Sulle orme di Overland

0
2637

Continua la collaborazione tra i T.O. OVERLAND Network e GOASIA sulla Via della Seta …e non solo

 

Beppe Tenti e GoAsia lanciano una serie di itinerari inediti che saranno alla portata di tutti e che vedranno la partecipazione di accompagnatori molto “speciali” dall’Italia.

 

Il catalogo Overland in pillole

 

Il Sud del Marocco. Un viaggio dove montagne, deserto e natura sono i protagonisti assoluti. Si va alla scoperta della Valle delle Kesbah, le dune dell’Erg Chebbi, Ait Benhaddou, Marrakech e Ourzazate, la cosiddetta “porta del deserto”, set di molti film di successo come Lawrence d’Arabia, Il Tè nel deserto, Kundum e Il Gladiatore.

Otto giorni e sette notti con volo Easyjet da Milano su Marrakech, ci si immerge nella valle del Dades, fino ad arrivare alle gole del Todra, uno spettacolo mozzafiato con le sue pareti levigate dall’erosione millenaria che arrivano fino a 300 metri di altezza.

Partenza fissa: il 21 Marzo 2015

Giordania e Wadi Rum. Otto giorni alla scoperta del regno Hashemita di Giordania, un paese relativamente giovane, ma che raccoglie importantissimi monumenti risalenti a tutte le epoche dell’umanità. Nonostante sia situato nella regione storica della Mezzaluna fertile, la Giordania è però in gran parte costituita da deserti e ampi altopiani. Si parte da Amman, si prosegue per Madaba, sulla Valle del Giordano fino al Mar Morto, fino al fantastico canyon del Wadi Mujijb, per poi arrivare a Kerak, e ad una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra con il suo deserto di spettacoli surreali di infinita bellezza, il Wadi Rum, dove si pernotterà due notti in campo tendato, sulle tracce di Lawrence d’Arabia.

Partenza fissa: il 22 maggio e il 31 ottobre 2015

La grande Via della Seta. Un viaggio insolito di 19 giorni e 15 notti per ripercorrere un tratto della più lunga via carovaniera della storia che collegava l’estremo Oriente con il bacino Mediterraneo: due mondi e ambiti culturali distanti che si conoscevano l’un l’altro solo attraverso i favolosi racconti dei viaggiatori. Il tragitto cinese della Via della Seta percorre luoghi di straordinaria bellezza in cui la crudezza del deserto domina il paesaggio da Xian a Kashgar, passando per Urumqi, Turpan, Korla, Aksu, Kotan e Yarken.

Partenza di gruppo: il 18 agosto 2015

 

Gran Tour dell’Asia Centrale. Un viaggio che ripercorre luoghi mitici legati a leggendarie figure del passato: da Tamerlano a Alessandro Magno, per visitare le superbe rovine dell’antica Nisa, perdersi nell’incanto dei minareti di Bukhara e Khiva e passeggiare nelle antiche vie della favolosa Samarcanda. Il Kazakistan, con i suoi luoghi remoti, ampi spazi e infinite steppe, culla dell’impero nomade più grande del mondo, quello zungariano. Il Kirghizistan con i suoi paesaggi suggestivi grazie alla presenza delle torreggianti catene del Tian Shan centrale e del Pamir Alay, le montagne più belle dell’Asia centrale. L’Uzbekistan, situato nell’antica culla formata dei fiumi Amu-Darya e Syr-Darya, è il paese più ricco di storia tra le tutte le repubbliche dell’Asia Centrale. Ospita alcune tra le città più antiche del mondo, molti dei principali centri sulla Via della Seta e la maggior parte delle bellezze architettoniche di questa regione. Samarcanda, la capitale del colto impero di Timur (Tamerlano), Bukhara e Khiva sono veri e propri musei a cielo aperto. Il Turkemistan, confinante con l’Afghanistan, l’Iran, il Kazakistan e l’Uzbekistan, si affaccia sul Mar Caspio ed é il secondo paese centro-asiatico per estensione. I quattro quinti del paesaggio sono occupati da un deserto inospitale chiamato Karakum simile alla superficie lunare e che nasconde giacimenti di petrolio ancora non del tutto sfruttati.

Partenza di gruppo: il 12 luglio 2015

 

GRAND TOUR DELL’UZBEKISTAN. L’Uzbekistan, situato nell’antica culla formata dei fiumi Amu-Darya e Syr-Darya, è il paese più ricco di storia tra le tutte le repubbliche dell’Asia Centrale. Ospita alcune tra le città più antiche del mondo, molti dei principali centri sulla Via della Seta e la maggior parte delle bellezze architettoniche di questa regione. Samarcanda, la capitale del colto impero di Timur (Tamerlano), Bukhara e Khiva sono veri e propri musei a cielo aperto.

Partenza di gruppo: il 22 maggio e il 5 settembre 2015

 

 

UZBEKISTAN e TURKMENISTAN. Il Turkmenistan, confinante con l’Afghanistan, l’Iran, il Kazakistan e l’Uzbekistan, si affaccia sul Mar Caspio ed é il secondo paese centro-asiatico per estensione. I quattro quinti del paesaggio sono occupati da un deserto inospitale chiamato Karakum simile alla superficie lunare e che nasconde giacimenti di petrolio ancora non del tutto sfruttati. La popolazione, i Turkmeni, è sparsa in tutto il territorio ed era nomade fino a due o tre generazioni fa. Il viaggio richiede un ottimo spirito di adattamento, per i lunghi tragitti su strade spesso non in ottime condizioni e il cibo monotono; in Turkmenistan i veicoli e le sistemazioni alberghiere risultano inferiori agli standard occidentali.

Partenza di gruppo: il 24 aprile 2015

VIAGGIO IN MYANMAR. Un viaggio di 10 giorni e 8 notti per scoprire i tesori di questo paese, che fonde tradizioni culturali, religiose ed artistiche dell’estremo oriente e del sub-continente indiano con perfetto equilibrio di armonia e bellezza. L’itinerario, oltre ai classici luoghi di interesse, include un’ approfondita visita dell’area del Lago Inle effettuando trekking tra i villaggi e pernottando in un monastero. La profonda spiritualità ed ospitalità del popolo birmano, le atmosfere e le scene di vita quotidiana dai ritmi arcaici, rendono questa esperienza fuori dai soliti circuiti turistici, unica ed indimenticabile.

Partenza dedicata: il 5 marzo 2015

Overland nacque nel lontano 1985 dall’idea di Beppe Tenti, conosciuto televisivamente per il giro del mondo realizzato con i mitici camion color arancione. In Himalaya diresse la seconda troupe del Marco Polo di Rai 1 nel 1985 segnando l’inizio dei numerosi viaggi sulla via della seta . Il programma qui presentato si è concretizzato grazie all’ incontro con Ludovico Scortichini – amministratore di Goasia e Goaustralia. Il rispetto per la cultura, l’amore per le scoperte e la voglia di nuove sfide sono i drivers che hanno fatto scaturire questo grande e unico progetto.

Info:

Organizziamo Emozioni

Booking GoAsia: www.goasia.it, info@goasia.it, tel. 071.2089301

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here