a Siviglia, con la visita alla famosa Cattedrale – la più grande chiesa gotica e il terzo monumento cristiano al mondo – e alla Giralda – antico minareto della moschea, diventato poi, con i suoi 97 metri di altezza, il campanile della cattedrale. Sempre a Siviglia si potrà passeggiare per il pittoresco quartiere di Santa Cruz, un labirinto di vicoli, piazzette e cortili in fiore puntellati di taverne, dove ordinare un buon “gazpacho”, la tipica zuppa di verdura fredda.

Lasciata Siviglia si prosegue alla volta di Cordoba, dove si potrà ammirare la celebre Moschea e passeggiare per il quartiere ebraico più importante d’Europa, con le sue stradine strette che improvvisamente si aprono in piccole piazze. Ultima sosta nella splendida Granada, nota in tutto il mondo per l’Alhambra, fortezza e palazzo reale la cui bellezza rievoca il passato arabo della città, e i Giardini del Generalife, caratterizzati da splendidi giochi d’acqua, piante e fiori variopinti.

Non mancheranno infine anche momenti di svago e relax: rientrando verso Malaga, infatti, si potrà fare una sosta a Puerto Banùs, località turistica della Costa del Sol famosa soprattutto per le sue eleganti boutique e i suoi rinomati locali frequentati dal jet set europeo. www.kingholidays.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here