SkyWay Monte Bianco: il nuovo anno inizia con SKYMOON

0
885

Inizia il nuovo anno con un brindisi nel punto più basso del cielo, dove musica Jazz e stelle si incontrano

 

Courmayeur, 2 gennaio 2019 – Nuovo calendario, nuova avventura: il 2019 si apre con un aperitivo mozzafiato sotto le stelle. Per la prima volta in inverno, SKYWAY MONTE BIANCO, capolavoro d’ingegneria situato nel cuore della Valle d’Aosta, ospita una serata unica nel suo genere.

Il 2 gennaio, dopo il tramonto, quando il blu del cielo si addormenta sulle vette innevate e la natura riposa sotto il gelo, la più spettacolare e innovativa funivia d’Italia ti accompagna nel punto più basso del cielo: lassù, ad oltre 3000 metri di altezza, il silenzio delle cime si rompe e lascia spazio alla musica degli uomini, in totale armonia con la natura.

SKYMOON è l’incontro di terra e stelle, del buon cibo e del Jazz che di notte tengono svegli i ghiacciai: il buffet ristora i visitatori grazie ai deliziosi sapori del noto chef Agostino Buillas, che unisce la sperimentazione alla tradizione delle antiche ricette del territorio; l’aperitivo si accompagna alle coinvolgenti note Jazz del gruppo “Black and White”, da oltre 15 anni sulla scena musicale nazionale.

Un’occasione unica per dare il benvenuto al 2019 brindando con le stelle. Con SKYWAY MONTE BIANCO è possibile lasciarsi letteralmente tutto alle spalle, in un’ascesa verso il nuovo, l’inaspettato, il bello.

È proprio qui, tra le radici del cielo, che nuove avventure hanno inizio.

La serata SKYMOON del 2 gennaio 2019 ha inizio alle h18:30 con la prima ascesa a Punta Helbronner e si conclude alle h23:00, con l’ultima discesa. Biglietto andata/ritorno a Punta Helbronner e aperitivo sotto le stelle: 90€. Per il pre acquisto visitare lo shop online montebianco.com.

 

 

A proposito di Skyway Monte Bianco

Skyway Monte Bianco non è solo una funivia, è un’idea: avvicinare l’uomo alla montagna e al cielo, allargare gli orizzonti e superare i confini. Una meraviglia tecnologica di ingegneristica italiana che offre un’esperienza di viaggio indimenticabile, in grado di coinvolgere tutti i sensi, accompagnandoli verso il punto più vicino al Monte Bianco, per arrivare là dove lo sguardo si perde. Situate a Courmayeur, nel cuore delle Alpi della Valle d’Aosta, le nuove funivie del Monte Bianco – inaugurate a giugno 2015 – non sono un semplice mezzo di trasporto, ma sono il modo più sensazionale e più veloce di raggiungere il punto più vicino alla cima del Monte Bianco e la maestosità dei ghiacciai, da cui partono percorsi alpinistici e fuori pista che collegano la regione con la Francia e la Svizzera. Le quattro cabine, dalla linea sobria e di forma semisferica, sono strutture panoramiche che ruotano delicatamente a 360° durante tutta la salita, offrendo una vista unica sul Gigante d’Europa e sulle vette circostanti come il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso, accompagnando i visitatori fino all’ultima stazione a 3.466 metri in soli 15 minuti in un crescendo di emozioni da vivere in una dimensione straordinaria, in equilibrio tra terra e cielo. Skyway Monte Bianco consente a tutti di vivere un’esperienza unica in cui si combina alla perfezione la meraviglia della natura e quella della tecnologia.

LE STAZIONI – Skyway Monte Bianco collega e rende facilmente accessibili le tre stazioni di Courmayeur (1.300 m), Pavillon du Mont Fréty (2.200 m) e Punta Helbronner (3.466 m), inserendosi in modo armonioso e sostenibile nel contesto naturale della montagna, grazie alle cabine trasparenti che salgono silenziose lungo il percorso e al design delle stazioni in vetro e acciaio. Da qui è facilmente raggiungibile il Rifugio Torino e partono percorsi alpinistici e fuori pista come quello del ghiacciaio del Toula, del Marbrées, i 24 Km della Vallée Blanche, che conducono fino a Chamonix, e quello del ghiacciaio della Brenva, nella zona dell’Aguille d’Entrèves.

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here