TURISMO. PROVINCIA E COMUNE SIGLANO INTESA CON AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR

0
2034

TURISMO. PROVINCIA E COMUNE SIGLANO INTESA CON AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR

 

Milano, 19 dicembre 2008 – E’ stato sottoscritto ieri, presso il Cobianchi di piazza Duomo, un Protocollo d’Intesa tra Provincia, Comune e associazioni di categoria di agenzie di viaggio e tour operator. Scopo dell’accordo è avviare una sperimentazione che coinvolga istituzioni e operatori turistici nella promozione delle ricchezze dei territori dell’area metropolitana.

Alla firma del protocollo erano presenti l’assessore provinciale al Turismo Antonio Oliverio, l’assessore al Turismo del Comune Massimiliano Orsatti e, per le associazioni di categoria, Giorgio De Pascale Presidente del Gruppo Terziario Turistico di Assolombarda, Gianroberto Costa Segretario Generale dell’Unione Commercianti, Luigi Maderna Presidente di Fiavet Lombardia, Roberto Corbella Presidente ASTOI, Pietro Rosa Gastaldo direttore Confesercenti Assoviaggi e Sebastiano Mazzucchelli Presidente Delegato Lombardia di Assotravel Confindustria.

"E’ un accordo che sollecitavamo da tempo – hanno dichiarato unanimemente gli assessori Oliverio e Orsatti -. La Provincia e il Comune di Milano sono i promotori di questo progetto di collaborazione che riconosce alle agenzie di viaggio l’importante ruolo svolto per l’outcoming, ma che intende anche sollecitarle a dare un contributo per l’incoming, ovvero nel lavorare con le istituzioni per valorizzare le ricchezze del nostro territorio e offrire a cittadini e turisti stranieri nuove proposte pensando, per esempio, a itinerari confezionati ad hoc".

"Sono due anni – ha aggiunto Orsatti – che il mio Assessorato è impegnato nella realizzazione di un progetto denominato ‘Cento Milano’, che propone percorsi e itinerari alternativi alla scoperta della città e del suo territorio. Sono infatti convinto che Milano abbia ancora tante potenzialità per ampliare la propria offerta turistica in sintonia con il crescente interesse internazionale per gli aspetti meno noti e commerciali rispetto alla già conosciute e consolidate attrattive turistiche presenti in città. Una valorizzazione del territorio – conclude Orsatti – che non mira solo a promuovere Milano quale tradizionale meta per il turismo d’affari, ma soprattutto quale destinazione ideale per un turismo leisure colto e sensibile, attento a coniugare il proprio soggiorno in città con la possibilità di fruire di una variegata e sempre più ampia offerta culturale e artistica di qualità".

Il Protocollo siglato oggi fa seguito ad accordi precedentemente stipulati da Provincia e Comune con la Camera di Commercio per coordinare la promozione turistica in vista dell’Expo 2015. L’accordo è sperimentale e avrà la durata di un anno. Prevede un ruolo attivo di agenzie e tour operator nel confezionare pacchetti turistici per l’area metropolitana milanese che le istituzioni si impegneranno a promuovere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here