SPAGNA: BICENTENARIO GUERRA D’INDIPENDENZA

0
1797

 COMUNICATO STAMPA

 

BICENTENARIO GUERRA D’INDIPENDENZA (1808-2008).

Quest’anno in tutta Spagna, e in particolare a Madrid, si celebra il bicentenario della Guerra d’Indipendenza contro l’invasione delle truppe napoleoniche, avvenuta nel 1808. Per l’occasione sono state organizzati dibattiti, mostre, concerti e convegni.

 

Aprile 2008. Per commemorare il bicentenario della Guerra d’Indipendenza contro l’invasione delle truppe napoleoniche, avvenuta a maggio del 1808 e terminata ad aprile del 1814 con la sconfitta di Napoleone e delle truppe francesi, la città di Madrid ha organizzato numerosi eventi culturali, in particolare mostre, convegni e dibattiti. Dal 14 aprile al 13 luglio il Museo del Prado ospita la mostra Goya en tiempos de guerra, 150 opere (pitture, disegni e stampe) del grande pittore spagnolo, Francisco de Goya, che illustrano gli eventi storici del 2 e del 3 maggio 1808 a Madrid, quando le truppe di Napoleone invasero la città. Fino al 25 maggio la mostra Miradas sobre la Guerra de la Independencia è esposta presso la Biblioteca Nacional: attraverso stampe satiriche e di propaganda politica, pubblicazioni, documenti e disegni di grandi artisti come Francisco de Goya (Desastres de la guerra) e Bartolomeo Pinelli è possibile analizzare attentamente la situazione storica dal 1808 al 1814. Vivencia y memoria de la Guerra de la Independencia en la colección Lázaro è il titolo della mostra che la Fondazione Làzaro Galdiano ospita da maggio a luglio, dove sono raccolte alcune stampe popolari, i manoscritti di Ceferino y Araujo e il diario dell’ingegnere militare José María Román sugli avvenimenti della Guerra d’Indipendenza. Fino all’11 maggio il Centro Cultural de la Villa di Madrid ospita la mostra España 1808-1814: la nación en armas, dove sono illustrati i principali fatti militari, politici e sociali che si svilupparono durante la Guerra d’Indipendenza, mentre nel Palazzo Reale dal primo ottobre a fine gennaio 2009 sarà allestita la mostra itinerante España, 1788-1814. Ilustración y liberalismo con interessanti testimonianze e documenti storici, che poi si sposterà nella vicina città di Aranjuez.

 

Oltre alle mostre sono previsti numerosi dibattiti, tra cui il convegno intitolato La Guerra de Napoleón en España, reacciones, imágenes, consecuencias, previsto dal 26 al 28 maggio e organizzato dalla Casa di Velázquez di Madrid, in collaborazione con l’Università di Alicante. Storici e studiosi dell’Ottocento dibatteranno sulle reazioni e sulle conseguenze storiche, economiche e culturali della Guerra d’Indipendenza nella storia spagnola. Presso l’Università di Santiago de Compostela a La Coruña dal 16 al 18 luglio si terrà il

 

 

convegno: La Guerra de la Independencia y el primer liberalismo de España y América, presenziata da storici e studiosi del calibro di Tulio Halperin Donghi, José Alvarez Junco, Ronald Fraser e Marcello Carmagnani (ulteriori informazioni sul sito: www.usc.es/catedras). La época de Carlos IV (1788-1808) è il titolo del congresso che si terrà dal 15 al 18 ottobre presso l’Università di Oviedo y Gijón con la partecipazione dei più importanti studiosi dell’Ottocento. Infine nel Museo Provincial di Cadice fino al 3 giugno si potrà assistere a un ciclo di concerti e convegni sulla Guerra d’Indipendenza, sull’Indipendenza Americana e sulla Costituzione di Cadice, intitolata 1808-1812 tiempos de cambio. La música en torno a la Constitución de Cádiz.

 

Anche la città di Girona, in Catalogna, ha organizzato visite "teatralizzate" per commemmorare i 200 anni dell’invasione e dell’assedio della città da parte delle truppe napoleoniche e la sua liberazione. Le visite, previste per l’estate, aprono così nuovi scenari al classico percorso turistico della città e permettono di conoscere meglio gli eventi storici della Guerra d’Indipendenza. Parallelamente agli itinerari, e sempre d’estate, verranno elaborati menu gastronomici legati al mondo del primo Ottocento che saranno offerti da numerose strutture cittadine. La creazione della pagina web: http://www.girona18081809.com/ dà appoggio all’evento storico e culturale, diffondendo proposte e programmi.

 

La regione delle Asturias ha organizzato numerosi eventi per commemorare i fatti legati all’insurrezione contro l’invasione napoleonica, avvenuta il 25 maggio 1808. Duecento anni dopo, infatti, la Junta General del Principado contra Napoleón celebra l’evento commemorativo presentando la mostra Asturianos 1808-1812 con la presentazione del primo volume della collezione di documenti Papeles de la Guerra de la Independencia, conferenze e numerose commemorazioni istituzionali. Gli amici del País de Asturias e altre associazioni organizzeranno anche una sfilata in costume per commemorare la storica data.

 

Per ulteriori informazioni:

www.secc.es/ficha_conmemoraciones.cfm?id=1928  

http://www.esmadrid.com/

www.costabrava.org

http://www.asturias2008.org/


 


Ufficio Spagnolo del Turismo- Milano

Tel. 02/875211 (stampa)

Tel. 02/72004617 (pubblico)

Fax 02/72004318

milan@tourspain.es

 

Ufficio Spagnolo del Turismo- Roma

Tel. 06/6782850 (stampa)

Tel. 06/6783106 (pubblico)

Fax 06/6798272

roma@tourspain.es

 

                      Web: www.spain.info/it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here