Rassegna Jazz & Blues: tra il Po e l’Adda come a New Orleans

0
2158
Rassegna Jazz & Blues sul Fiume!
tra il Po e l’Adda come a New Orleans

30 maggio – 19 settembre
Cremona – Lodi – Boretto (RE)

 

7 serate estive sui nostri Fiumi (il Po e l’Adda) a bordo delle nostre Motonavi all’insegna del relax, della cucina genuina del Jazz e del Blues, tra cene colorate, cocktail e aperitivi!

  • cene jazz
  • navigazioni al tramonto
  • degustazioni a bordo tra jazz & blues

Il Fiume viene sì percepito come relax, natura incontaminata ed ambiente. La navigazione sul Po come quella sull’Adda rappresentano un viaggio magico, da sperimentare nella lentezza di un paesaggio che varia a poco a poco per vivere al meglio questa magia del Fiume trasformando quindi la semplice navigazione in un’ esperienza da ricordare.

Le navigazioni avranno itinerari differenti, poiché coinvolgeranno 3 Province (Lodi, Cremona e Boretto /Reggio Emilia) e tre motonavi (Motonave Costanza, Motonave Stradivari e Motonave Mattei).

Motonave Costanza è un catamarano, aperto sui lati e pensato come vera e propria barca da fiume per consentire ai passeggeri di godere della brezza durante la navigazione e di potersi muovere all’aperto per ammirare il paesaggio e scattare meravigliose fotografie di indimenticabili tramonti. L’itinerario dura circa 1 ora e 15 e percorre un meraviglioso ed incontaminato tratto del Fiume Adda dove è possibile ammirare piccole e suggestive spiaggette di sabbia bianca, rigogliosi argini ricoperti di alberi fioriti che colorano le sponde di rosa e di verde, acqua sempre più azzurra man mano che ci si avvicina alle piccole rapide e di tanto in tanto si può scorgere qualche gregge solitario.
Motonave Mattei è un Battello storico completamente restaurato che risale ai primi del ‘900 per una navigazione dal sapore antico lungo il Fiume Adda.
L’itinerario di circa 1 ora prevede un giro ad anello senza fermate intermedie della durata di un’ora. Si parte dal pontile di Pizzighettone, in località Gera. Si attraverserà il Parco Adda Sud, una porzione di fiume ricca di flora e fauna rigogliosa, per giungere poi in località Formigara, dove il battello farà inversione per tornare al pontile di partenza.

Motonave Stradivari varata nel 1975, nasce per un pubblico esigente alla ricerca di un’esperienza esclusiva e al di fuori dai comuni standard. Lunga 62 mt. e larga 10 mt. è la più grande imbarcazione fluviale d’Italia, dotata di tutti i più moderni confort: interni in legno, ristorante interno con ampia vetrata vista Fiume, suggestivo ponte panoramico. Elegante e sontuosa la Motonave Stradivari mantiene però caratteristiche di genuinità e tradizione che la rendono unica nel suo genere.
Abitualmente ormeggiata a Boretto, il 30 maggio salperà eccezionalmente da Cremona, la città che diede i natali proprio ad Antonio Stradivari.

 

I sette appuntamenti si suddividono in due rassegne:

  • I venerdì lodigiani tra Jazz & Blues…a bordo!

(3 eventi con doppia partenza)

Lo scopo è quello di consolidare quello stretto ed inscindibile legame che unisce il fiume al Jazz, così come succede nel Mississippi dai primi del ‘900 e in tutto il nord Europa ancora oggi.
Protagonista assoluta sarà quindi la musica dal jazz al blues abbinata a momenti di aperitivi/degustazioni a bordo.

Si navigato con partenza da Lodi e rientro

DATE: venerdì 19 giugno

            venerdì 26 giugno

            venerdì 10 luglio

IMBARCO: Lodi

DURATA NAVIGAZIONE: 1 ora 15 circa – PARTENZA: ore 20:00 – ore 21:30

  • Un Po di Colori

(4 eventi)

La rassegna Un Po di Colori è un prodotto ed un marchio consolidato che quest’anno giunge alla sua sesta edizione. Nato in provincia di Piacenza in zona San Nazzaro si sposta ora nel Cremonese per offrire sia agli appassionati della navigazione che agli amanti della musica di qualità e del buon cibo di vivere un’esperienza unica per qualità e originalità.

