Traveller non finisce mai di rinnovarsi: “Viaggiare per passioni e non solo per destinazioni”

0
923

 

 


Valeria Corbetta, direttore di Traveller, racconta la nuova formula del mensile Condé Nast dedicato ai viaggi, in questi giorni in edicola con un numero ricco di contributi: David de Rothschild, Benedetta Cibrario, Mimmo Calopresti, Emma Dante, Pietro Masturzo, Antonio e Patrizia Marras.

 

 

 

«Oggi sono sempre più le passioni che fanno scattare la molla del viaggio. È da lì che si parte per la scelta della destinazione. Abbiamo rinnovato Traveller a partire da qui e con lo spirito di sempre: fare un giornale ancora più aperto alle esigenze dei lettori». Così il direttore Valeria Corbetta commenta le novità del suo Traveller.
Il cuore del giornale rimangono la storia di copertina e i grandi reportage, costruiti con un attento lavoro giornalistico, per dare sempre un valore aggiunto al lettore. «Di una destinazione non ci accontentiamo di elencare le caratteristiche o di dare solo indicazioni pratiche – continua Corbetta – . Traveller va sempre oltre e cerca di restituire al lettore il sapore di un luogo attraverso gli occhi di chi lo conosce perché lo abita o ci è legato. Per esempio a maggio nella storia di copertina parliamo di mare italiano, ma lo facciamo con i consigli dei "connaisseur" che ci hanno accompagnato, dalla scrittrice Benedetta Cibrario, al regista Mimmo Calopresti per scoprire che basta spostarsi di poco dalle rotte tradizionali per aggiornare le liste dei percorsi, ma anche delle emozioni, dei profumi, dei sapori».
La prima parte del giornale va in edicola fortemente rinnovata con rubriche e "speciali" dedicati alle mete a medio e corto raggio, a tutto ciò che serve al moderno viaggiatore e ai diversi stili e modi di vivere le vacanze, per soddisfare le curiosità e le esigenze di un lettorato vasto, eterogeneo, di alto profilo. Le nuove sezioni sono: Idee weekend (per chi viaggia con bambini, in coppia o da soli – a maggio Antonio e Patrizia Marras raccontano come trascorrere al meglio un fine settimana romantico nella loro Alghero), Gourmet! (percorsi enogastronomici sulle rotte più saporite), Qui Informer (inchieste e approfondimenti sugli aspetti più tecnici del viaggio).
Ogni mese tra le novità ci sono anche l’intervista ad un personaggio famoso che racconta la sua filosofia del viaggiare (nel numero di maggio Pietro Masturzo, vincitore del World Press Photo 2010 con l’immagine dei tetti di Teheran) e Cartoline da…, dove una destinazione o un viaggio vengono raccontati in prima persona dai protagonisti (a maggio l’avventura di David de Rothschild in viaggio verso l’arcipelago della spazzatura a Nord Ovest delle Hawaii, a bordo di un catamarano ecologico costruito con 12mila bottiglie di plastica).

 

Ufficio stampa Edizioni Condé Nast:
Ambito5
Paolo Possenti – 02 36556770 – paolo.possenti@ambito5.com
Roberta Ruocco – 02 36556778 – roberta.ruocco@ambito5.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here