Nel 2015 a Milano Wimdu registra il +206% nelle prenotazioni

0
2637

Il capoluogo meneghino supera Venezia e Firenze

nelle scelte di viaggio di italiani ed europei

 

Milano, 17 settembre 2015 – Parla milanese il 2015 di Wimdu – la più grande piattaforma europea per la ricerca di appartamenti privati. Da gennaio a metà settembre 2015 le prenotazioni online per soggiorni nel capoluogo meneghino hanno registrato una crescita percentuale media del 206% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Complice l’effetto EXPO che ha attratto curiosi e turisti non solo italiani ma anche stranieri, Milano è sempre più oggetto del desiderio di quanti, tra short week-end e soggiorni più lunghi si sono immersi nelle atmosfere e nelle luci di una città che è diventata un piacevole melting pot di lingue, culture, eventi, incontri inattesi e continue sorprese.

Il 2015 si conferma sempre più l’anno d’oro di Milano e i dati di Wimdu arrivano ad ulteriore conferma: il capoluogo lombardo è “Place to Be 2015” per l’EXPO, ma anche per le sue anteprime teatrali e l’inaugurazione di nuovi musei, per i ristoranti stellati e i cafè di design, per i concept store e le boutique degli stilisti più acclamati.

Il “Made in Milan” attrae e conquista: nel solo mese di aprile 2015, in pieno Salone del Mobile, le prenotazioni mensili di Wimdu su Milano sono schizzate al +352%; dopo una leggerissima flessione a maggio (+327%), anche giugno ha registrato una crescita a 3 cifre (+235%). A luglio (+200%) e agosto (+235%), l’allure di Milano e il richiamo di Expo hanno continuato a riscuotere successi pur dovendo cedere il passo all’appealing di mete più “estive”, sino a recuperare terreno nel mese di settembre con un incredibile +468% solo nelle prime due settimane, complici in questo caso appuntamenti internazionali tra cui l’acclamata Fashion Week.

Un altro dato che testimonia il fascino crescente di Milano emerge dal confronto 2014-2015 delle destinazioni più gettonate su Wimdu. Se, infatti, nello scorso anno Milano occupava il 4° posto prima del Lago di Garda (5°) ma dopo Venezia (3°), Firenze (2°) e Roma (1°), oggi la Città Eterna riconferma il suo indiscusso primato ma a Milano va l’onore di aver raggiunto un meritatissimo 2° posto, scalzando così storiche destinazioni come Venezia e Firenze che si aggiudicano finora rispettivamente il 3° e il 4° posto, mentre il Lago di Garda rimane al quinto posto. Le prenotazioni sono arrivate soprattutto dall’Italia, seguita a ruota da Germania, Francia, Spagna e Olanda.

Guardando invece il lato economico, la spesa media degli ospiti che hanno soggiornato a Milano con Wimdu – sempre da gennaio a settembre 2015 – si è aggirata intorno ai 37,50 euro a testa per notte, riconfermando le condizioni vantaggiose offerte dalla piattaforma tedesca adatte ad ogni tipologia di viaggiatore.

Proprio sul fronte qualità-prezzo, interessante anche il voto medio dato dagli stessi utenti agli appartamenti milanesi: 8,5 su 10, a testimonianza dell’alto livello di soddisfazione dei consumatori e dell’elevata qualità degli alloggi disponibili su Wimdu.it.

Con circa 2.000 appartamenti su Milano, la garanzia di soluzioni più convenienti rispetto agli hotel e il servizio di “Triple Check”, Wimdu è l’alternativa ideale per chiunque desideri conoscere Milano e … non solo!

 

Wimdu è la più grande piattaforma europea per la ricerca di appartamenti privati in città, con oltre 300.000 soluzioni abitative in più di 150 Paesi in tutto il mondo, e oltre 250 dipendenti dislocati tra le sedi dell’headquarter di Berlino e la città di Lisbona. Attualmente la piattaforma conta più di 1,2 milioni di utenti registrati. Per maggiori informazioni: www.wimdu.it


PR & PRESS WIMDU:
AD MIRABILIA
Tel. 39 02 4382191
Email: press@admirabilia.it

Contatti:

Martina D’Aguanno

Telefono: 02 438219 49

Email: daguanno@admirabilia.it

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here