Dettaglio: nei 4 sabati in programma tra maggio e settembre, le notti estive in riva al fiume si arricchiranno di musica e colori: navigazione al tramonto, cena a bordo o su panoramica terrazza sul Fiume accompagnata da giochi di luce, allestimenti, e particolari del menu che richiameranno il colore della serata e da concerti di musica jazz e Blues

DATE: sabato 30 Maggio (Cremona)

            sabato 18 luglio (Pizzighettone CR)

            sabato 25 luglio (Boretto RE)

            sabato 19 settembre (Boretto RE)

IMBARCO: Cremona – Pizzighettone (CR) – Boretto (RE)

DURATA NAVIGAZIONE: 1 ora – PARTENZA: ore 20.00

 

Programma generale:

sabato 30 maggio ♫ Un Po di Colori @ Serata Rossa
Navigazione al tramonto e cena concerto a bordo
Cremona (Motonave Stradivari) – ore 20:00 / Costo: € 59,00 a persona
venerdì 19 giugno ♫ I venerdì Lodigiani tra Jazz & Blues
 Navigazione al tramonto con Jazz & Blues e buffet degustazione a bordo
Lodi (Motonave Costanza) – ore 19:00 e ore 20:30 / Costo: € 20,00 a persona
venerdì 26 giugno ♫ I venerdì Lodigiani tra Jazz & Blues
Navigazione al tramonto con Jazz & Blues e buffet degustazione a bordo
Lodi (Motonave Costanza) – ore 19:00 e ore 20:30 / Costo: € 20,00a persona
venerdì 10 luglio ♫ I venerdì Lodigiani tra Jazz & Blues
 Navigazione al tramonto con Jazz & Blues e buffet degustazione a bordo
Lodi (Motonave Costanza) – ore 19:00 e ore 20:30/ Costo: € 20,00 a persona
sabato 18 luglio♫Un Po di Colori @ Serata Turchese
Naviigazione al tramonto e cena concerto in terrazza panoramica
Pizzighettone CR (Motonave Mattei) – ore 20:00 / Costo: € 49,00 a persona
sabato 25 luglio♫Un Po di Colori @ Serata Rosa
Navigazione al tramonto e cena concerto a bordo
Boretto RE (Motonave Stradivari) – ore 20:00 / Costo: € 59,00 a persona
sabato 19 settembre♫Un Po di Colori @ Serata Gialla
Navigazione al tramonto e cena concerto a bordo
Boretto RE (Motonave Stradivari) – ore 20:00 / Costo: € 59,00 a persona

Info e prenotazioni: 333.9043539 (Claudia) – 333-9043511 (Michela)
www. navigazionefiumepo.it – calpurnia@ilnuovoviaggiatore.it

 

Il legame tra Fiume e Jazz

Come si sa, il jazz nacque nel sud degli Stati Uniti agli inizi del novecento. La città di New Orleans può certamente essere immaginata come la culla e la patria del jazz. Collegare la nascita del jazz alla città di New Orleans vuol quindi dire legare indissolubilmente quest’arte musicale al fiume Mississippi e, com’è noto, i fiumi sono sempre stati elementi fondamentali nella genesi e nello sviluppo di qualsiasi civiltà umana. Alla luce di ciò il jazz appare, al pari di un’antica civiltà, come un’invenzione, una scoperta di straordinario fascino e potere, come un a luce capace di squarciare il buio e le tenebre dell’ignoranza. Il Mississippi diviene quindi, in ossequio alle antiche credenze classiche europee, una specie di divinità fluviale che fu capace di dare energia e pulsione alla nascita e allo sviluppo del jazz. In altre parole il Mississippi trasferì forza e spirito creativo nei cuori di quegli anonimi.

Il fiume e la musica sono quindi uniti da un legame inscindibile che scandisce il tragitto di alcuni corsi d’acqua come fosse un pentagramma, mentre le note scrosciano disubbidienti al richiamo di un ritmo che diviene improvvisazione.

Curiosità:
Nei primi del ‘900, lungo il Mississipi, nel tratto che collega Saint Louis-New Orleans, navigavano eleganti battelli attrezzati come alberghi di lusso, con sale da gioco e con ogni possibile comodità. Ovviamente erano anche il regno dei biscazzieri, dei bari, delle prostitute, ma erano frequentati anche dalla borghesia bianca, ed era consuetudine a New Orleans che le giovani coppie di buona famiglia andassero in battello fino a Saint Louis per il viaggio di nozze. A bordo c’erano sempre almeno due orchestre: una che eseguiva il genere creolo -musica di intrattenimento, con violini e violoncelli e un’altra che doveva dare ritmo e allegria a quanti volevano ballare. A quest’ultima, a partire dal 1918 apparteneva Louis Amstrong!

 

Info e prenotazioni: 333.9043539 (Claudia) – 333-9043511 (Michela)
www. navigazionefiumepo.it calpurnia@ilnuovoviaggiatore.it

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here