Quest’inverno, London City Airport punta sull’Italia

0
3333

Con la nuova winter schedule 62% di voli in più tra la City di Londra e le principali città italiane
Milano, 5 novembre 2014 – È entrato in vigore il nuovo orario invernale dei voli che connettono l’Italia a London City Airport, l’unico aeroporto che permette di raggiungere i più rinomati luoghi londinesi in pochi minuti. Durante i mesi freddi sarà impossibile resistere al fascino della capitale britannica, grazie all’aumento sostanziale dei posti disponibili sui voli che la collegano con Milano Linate, Roma Fiumicino e Firenze.

Nella nuova winter schedule, infatti, è prevista una crescita del 58%, dei voli per e da Milano e Roma, che corrisponde a un totale di 52.800 posti in più messi a disposizione da Alitalia. Se si considerano anche i collegamenti con Firenze, serviti da CityJet e British Airways, che ha aggiunto ulteriori 25.000 posti per un aumento su Firenze dell’85% e verso l’Italia in generale del 62%. Per la riapertura dei collegamenti con Venezia bisognerà invece aspettare la summer schedule che entrerà di nuovo in vigore a partire da fine marzo 2015. Fino ad allora, Alitalia collegherà London City Airport a Roma Fiumicino con un volo giornaliero da lunedì a sabato e a Milano Linate con quattro voli al giorno durante la settimana, escluso il sabato, mentre British Airways servirà la rotta London City – Firenze con due voli al giorno sette giorni su sette.

London City Airport è nato come l’aeroporto dei viaggiatori d’affari, ma ora, grazie anche al crescente numero di voli per l’Italia, sta diventando un aeroporto per target differenti: da famiglie con bambini a studenti, a giovani donne e viaggiatori del weekend. Dunque, che sia per un concerto, un match di Premier League, un viaggio d’affari, una giornata di shopping o un qualunque altro motivo, raggiungere Londra attraverso il London City Airport è la miglior scelta che si possa fare all’insegna della comodità.

“La vicinanza con tutti i punti turisticamente interessanti di Londra ci permette di essere l’aeroporto più comodo per chiunque abbia bisogno di raggiungere la città. Anche per questo abbiamo iniziato un piano di sviluppo che ci permetterà di raddoppiare il numero di passeggeri entro il 2023” dichiara Declan Collier, CEO di London City Airport “L’Italia è certamente una delle rotte più importanti e questo è dimostrato anche dall’impegno nostro e delle compagnie aeree nell’aumentare costantemente il numero di voli che ci collegano.”

London City Airport (LCY) è collegato con voli giornalieri a oltre 40 destinazioni business e di piacere in Europa, incluse Roma, Milano, Firenze e Venezia. inoltre ha due voli giornalieri business class per New York. Ulteriori informazioni sul London City Airport sono disponibili all’indirizzo www.londoncityairport.com

Contatti stampa:
Noesis Comunicazione – Tatiana Tassini/ Alessandro Lombroso
Email: LondonCityAirport@noesis.net – Tel: 02 8310511

Alessandro Lombroso –  Account Junior  – Noesis srl – Via Savona 19/A – 20144 Milano – Italy – Tel +39 02 8310511 – www.noesis.net

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here