Trentino, estate ai nastri di partenza

0
3837

Testo di Luciana Francesca Rebonato

Un viaggio sospeso tra Alpi e seduzioni lacustri, un itinerario attraverso paesaggi sempre diversi, un racconto dai numerosi scenari e dalle loro altrettante, possibili interpretazioni. Questo, molto in sintesi, è il Trentino, una sapiente alchimia di natura, sport e letteratura senza dimenticare benessere, enogastronomia e architettura. Un’offerta composita che unisce ambiente, cultura e turismo e prevede per l’imminente stagione estiva un calendario di iniziative che assecondano aspirazioni e inclinazioni. Sport in primis, cinque lettere che vibrano di adrenalina nella palestra all’aria aperta trentina: venti costanti per praticare surf e vela sul Garda, verticalità di pareti per arrampicate celebri in tutto il mondo, impetuosi torrenti per canyoning e rafting, un mosaico di sentieri da percorrere a cavallo, a piedi e in mountain bike. Un vero e proprio inesauribile serbatoio di opportunità che la regione sfodera sul tappeto verde dei suoi prati leggendari unitamente a testimonial d’eccezione – come Jury Chechi e Antonio Rossi – e a un ricco calendario di eventi, anche nel contesto delle arti visive. Riflettori accesi sul Mart di Rovereto, quindi, il museo di arte moderna e contemporanea al centro della Valle dell’Adige, che inaugurerà la stagione con Eurasia, esposizione con oltre cinquanta artisti provenienti da diversi paesi europei e asiatici, affiancata da Manifesta 7, biennale di arte itinerante con edizioni ambientate in città – europee – sempre diverse.
Altri artisti si cimenteranno in occasione della XIV edizione de I suoni delle Dolomiti, originale ciclo di concerti ospitati in spettacolari teatri naturali, mentre sarà Agriculture a proporre le eccellenze gastronomiche trentine attraverso performance teatrali. Spazio alla letteratura con Comano Junior d’Autore, nell’omonima località, un’opportunità per avvicinare i bambini ai libri e per consentire a tutta la famiglia non solo il piacere di una buona lettura ma anche momenti di riflessione in compagnia dell’autore.
Dopo aver ridato smalto alla mente, via libera alla remise en forme nelle terme e nei centri benessere disseminati sul territorio per un viaggio di sensazioni dai benefici effetti e per rinnovare l’armonia interiore. Obiettivo da perseguire anche semplicemente passeggiando in quota, immersi in un elisir di natura.
www.visittrentino.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here