San Martino di Castrozza. Andar per erbe! L’appetito vien cercando

0
1836

Vanoi 11-12 giugno

Val Canali 18-19 giugno

 

Siete amanti della primavera? Appassionati di fiori, erbe spontanee e desiderosi di fare una passeggiata tra prati colorati? Non sapete resistere alla tentazione di assaggiare un piatto dal gusto fresco e profumato?

Allora noi abbiamo quello che fa per voi! Dal Vanoi alla Val Canali, erbe e fiori di montagna sono protagonisti di passeggiate, visite, laboratori di cucina, colazioni, aperitivi, gustosi assaggi e piatti “fioriti” con diverse situazioni adatte alle famiglie con bambini.

Il mese di giugno, vi regala l’occasione per ammirare gli splendidi paesaggi dolomitici di uno degli angoli più green del Trentino, nel loro apice di colori e profumi, con ben due momenti dedicati delle erbe ed ai fiori di montagna, da godere in assoluta tranquillità, con il vantaggio di avere a disposizione le giornate più lunghe dell’anno!

 

Primo appuntamento l’11 e il 12 giugno nella Valle del Vanoi, anche nota come il Cuore verde del Trentino. Qui avete la possibilità di vivere un weekend immersi in un paesaggio ancora incontaminato che contraddistingue questi luoghi attraversati dal Sentiero Etnografico del Vanoi. Il sabato è dedicato alle passeggiate. Al mattino tra boschi ed erbe, in compagnia di lama e alpaca dello Chalet nel Doch, simpatici e dolcissimi animali che faranno innamorare grandi e piccini. Nel pomeriggio invece si percorre il sentiero tematico “Erbe che curano, alberi che proteggono”, realizzato dall’Ecomuseo del Vanoi e dalla Pro Loco Prade-Cicona-Zoertea. Lungo il tragitto tappa golosa con visita e merenda a base di erbe di montagna a Maso Santa Romina.

La domenica invece è dedicata alla scoperta con la visita guidata al Giardino Aromatico, agli Orti di Erbe Officinali e all’Orto dei Quattro Elementi dell’Azienda Agricola L’Orto Pendolo a Ronco. La giornata all’insegna del gusto continua alla Sagra di Zortea.

Il secondo weekend, 18 e 19 giugno, ci porta invece in una della valli più panoramiche delle Dolomiti: la Val Canali, un territorio dedicato alla biodiversità, nel cuore del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, che in questo periodo si trasforma in un giardino naturale d’alta quota.

Anche qui si comincia con una passeggiata in compagnia: questa volta saranno protagonisti agli asinelli dell’Agritur Dalaip dei Pape che, partendo da Villa Welsperg, vi condurranno alla scoperta di erbe e piante aromatiche tra i campi dell’Az. Agr. Erborì per concludere il tutto con un profumatissimo pranzo.

Nel pomeriggio, all’Agritur Broch si potrà assistere alla mungitura e alla lavorazione del burro , aromatizzato poi alle erbe di montagna.

Per cena l’appuntamento è invece allo Chalet Piereni: si comincia con un aperitivo in terrazza per poi gustare un delizioso menù fiorito al tavolo.

La domenica è dedicata al un piccolo tour tematico, con colazione a Malga Canali e pranzo all’Hosteria Cant del Gal, in compagnia di Maurizio del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.

Durante i due weekend, ristoranti ed agritur aderenti alla Strada dei formaggi delle Dolomiti propongono un menù dedicato, seguendo il motto di una nota canzone: “per fare tutto ci vuole un fiore!”. Qualche esempio? Frittata casalinga con tarassaco selvatico, Canederli con Fontal di Primiero e ortiche, Tagliatelle all’abete, tortelli di rape rosse con erbette di montagna oppure spiedino di fragole al cioccolato e fiori di rosmarino

 

INFO

www.stradadeiformaggi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here