Premio Penna d’Oca 2017: menzione speciale per Germana Cabrelle

0
846

Mercoledì 24 maggio 2018, nella Sala Rossini del Caffè Pedrocchi a Padova, si è tenuta la cerimonia di consegna dei riconoscimenti del Premio Penna d’Oca 2017.

La socia Gist Germana Cabrelle, giornalista professionista freelance, ha ricevuto la menzione speciale per un articolo a sua firma su Vanity Fair del settembre 2017.

La giuria del Premio giornalistico Penna d’Oca (ritratta nella foto sopra con Germana Cabrelle da Stefano Zonta) ha assegnato due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta”.

Germana Cabrelle è stata premiata per l’articolo su “ Vanity Fair Italia” del settembre 2017, “in cui tocca da vicino una realtà difficile e delicata come quella delle persone malate da anni e immobilizzate a letto in uno stato vegetativo. L’autrice del servizio racconta il tumulto di sentimenti che l’assale nello scoprire che una sua amica, coetanea, è bloccata da 28 anni in quella situazione, capace di muovere solo gli occhi.  Un viaggio tra emozioni e dolore, tra dolcezza e rabbia, tra amore e incredulità”.

Per leggere l’articolo di Germana Cabrelle:

www.vanityfair.it/news/storie-news/2017/09/06/quando-ho-scoperto-che-la-mia-amica-delle-elementari-era-stato-vegetativo-da-28-anni

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here